Pubblicità

Fantasie erotiche (105056)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 26 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Luna 27

Cari amici di psiconline, avrei bisogno di confidarvi alcune mie fantasie che vorrei capire meglio! Mi capita spesso di eccitarmi, durante la masturbazione o mentre ho rapporti con il mio ragazzo, pensando a lui che fa sesso con altre donne (che sono solitamente o la sua ex, o persone immaginarie che non ho mai realmente conosciuto) e a volte, solo durante la masturbazione, mi eccito pensando al seno femminile. Ora, quest' ultima fantasia, molto ricorrente, mi preoccupa particolarmente.. Premetto che nella vita reale il solo pensiero di avere rapporti con una donna mi fa letteralmente "schifo". Non ho mai provato attrazione per il mio stesso sesso, e davanti a un bel seno provo, semmai, sana invidia visto che il mio è piccolo! Nulla di eccitante quindi nella realtà ma nelle mie fantasie molto! Sareste così gentili da aiutarmi a trovare una spiegazione a queste mie fantasie?! Grazie

Cara Luna le fantasie erotiche fanno parte del nostro DNA, infatti tutti uomini e donne hanno una componente omosessuale e ciò che descrivi rientra in questo tipo di fantasie ciò non vuol dire essere omosessuale. L'invidia per un seno più prosperoso e classico nelle donne che non hanno misure vistose, comunque a sua volta esse contraccambiano poichè il grosso seno può creare problemi di allentamento, come vedi nessuno è contento di ciò che madre natura li ha dato. Io sostengo che all'interno di una coppia affiatata e complice, le fantasie erotiche sono una componente per vivere meglio la sessualità di coppia, diffido di quelle coppie che non comunicano le proprie fantasie. Se queste fantasie sono solo la punta dell'iceberg e sotto c'è nascosto altri pensieri non disdegnerei una psicoterapia breve.

(risponde Il dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 19/07/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

News Letters

0
condivisioni