Pubblicità

Desiderio e orientamento (017757)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 27 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Carlo, 19 anni

Ho avuto alcune occasioni ma le ho sempre rifiutate per la troppa ansia che mi mettevano; ci sono state ragazze che mi piacevano ma non ho mai osato dichiararmi.
Il fatto è che sono anni che non provo un'attrazione fisica,un'emozione, per qualcuna,ma solo al massimo profonde simpatie.Mi capita in effetti di sentirmi sessualmente attratto verso alcuni maschi, ma in modo tanto leggero che non riesco a capire se sono omosessuale o meno. Di fatto io non provo alcun desiderio sessuale.Se vado indietro con i ricordi mi sembra che tutto questo lato,quello istintivo, non sia mai cresciuto: ho vissuto,forse per paura di soffrire,ma anche perchè più ansioso della media, quasi solo di scuola e libri per tanti anni. Adesso provo a guardarmi in giro ma è inutile, non sono capace di eccitarmi se non tramite fantasie sessuali che hanno un che di masochistico e omosessuale, e il cui oggetto è anche una delle mie fobie.Non è strano? Cosa dovrei fare per capire chi sono?Non so se devo considerarmi un eterosessuale fallito o un omosessuale nascosto.

Caro Carlo prima di tutto dovresti provare a vivere. Vivere veramente senza paura di soffrire permettendoti di venire a contatto con le tue emozioni. La vita per essere vissuta richiede impegno e tenacia, se non sei pronto ad uscire allo scoperto chiedi un supporto psicologico questo ti aiuterà a farti uscire dalla confusione in cui sembri dibatterti.

( risponde la dott.ssa Maria Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Insight

L’insight, a livello letterale, ha come significato vedere dentro. Nel linguaggio psicologico italiano i termini  che  più si avvicinano sono: intuizi...

Longininfismo

Carattere degli organi sessuali femminili determinato da un grande sviluppo delle piccole labbra (o ninfe), le quali protendono all’esterno delle grandi labbra ...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

News Letters

0
condivisioni