Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.101 (23.1.2003)

on . Postato in News libri e riviste | Letto 208 volte

  • Che stress! Effetti sulla salute, consigli pratici, terapie
  • DISAGIO PSICHICO E SERVIZIO SOCIALE. Elementi di psichiatria per assistenti sociali
  • LE PAROLE DELLA MENTE. Lessico mentale e processi linguistici
  • Le parole dell'incanto. Esplorazioni dell'iconismo linguistico
  • Cara droga. Cannabis, ecstasy, cocaina, eroina e "nuove droghe". Guida pratica per familiari, volontari, insegnanti, operatori e consumatori
  • BIBLIOTECA v2.0
  • SR 4-5 (School Readiness 4-5anni). Prove per l'individuazione delle abilità di base nel passaggio dalla scuola materna alla scuola elementare
  • I focus group nella ricerca sociale
  • L'auto/mutuo aiuto nel lavoro con i gruppi. Guida per i facilitatori di gruppo
  • Guida allo studio. La motivazione

AA.VV.
Che stress! Effetti sulla salute, consigli pratici, terapie
Pagine: 208, Formato: 13x20
Prezzo: € 16,00
Editore: Tecniche Nuove

Un altro libro sullo stress! Certo, lo stress è un argomento a dire poco inflazionato. Nel pensiero comune, lo stress condiziona la nostra vita, distrugge la nostra vita, induce malattia, anzi è la Malattia del nostro tempo: in sintesi, lo stress deve essere evitato.
Molte di queste affermazioni potrebbero essere errate. Lo stress può condizionare la nostra vita, ma potrebbe anche aiutarci a costruirla. Può insegnarci a sfuggire le malattie, può essere un modo di vivere il nostro tempo e, addirittura, una condizione che ricerchiamo. Esiste perfino un EUstress, cioè uno stress che fa bene, dal greco EU (bene), diverso dal DIStress, generalmente abbinato alla parola stress in senso negativo.
Questa breve raccolta di saggi vuole dimostrare proprio che l’assiduo studio dello stress, forse solo agli albori, sta portando alla luce una serie di aspetti e conoscenze che ne dipingono un’immagine meno drammatica, possibilmente plasmabile, anche grazie al fatto che la farmacologia e la psicologia ci stanno insegnando a dominare lo stress e a ridurlo a nostro favore.


Santino Cambria
DISAGIO PSICHICO E SERVIZIO SOCIALE. Elementi di psichiatria per assistenti sociali
pp. 128, Collana: Sociologia urbana e rurale
Prezzo: € 10.00
Editore: Franco Angeli - Milano

Nel volume vengono messe in evidenza, utilizzando una forma espositiva dialogico-discorsiva, le difficoltà che chi si accosta al disagio psichico ha sempre trovato. Tale ambito necessita di una base semplice e solida, di nozioni e di approfondimento.
La prima difficoltà è certamente l'approccio diretto all'utente, approccio che si identifica nel momento cardine del colloquio. A partire dalla lunga riflessione sul colloquio stesso, si sviluppano le riflessioni inerenti alla Psicopatologia, alla classificazione dei disturbi psichici e alla concisa definizione delle principali espressioni del disagio psichico.
Centrale risulta l'attenzione al mutamento sociale che del disagio psichico è al contempo contenitore e causa, contenitore in quanto larga quota di malattie psichiche ha un riscontro biologico di fondo, causa perché la condizione ambientale esterna comunque provoca ed esalta la malattia. L'interesse nei confronti del mutamento sociale e della società in senso più ampio ha come principale motivazione l'uditorio al quale il volume è rivolto: gli assistenti sociali in formazione e, più in generale, quei professionisti del servizio sociale che sentano il bisogno di approfondimento ed esigenza di risposte certe in materia.
Il volume nasce sia dall'esigenza dell'assistente sociale di sapersi orientare nel corso del primo contatto con il disagio psichico, sia in riferimento ad un proprio arricchimento formativo. I compiti formativi dell'assistente sociale, con la necessità di una visione globale della società, risultano infatti più ampi rispetto ad altre figure professionali il cui spettro di intervento è meno vasto.

 

Pier Luigi Baldi
LE PAROLE DELLA MENTE. Lessico mentale e processi linguistici
pp. 128, Collana: Sussidi di psicologia
Prezzo: € 12.00
Editore: Franco Angeli - Milano

Il testo fornisce una rassegna delle principali ipotesi teoriche su come vengono rappresentate le conoscenze sulle parole e sui modi in cui si opera su di esse. Tali rappresentazioni e processi, di cui ci si serve nell'uso del linguaggio, vengono comunemente definiti dagli specialisti del settore "lessico mentale".
Argomenti di particolare rilievo in questo ambito di ricerca sono, tra l'altro, la struttura del lessico e le modalità in cui accede ad esso chi usa una certa lingua, allorché deve comprendere parole lette e udite oppure produrle.
Taluni ricercatori, anche rifacendosi ad osservazioni condotte su casi clinici, sono dell'avviso che si debba parlare non di uno, ma di più lessici, ciascuno specializzato in una specifica funzione linguistica. In quest'ottica, una prima distinzione potrebbe essere fatta tra un sistema "input", a cui si accederebbe a partire dalle parole presentate graficamente e uditivamente, a un sistema di "output", preposto alla produzione orale e scritta di termini verbali.
Uno dei principali argomenti sviluppati in questo lavoro riguarda le teorie e i modelli della lettura, per molti dei quali il sistema lessicale riveste un ruolo centrale; in tale contesto viene dedicata una parte della trattazione alle dislessie, acquisite ed evolutive, e alla loro interpretazione, alla luce dei modelli di lettura più accreditati. Inoltre viene attribuito particolare rilievo alle ricerche sperimentali sul lessico mentale, sia sul versante dell'impianto metodologico che dei risultati raggiunti.
Questo volume è stato pensato soprattutto per studenti universitari che frequentano corsi di Psicologia, con l'obiettivo di esporre in forma chiara ed esauriente alcune delle tematiche più importanti dell'attuale ricerca psicolinguistica. Il testo, tuttavia, si presta anche a funzioni d'aggiornamento in questo settore, come strumento di consultazione dei percorsi teorici oggi presenti nel panorama degli approcci di studio al lessico mentale e come sussidio per possibili approfondimenti dell'area clinica in materia di dislessia.


Dogana Fernando
Le parole dell'incanto. Esplorazioni dell'iconismo linguistico
Collana: Serie di psicologia, Pagine: 496
Prezzo: € 29.00
Editore: Franco Angeli - Milano

In un'epoca caratterizzata dal predominio, nel campo della comunicazione, dei mezzi visivi e figurativi, la parola può sembrare decaduta al rango di strumento ancillare. Essa appare sì funzionale alla trasmissione delle informazioni ma, considerata nella sua materialità, risulta un mezzo povero, stinto, privo d'incanto e di fascinazione.
Contrapponendosi a tale visione, questo volume propone un punto di vista alternativo: esso si configura come un viaggio all'interno del microcosmo della parola, con lo scopo di riscoprirne le potenzialità plastiche e pittoriche, le risorse imitative mediante cui essa è in grado non solo di «designare», ma anche di «disegnare» i significati.
Le singole tappe di questo viaggio illustrano le varie fonti di spettacolarità dello strumento linguistico: le suggestioni espressive dei singoli fonemi (simbolismo fonetico), le geometrie figurative disegnate dalle strutture morfologiche e sintattiche e, infine, gli originali effetti imitativi affidati ai segni verbo-visivi.
Ne emerge l'indicazione che il linguaggio, lungi dall'essere costituito di segni opachi ed arbitrari, non ha rinunciato al vecchio sogno cratiliano di reificare in sé la ricchezza sensoriale della realtà.
Il viaggio si conclude con una rassegna di quei settori in cui maggiormente spiccano i valori espressivi della lingua, cioè i campi della poesia, della retorica, dell'espressione delle emozioni, della persuasione pubblicitaria, della musica vocale.
L'esplorazione qui condotta può fornire utili suggerimenti a tutti coloro che sono interessati agli usi espressivi della lingua e si raccomanda in modo particolare a chi ha il compito pedagogico di far apprezzare la bellezza della parola e le sue potenzialità imitative e spettacolari.

 

Lavazza Susanna
Cara droga. Cannabis, ecstasy, cocaina, eroina e "nuove droghe". Guida pratica per familiari, volontari, insegnanti, operatori e consumatori
Collana: Self-help
Pagine: 224
Prezzo: € 14,50
Editore: Franco Angeli - Milano

  • Conoscere le sostanze stupefacenti, i loro effetti, i perché del consumo, i costi, le conseguenze.
  • Capire che cosa spinge tanti ragazzi a sperimentare le droghe, alcuni di loro ad affezionarsi e altri a rimanerne dipendenti.
  • Riconoscersi nelle testimonianze di chi ha vissuto le droghe come evasione, insidia o dramma.
  • Trovare il modo per stare vicino a chi è in difficoltà.
  • Sapere come comportarsi per vivere meglio accanto a un tossicodipendente.
  • Consultare le leggi che reprimono o aiutano chi ha questi problemi.
  • Ascoltare i consigli degli esperti. Dieci semplici domande a sette professori che si sono distinti per la preparazione scientifica e la lunga esperienza nella cura delle tossicodipendenze: Massimo Barra, Roberto Bertolli, Renato Bricolo, Luigi Cancrini, Bianca Costa, Riccardo C. Gatti, Umberto Nizzoli.
  • Questo libro nasce da esperienze sul campo per cercare la propria strada verso il benessere interiore e fornisce tutti gli indirizzi di chi si occupa di eroina, cocaina, ecstasy, cannabis e "nuove droghe".


    BIBLIOTECA v2.0
    Software di gestione
    Editore: Analisys Software (www.analisys.org)

    E' il software per la gestione e catalogazione della libreria personale. Molto utile nell'organizzazione di materiale cartaceo non rilegato come Abstract, Sheets, Relazioni ecc.
    L'architettura consente di generare un numero di schede catalografiche illimitato, dipende solo ed esclusivamente dalla capacità del computer su cui è installato il software. I dati possono essere in formato testo, immagini, audio e video.
    Consente di archiviare annotazioni vocali, immagini, brani musicali e tracce video, il tutto con la facilità di un clic.
    Si basa sui protocolli standard
    Consente di avere un protocollo personalizzato
    Consente di controllare la movimentazione prestiti
    Consente infinite stampe
    E' un ottimo strumento dedicato:
    Agli appassionati che possiedono grandi raccolte
    Ai professionisti che usano archiviare ogni dato utile
    Ai giornalisti per la raccolta TESTO / IMMAGINI / AUDIO / VIDEO
    Ai laureandi per la preparazione delle schede bio-bibliografiche
    Ai ragazzi come percorso di apprendimento
    A collezionisti, hobbisti ...

    Accompagna il percorso di ricerca. E' un archivio dinamico dove le informazioni, una volta inserite, vengono codificate per entrare a far parte di uno schema interattivo che compone il vostro storico culturale.

     

    Maria Assunta Zanetti e Daniela Miazza
    SR 4-5 (School Readiness 4-5anni). Prove per l'individuazione delle abilità di base nel passaggio dalla scuola materna alla scuola elementare
    pp.194
    Prezzo: € 22,80
    Editore: Erickson - Trento

    Come accorgersi se un bambino è veramente pronto per iniziare la scuola elementare? Il presente volume comprende due diverse batterie di prove (una per bambini di 4 anni e una per bambini di 5 anni) che permettono di verificare il possesso dei prerequisiti necessari per poter affrontare senza difficoltà il passaggio dalla scuola materna alla scuola elementare.
    Le aree indagate tramite le batterie proposte riguardano: l’abilità linguistica, l’abilità fonologica, l’abilità logico-matematica e numerica, lo sviluppo psicomotorio, la simbolizzazione e i rapporti sociali.
    La somministrazione delle prove è individuale e la valutazione è il risultato finale di un articolato programma di individuazione che, già a partire dai 4 anni, consente di seguire il bambino fino al suo ingresso nella scuola.
    Accompagnare l’inserimento di ogni bambino nella scuola elementare con un portfolio di abilità aiuterà sicuramente gli insegnanti a focalizzare meglio la loro attività didattica, rendendola più rispondente ai bisogni dei singoli alunni.

     

    Michael Bloor, Jane Frankland, Michelle Thomas e Kate Robson
    I focus group nella ricerca sociale
    pp.150
    Prezzo: € 16,80
    Editore: Erickson - Trento

    La tecnica del focus group ha conosciuto negli ultimi anni un impiego sempre più diffuso, dalle ricerche di mercato alla sfera della ricerca sociale vera e propria. Gli autori, attraverso una ricca gamma di esemplificazioni tratte dalla loro esperienza sul campo, forniscono preziosi spunti di riflessione e di approfondimento sulla tecnica del focus group applicata alla ricerca sociale, con particolare attenzione alle prospettive della ricerca-azione e della ricerca partecipativa.
    Il volume si presenta come un agile e aggiornato manuale che analizza i punti di forza e di debolezza, gli aspetti chiave e le declinazioni operative del focus group: gli ambiti e gli oggetti di ricerca per i quali questo strumento è più (o meno) indicato, la dimensione e la composizione ottimale di un gruppo, le fasi di svolgimento - dall’avvio, alla “focalizzazione”, la raccolta e l’elaborazione dei dati - di un focus group; il ruolo dei partecipanti, compreso quello del facilitatore. Il testo considera anche alcuni aspetti emergenti di questa tecnica come quello dei nuovi “focus group virtuali” mediati da internet.


    Dominique M.Sternberg
    L'auto/mutuo aiuto nel lavoro con i gruppi. Guida per i facilitatori di gruppo
    pp.230
    Prezzo: € 19,50
    Editore: Erickson - Trento

    L’auto/mutuo aiuto - il processo di aiutare le persone ad aiutarsi, facilitando il confronto e la condivisione delle esperienze problematiche che ciascuno vive - è sempre stato una delle componenti essenziali del lavoro sociale con i gruppi. Questo volume descrive in modo dettagliato e approfondito i concetti teorici che stanno alla base dei processi di mutuo aiuto e le strategie operative per metterli in atto, enunciando, per ogni fase del lavoro di gruppo, le specifiche abilità e competenze che si richiedono al facilitatore. Il ruolo che spetta a questa figura viene esaminato per esteso in relazione a tutte le “tappe” - dalla programmazione iniziale, allo svolgimento degli incontri, alla conclusione e valutazione del percorso fatto insieme - in cui si articola la “vita del gruppo”.
    Alla base dei processi di mutuo aiuto, secondo Steinberg, si possono individuare nove dinamiche. Compito dell’operatore è cercare, in relazione a ciascuna di esse, di aiutare i suoi interlocutori a riconoscere ciò che li accomuna, per costruire nel gruppo un’identità e una “missione” in comune che permettano di realizzare gli specifici obiettivi dei partecipanti, di risolvere i loro problemi individuali e di valorizzare le risorse e la crescita personale di ciascuno di essi.

    Mario Polito
    Guida allo studio. La motivazione
    Collana Manuali, Pagine 312
    Prezzo: € 16
    Editore: Editori Riuniti - Roma

    Come coltivare la voglia di apprendere e salvare la scuola La motivazione scolastica è il segreto, la chiave che conduce lo studente al successo, allo sviluppo dell’intelligenza, al rafforzamento dell’autostima, alla realizzazione del proprio talento. Ma l’argomento trattato non riguarda solo gli studenti: anche gli insegnanti che vogliono recuperare la loro preziosa funzione educativa, i genitori che hanno a cuore la crescita umana e cognitiva dei loro figli e chiunque intenda sviluppare nuovi valori culturali. Il testo, lineare, chiaro e appassionato, è arricchito da un centinaio di disegni dell’autore che sintetizzano il contenuto e costituiscono un tratto distintivo dei suoi libri, della loro efficacia e del loro successo. Mario Polito, psicologo e psicopedagogista ha approfondito i temi dell’apprendimento e della memoria legati alla didattica e al metodo di studio. Come psicopedagogista conduce corsi di formazione per docenti sui temi della didattica, dell’apprendimento e della comunicazione in classe, e per studenti sul metodo di studio e sulle mnemotecniche.

     

    Guarda anche...

    Pubblicità

    Pubblicità

    I Sondaggi di Psiconline

    Su Psiconline trovo più interessanti...

    Pubblicità

    Le Risposte dell'Esperto

    Fobia di non riuscire a tratte…

    Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

    E' realmente un problema? (151…

    Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

    Credo di essere depressa, mi a…

    Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

    Area Professionale

    Proteggere il proprio nome onl…

    Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

    Il confine nelle dinamiche di …

    Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

    La Certificazione Psicologica:…

    Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

    Le parole della Psicologia

    ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

    Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vi...

    Parafrenia

    Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

    Atarassia

    L’atarassia (dal greco “ἀταραξία”, assenza di agitazione o tranquillità) è «la perfetta pace dell’anima che nasce dalla liberazione delle passioni» secondo la f...

    News Letters