Pubblicità

Sessualità (113897)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 39 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Dani 34

Buongiorno, ho un quesito da porvi. Fin da quando ero adolescente, ho sempre avuto grande curiosità verso un rapporto con persone del mio stesso sesso (piu per trasgressione che per altro credo). Non ho mai messo in pratica neppure per provare, conducendo in tutti qesti anni una vita sessuale da etero... pur avendo sempre dentro di me intatta la curiosità e provando grande eccitazione ad immaginarmi a letto con un ragazzo. Mi piacerebbe provare, ma, allo stesso tempo, non so se sia il caso... (ho paura, forse, a causa dei pregiudizi e della educazione che condannano questo genere di cose)... Che mi consigliate? Secondo voi qesto pensiero è frutto di un orientamento per lo meno bisessule? Dovrei provare per capire? Oppure sono solo "reiterate fantasie"?

Gentile Dani, le fantasie in genere non danno grosse indicazioni rispetto a ciò che si è veramente, la fantasia è libera, va dove vuole e nella maggior parte dei casi è innocua. Nel tuo caso però mi sembra che si tratti di qualcosa in più di una semplice fantasia. Tu parli di curiosità, alle quali non hai mai dato seguito soltanto perché la tua educazione ti ha inibito in questo senso. Forse si tratta di qualcosa di più di una semplice fantasia. Stranamente, non mi hai scritto nulla sul modo in cui funzionano i tuoi rapporti con le donne, quindi è possibile che tu sia eterosessuale, ma nutra una curiosità nei confronti degli uomini, così come è possibile che tu sia bisessuale. Sarebbe opportuno che intraprendessi un percorso di psicoterapia, se vuoi veramente dare un senso alle tue fantasie. Ma vorrei anche tranquillizzarti, qualunque orientamento sessuale scoprissi di avere, non c’è nulla di anormale. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Serena Leone)

Pubblicato in data 02/03/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. ...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

News Letters

0
condivisioni