Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.619 - 9.1.2014

on . Postato in News libri e riviste | Letto 385 volte

  • Le ali di Christina
  • Cinema, adolescenza e psicoanalisi. Comprendere gli adolescenti per aiutarli a comprendersi
  • Etica, competenza, buone prassi. Lo psicologo nella società di oggi
  • L'arte di stare con gli altri. Superare timidezza e paure sociali
  • La sofferenza di una vita senza senso. Psicoterapia per l'uomo di oggi
  • Confessioni di una sociopatica. Viaggio nella mente di una manipolatrice
  • Una tacita cura. Il silenzio nel rapporto medico-paziente
  • Stress, benessere organizzativo e performance. Valutazione & Intervento per l’Azienda Positiva
  • Separazione, divorzio e affidamento. Linee guida per la tutela e il supporto dei figli nella famiglia divisa

Stefano Mosca
Le ali di Christina
2013, Collana: A Tu per Tu
Pagine: 72
ISBN: 9788898037407
Prezzo: € 10.00
Editore: Psiconline

“Se davvero avessimo la possibilità di trasformarci in uccello e volar via dal mondo che, malato, sta crollando, saremmo veramente uomini liberi.”
Stefano Mosca
La piccola Christina, rinchiusa in una pericolosa torre, inizia un percorso utopistico verso la consapevolezza e la trasformazione di se stessa.
Attraverso esperienze surreali, la piccola donna arriverà a imporsi su una società che la vuole identica agli altri e a far valere la sua personalità. Quando la consapevolezza di chi siamo realmente inizia a farsi strada nel nostro animo non ci resta che liberarci da ciò che ci limita e iniziare quel viaggio, quel volo, che ci porta finalmente ad essere noi stessi.
In un mondo che si contamina l’unico modo per non cadere è liberarci di ogni cosa. La materialità ha seminato la vita dell’uomo, ammalandolo. La salvezza è nascosta davanti ad ognuno di noi: trovarla e crederci al punto da spiccare il volo.
Le Ali di Christina è una piccola metafora sulla libertà, raccontata con stile fiabesco. Un racconto breve che custodisce un messaggio profondo e che vuol portare il lettore alla riflessione.

Stefano Mosca è nato a Maddaloni (CE) nel 1982, è un critico letterario e recensore cinematografico. Ha maturato esperienza nel teatro come attore e nella lettura espressiva di brani poetici. Nutre grande interesse per la psicologia e l’interpretazione dei sogni.
È appassionato di illustrazioni. Attivista per i diritti umani, collabora come redattore volontario con Ong italiane ed internazionali. “Le Ali di Christina” è il suo racconto d’esordio di cui ha realizzato anche le illustrazioni.

Acquista il libro on line

 


Paola Carbone, Maurizio Cottone, Massimo Eusebio
Cinema, adolescenza e psicoanalisi. Comprendere gli adolescenti per aiutarli a comprendersi
2013, Collana: Adolescenza, educazione e affetti
Pagine: 256
ISBN: 9788820444501
Prezzo: € 32.00
Editore: Franco Angeli

Questo libro è stato concepito da un gruppo di psicoterapeuti dell’Arpad (Associazione romana di psicoterapia dell’adolescente e del giovane adulto) con lo scopo di mostrare come la formazione psicoanalitica e la passione del cinema possano aiutare sia gli adulti (genitori, insegnanti, educatori, psicologi) sia i giovani nel difficile compito di conoscere se stessi e farsi conoscere.
Un profondo legame unisce cinema e psicoanalisi, arti "gemelle" non solo perché nate insieme sul finire dell'Ottocento, ma soprattutto perché ambedue si fondano sul rapporto fecondo tra l'immaginario e il setting. Quanto all'adolescenza, come i più recenti studi psicoanalitici mostrano, non è solo un'età della vita, ma è una preziosa possibilità della mente di rigenerarsi nella creatività. Anche il cinema ha in sé qualcosa di adolescente: se fare cinema è proiettare emozioni, chi meglio dei protagonisti adolescenti può dare forma a questo bisogno universale? Cinema, adolescenza e psicoanalisi sono inoltre accomunati dalla speciale capacità - non sempre comoda - di sconvolgere i solidi dati di realtà, indicarci nuove strade e stupirci.
Questo libro ha lo scopo di mostrare come la formazione psicoanalitica e la passione del cinema possano lavorare in buona sinergia per aiutare sia gli adulti (genitori, insegnanti, educatori, psicologi) sia i giovani nel difficile compito di conoscere se stessi e farsi conoscere. Un'ampia parte è dedicata alla descrizione di esperienze cliniche che si avvalgono del cinema come di uno strumento facilitatore, nella formazione (cineforum), nella prevenzione (focus group, gruppi-classe) e nei laboratori terapeutici.

Paola Carbone, psichiatra e psicoanalista Spi-Ipa, insegna Adolescenza e rischio psicopatologico all'Università di Roma "La Sapienza". Presidente dell'Arpad e segretario della Scuola di specializzazione Arpad, ha pubblicato i saggi Adolescenze (Magi, 2005), Le ali di Icaro. Capire e prevenire gli incidenti dei giovani (Bollati Boringhieri, 2009), L'adolescente prende corpo (Il Pensiero Scientifico, 2010).
Maurizio Cottone, psicologo e psicoterapeuta, è membro ordinario Arpad e membro titolare Sipsa (Società italiana di psicodramma analitico), Coirag e Iagp (International Association for Group Psychotherapy). Presidente dell'Associazione Itaca di Rimini, è autore di vari articoli e ha partecipato come relatore a numerose conferenze nazionali e internazionali.
Massimo G. Eusebio, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi all'Università di Urbino, dove ha insegnato anche Psicologia sociale e Abilità relazionali. Ha collaborato come redattore editoriale alla stesura di manuali scolastici e opere enciclopediche. È relatore della rassegna "Cinema e psicoanalisi", curata dall'Associazione Itaca.

Acquista il libro on line

 

 

 

Ordine degli psicologi del Lazio (a cura di)
Etica, competenza, buone prassi. Lo psicologo nella società di oggi
2013, Collana: Fuori collana
Pagine: 318
ISBN: 9788860306203
Prezzo: € 26.00
Editore: Cortina Raffaello

Etica, competenza, buone prassi raccoglie i documenti e le linee guida elaborati negli ultimi anni dall’Ordine degli psicologi del Lazio e mette a disposizione della comunità professionale i risultati raggiunti in anni di studio e di lavoro. Il volume ha l’obiettivo di definire uno spazio di comportamenti condivisi dalla comunità professionale, svolgere una funzione di guida per i giovani psicologi in cerca di una collocazione nel mondo del lavoro, illustrare e diffondere la capacità della psicologia di incidere nella complessità della società contemporanea, al fine di determinare un cambiamento.

Acquista il libro on line

 



Hans Morschitzky, Thomas Hartl
L'arte di stare con gli altri. Superare timidezza e paure sociali
2013, Collana: Urra
Pagine: 213
ISBN: 9788850332502
Prezzo: € 14.00
Editore: Apogeo

La capacità di comunicazione, di cooperazione, di lavorare in squadra, La capacità di affrontare il conflitto, la flessibilità di ruolo e quella interpersonale, la capacità di giungere a compromessi: queste sono le caratteristiche su cui si misura la possibilità di una vita messa a frutto. In un mondo che sembra fatto su misura per chi "sa stare in società", le persone timide e quelle che soffrono di paure e ansie sociali vivono al contrario una vita fatta di opportunità perdute che le porta di frequente a ritirarsi ancor più nel proprio guscio. In molte situazioni sembrano bloccarsi di fronte alla domanda: cosa penseranno gli altri di me? E si condannano così a posizioni di svantaggio, che le spingono a giocare costantemente in panchina, più o meno inconsapevoli di quelle che sono le loro reali potenzialità, oppure incapaci di metterle in luce agli occhi degli altri. Hans Morschitzky e Thomas Hartl invitano queste persone ad abbandonare con coraggio il loro guscio, partendo dal riconoscimento del proprio valore. Distinguono le diverse forme con cui la paura sociale si può manifestare, ne illustrano le relative cause e conseguenze, i fattori fisici, psichici e culturali che le scatenano, e dedicano ampio spazio a come superarle con esempi concreti e un programma graduale in dieci passi per andare incontro al mondo con forza e la piena consapevolezza di ciò che si vale.

Acquista il libro on line

 

 

 

Viktor E. Frankl
La sofferenza di una vita senza senso. Psicoterapia per l'uomo di oggi
2013, Collana: Tracce
Pagine: 164
ISBN: 9788842551805
Prezzo: € 15.00
Editore: Ugo Mursia Editore

Lo psichiatra viennese Viktor Emil Frankl è considerato il fondatore della terza grande scuola di psicoterapia conosciuta come Logoterapia e Analisi Esistenziale, ideata come intervento per aiutare l'individuo a ritrovare il senso della propria esistenza. C'è sempre un significato della vita da realizzare ed è in potere dell'uomo ricercarlo e attuarlo: "Nel contesto della logoterapia, il significato non rappresenta qualcosa di astratto, ma qualcosa di assolutamente concreto: il concreto significato di una situazione, con cui un altrettanto concreta persona viene a confrontarsi". Prendendo posizione e distanza dalle scuole classiche di psicoterapia (quelle di Freud e Jung), Frankl ci ha insegnato che la felicità intesa come appagamento, non come semplice e puro piacere, deriva da un atteggiamento di apertura nei confronti della vita, dalle risposte che diamo alle richieste dell'esistenza. La tensione verso il logos (il senso) comporta una soddisfazione che va oltre il principio del piacere freudiano e talvolta può essere in contrasto con esso.

Acquista il libro on line

 


 

 

M. E. Thomas
Confessioni di una sociopatica. Viaggio nella mente di una manipolatrice
2013, Collana: Gli specchi
Pagine: 334
ISBN: 9788831716673
Prezzo: € 18.00
Editore: Marsilio

M. E. Thomas è seducente, carismatica, manipolatrice, ambiziosa, è una donna di successo. Ha un ottimo lavoro, una famiglia, amici che ama e che la amano. Le manca solo una cosa: la coscienza. Lei è una sociopatica, non sa che cosa sia il rimorso e ne è consapevole. Nessuno, al di fuori della sua famiglia, conosce il suo segreto: per la prima volta racconta la sua storia. Scrive sulla sua vita, dalla confusione che provava da piccola nel cercare di farsi andare bene al bisogno di prevalere sugli altri che prova invece da adulta, dai suoi espedienti per raggiungere il successo al lavoro e in amore ai disastri che le hanno permesso di conoscersi meglio, fino alle motivazioni che le consentono di controllare il suo comportamento, almeno la maggior parte delle volte. Si stima che il 4% della popolazione sia affetto da questo inquietante disturbo della personalità, una persona su 25. Con una voce chiara, misurata e spaventosamente sincera, una donna sociopatica ci porta nella sua mente, nella sua vita, nei suoi segreti.

Acquista il libro on line

 


 

Marcello Cesa-Bianchi
Una tacita cura. Il silenzio nel rapporto medico-paziente
2013, Collana: Accademia del silenzio
Pagine: 60
ISBN: 9788857518367
Prezzo: € 3.90
Editore: Mimesis

Il silenzio non possiede un significato univoco, ma variabile in funzione di una molteplicità di fattori connessi da un lato alla situazione in cui viene espresso, dall’altro alle caratteristiche di chi lo esprime e allo stato d’animo che avverte. Può esprimere una profonda concentrazione o un blocco da paura, l’ascolto di un messaggio o il blocco della parola, la serenità o l’angoscia, l’analisi introspettiva o la paralisi del pensiero, l’incapacità o il rifiuto di rispondere a una richiesta, l’attesa di un avvenimento gratificante o angosciante. Nella relazione medicopaziente esistono molteplici tipologie di silenzio: questi possono rappresentare anche straordinari strumenti di comunicazione, possono condurre ad avvertire elementi significativi di conoscenza reciproca, possono distinguersi in spontanei e reattivi, in silenzi imposti o proposti, aggressivi o difensivi, distaccati, allusivi o ironici, essenziali o solenni…. Il testo esplora le diverse dimensioni del silenzio nella relazione di cura e propone un interessante sguardo sulle valenze terapeutiche che il tacere può assumere.

Marcello Cesa-Bianchi è fondatore dell’Istituto di Psicologia e delle Scuole di Specializzazione in Psicologia e Psicologia Clinica, presso la Facoltà Medica dell’Università degli Studi di Milano. Autore di una sessantina di volumi e di circa un migliaio di articoli scientifici su vari aspetti della psicologia, si è dedicato, in particolare, negli ultimi anni, alla psicogerontologia. È stato insignito di tre lauree honoris causa da tre università italiane, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, Università degli Studi di Torino. Ha ricevuto la Medaglia d’oro di Benemerenza dal comune di Milano. Ha pubblicato, nel 2009, a quattro mani con Carlo Cristini, il saggio Vecchio sarà lei! Muoversi, pensare, comunicare. Sempre per Guida è uscita la sua autobiografia, dal titolo Sempre in anticipo sul mio futuro, scritto insieme a Emanuela Mancino, nel 2012.

Acquista il libro on line

 


 

Nicola Alberto De Carlo, Alessandra Falco, Dora Capozza
Stress, benessere organizzativo e performance. Valutazione & Intervento per l’Azienda Positiva
2013, Collana: Scienze e tecniche psico-sociali per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni
Pagine: 776
ISBN: 9788856834123
Prezzo: € 48,00
Editore: Franco Angeli

Il punto a livello internazionale e italiano sugli aspetti teoretici e applicativi di un tema di grande attualità. Un vero manuale di riferimento per i vari specialisti delle risorse umane e per studenti delle diverse professioni psico/socio/sanitarie.
Una trattazione ampia e innovativa su temi speculari e interattivi - quali sono lo stress lavoro-correlato e il benessere e le performance organizzative - determinanti sia per la gestione delle risorse umane sia per il rafforzamento e lo sviluppo organizzativo. Due facce d'una stessa medaglia.
Vengono affrontati, in una prospettiva psicologica, medica ed economico-giuridica, i principali aspetti della valutazione e gestione del rischio e del benessere organizzativo, anche ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e della D.M. 24/04/2004. Mediante l'approfondimento di metodologie, strumenti ed esperienze di ricerca-intervento vengono presi in attento esame anche i processi relazionali e le risorse individuali, di grande rilievo nel rapporto persona/organizzazione. La consapevolezza della complessità, insieme all'impegno, costituisce infatti l'elemento di base affinché un'Azienda possa dirsi positiva, attenta alla valorizzazione delle persone e dei contesti sociali, così come al miglioramento dei servizi/prodotti offerti.
Costante e ricco è il riferimento alla letteratura e alle prassi maggiormente consolidate, con l'obiettivo di fornire strumenti d'intervento primario, secondario e terziario, a dirigenti e quadri aziendali, a professionisti, a studiosi e studenti in ambito lavoristico, di management, di gestione e sviluppo delle risorse umane, di prevenzione e protezione.

Nicola Alberto De Carlo, professore dell'Università di Padova, direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca sul Disagio Lavorativo - CIRD, esperto presso il Comitato Stress Lavoro-Correlato della Commissione Consultiva Permanente del Ministero del Lavoro.
Alessandra Falco, professore di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni all'Università di Padova, componente del Comitato Tecnico-Scientifico di IF - Informazione & Fiducia, responsabile del progetto "Biomarkers and Work-Related Stress" in un network di ricerca europeo.
Dora Capozza, professore di Psicologia Sociale all'Università di Padova, direttore della rivista TPM - Testing, Psychometrics, Methodology in Applied Psychology, è stata nominata Fellow della American Psychological Society - APS.

Acquista il libro on line

 


Maria Claudia Biscione, Marco Pingitore
Separazione, divorzio e affidamento. Linee guida per la tutela e il supporto dei figli nella famiglia divisa
2013, Collana: Strumenti per il lavoro psico-sociale ed educativo
Pagine: 208
ISBN: 9788820449872
Prezzo: € 27,00
Editore: Franco Angeli

Rivolto ai vari professionisti ed operatori coinvolti nelle cause di separazione ed affidamento dei minori, questo manuale ha l'obiettivo di esplorare nel dettaglio uno tra i temi più importanti e complessi della psicologia giuridica.
Il libro si articola in diversi capitoli che contribuiscono a spiegare innanzitutto la cornice normativa della separazione legale di una coppia con relativo affidamento della prole e poi ad illustrare ruoli e funzioni delle varie figure come l'avvocato, il giudice, l'assistente sociale, il consulente tecnico di ufficio che più di tutti è chiamato ad acquisire una formazione specifica sul tema per potersi muovere all'interno del contesto giuridico e svolgere al meglio una consulenza tecnica.
Il manuale, inoltre, offre le metodologie attualmente più accreditate e le nuove definizioni e aggiornamenti scientifici sui criteri di idoneità genitoriale, sulle teorie dell'attaccamento, sulla psicodiagnostica forense, sulle dinamiche emotive dei bambini coinvolti in queste cause e sulle problematiche relazionali che ostacolano la bigenitorialità.
Una guida completa per il professionista che si sperimenta per la prima volta su questo argomento e per chi desidera aggiornarsi e confrontarsi con le prassi più diffuse in tema di consulenza tecnica.

Maria Claudia Biscione, psicologo-psicoterapeuta, psicologo giuridico, sessuologo, socio della Società Italiana di Scienze Forensi, ha già pubblicato sempre per la Franco Angeli, La perizia nei casi di abusi sessuali sui minori. Guida pratica. È consulente tecnico per diverse autorità giudiziarie (2012).
Marco Pingitore, psicologo-psicoterapeuta, criminologo, socio della Società Italiana di Scienze Forensi, ha già pubblicato insieme a Maria Claudia Biscione con la Franco Angeli, La perizia nei casi di abusi sessuali sui minori. Guida pratica (2012).Acquista il libro on line

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una conc...

Belonefobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o nar...

News Letters