Pubblicità

Dottoressa Elena Leardini

0
condivisioni

on . Postato in Collaboratori | Letto 2149 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (3 Voti)

elena leardiniELENA LEARDINI (Pesaro, 1968), Avvocato, è Consulente legale per la deontologia professionale degli Psicologi per diversi Enti Pubblici e Privati; già Membro esterno della Commissione Etica e Deontologia dell’Ordine Psicologi Lombardia e Membro effettivo del Gruppo per la Formazione a Distanza dello stesso Ordine.

Ha collaborato con l’Università di Urbino - Corso di Psicologia Giuridica e l’Università degli Studi di Milano-Bicocca; è Docente a Contratto di Etica Deontologica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano - Facoltà di Psicologia.

Autrice di molti articoli, ha partecipato a vario titolo a diverse opere, da ETICA E DEONTOLOGIA PER PSICOLOGI, A. Corradini e al., ed. Carocci, Roma 2006 a LA TUTELA DELL’INTERESSE DEL MINORE: DEONTOLOGIE A CONFRONTO, a cura di G. O. Cesaro, ed. Franco Angeli, Milano 2007. 

È coautrice, con E. Calvi e G. Gulotta de IL NUOVO CODICE DEONTOLOGICO DEGLI PSICOLOGI COMMENTATO ARTICOLO PER ARTICOLO, ed. Giuffré, Milano 2018.

Ha collaborato con C. Parmentola a COSTRUIRE, RACCONTARE E CONNETTERE – la deontologia nell’esercizio e nella storia della professione psicologica, edito dall’Ordine Psicologi Regione Friuli Venezia Giulia, 2018 (prima edizione) e dall’Ordine Psicologi Regione Abruzzo (con Psiconline Ed.), 2018 (seconda edizione).

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

Tags: deontologia codice deontologico elena leardini

0
condivisioni

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Limerence (o ultrattaccamento)…

È uno stato cognitivo ed emotivo caratterizzato da intenso desiderio per un'altra persona. Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elab...

Claustrofobia

La claustrofobia (dal latino claustrum, luogo chiuso, e phobia, dal greco, paura) è la paura di luoghi chiusi e ristretti come camerini, ascensori, sotterranei...

Sindrome di Gerusalemme

La Sindrome di Gerusalemme consiste nella manifestazione improvvisa di impulsi religiosi ed espressioni visionarie, da parte di visitatori della città di Gerusa...

News Letters

0
condivisioni