Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.621 - 30.1.2014

on . Postato in News libri e riviste | Letto 485 volte

  • La cura dei distacchi
  • Vincere la bassa autostima. Un programma basato sulla terapia cognitivo comportamentale
  • Gestire la complessità. Modelli di simulazione e decisioni manageriali
  • Il coraggio della felicità. Appunti sulla psicoanalisi nel tempo presente
  • Focus. Perché fare attenzione ci rende migliori e più felici
  • La psicoterapia contemplativa. Il buddhismo, la psicoterapia e il risveglio della saggezza naturale
  • Gruppo di lavoro, gruppo operativo. Guida al coordinamento dei gruppi
  • Polvere d'anima. La magia della coscienza
  • Meravigliosa infanzia. Dalle menzogne di Freud alle verità sul bambino

Silvano Secco
La cura dei distacchi
2013, Collana: Strumenti
Pagine: 160
ISBN: 9788898037339
Prezzo: € 18.00
Editore: Psiconline

L’essere umano oscilla costantemente tra la formazione di Legami e il Distacco. Il Distacco è un bisogno fondamentale, riconosciuto come uno degli elementi essenziali, universali per lo sviluppo della personalità.
Per chiarire cosa si intende con il termine Distacco possiamo utilizzare due metafore. Proviamo ad immaginare un missile fermo sulla sua piattaforma che ha come obiettivo l’esplorazione di altri pianeti sparsi nell’Universo. Per iniziare la sua missione è importante che il missile decolli da una base sicura (= legame di attaccamento), ovvero per raggiungere ed esplorare i pianeti, il missile, deve staccarsi dalla base. Un’altra metafora, utile per comprendere la tematica del Distacco, può essere questa, provate a guardare il vostro viso ponendo il naso attaccato allo specchio per farvi la barba o truccarvi, non riuscite a vedervi. Per riuscir ad avere una visione completa del vostro viso o del vostro corpo dovete distanziarvi dallo specchio, dovete staccarvi, trovare, per usare un termine meno traumatico rispetto alla parola Distacco, una giusta distanza. Distacco significa quindi trovare la giusta distanza, non essere né troppo vicini né troppo lontani.
Due sono le domande fondamentali alle quali si cercherà di formulare in questo lavoro delle risposte:“Come avviene il Distacco in una relazione umana?”. La seconda fondamentale domanda è: “A cosa serve il Distacco?”.
L’obiettivo di questo libro, non è quello di promuovere una cultura del Distacco, bensì quello di comprenderne il ruolo ed il posto che spetta a questo fenomeno nel ciclo della vita, affinché l’individuo possa ricercare forme di equilibrio tra legami e distacchi, forme di passaggio dal Legame al Distacco.
Nella cura dei distacchi il ruolo dei genitori e degli educatori, in generale, è essenziale. È il caregiver di riferimento che può favorire, curare, ovvero limitare, alterare o vietare le forme di Distacco. Gli schemi di passaggio dal Legame al Distacco si plasmano nella relazione con i caregiver di riferimento. Il significato del libro può essere riassunto da questa frase: “Bello è insegnare ad un passero a volare perché nella sua libertà è implicita la tua rinuncia”.

Silvano Secco, nato a Treviso, il 12 giugno 1954, psicologo, psicoterapeuta ITP. Lavora come Psicologo Dirigente presso l’ULSS di Treviso in un Servizio per l’Età Evolutiva. Specializzazioni: Psicoterapeuta presso la Scuola ITP di Treviso riconosciuta dal MURST, Corso di Formazione in Psicologia Oncologica presso l’Istituto Regina Elena di Roma, Corso di II° Livello EMDR. Ha pubblicato 15 articoli in varie Riviste. È Direttore del Periodico Telematico “Rivista di Psicoterapia Immaginativa ITP”. Ha pubblicato tre libri, l’ultimo con la Casa Editrice Psiconline “Il Doppio. Il nostro gemello invisibile”. È Docente e Didatta presso la Scuola di psicoterapia del GITIM di Treviso. È Docente in Psicologia della Salute presso il Corso di Laurea Infermieristica della Università di Padova.

Acquista il libro on line

 

 

 

Massimiliano Sartirana, Lucia Camporese, Riccardo Dalle Grave
Vincere la bassa autostima. Un programma basato sulla terapia cognitivo comportamentale
2013, Collana: Psicologia per tutti
Pagine: 184
ISBN: 9788884290663
Prezzo: € 20.00
Editore: Positive Press

Numerosi dati indicano che la bassa autostima ha un effetto negativo, a volte devastante, sulla persona e la sua vita. La bassa autostima è causa di pensieri negativi su di sé, emozioni negative, sintomi fisici e comportamenti problematici che danneggiano la prestazione scolastica e lavorativa, le relazioni interpersonali, il tempo libero e la cura di sé.
La bassa autostima gioca anche un ruolo importante nello sviluppo e nel mantenimento di alcuni gravi disturbi psicologici. Molte persone che soffrono di depressione, disturbi dell’alimentazione, disturbi d’ansia o abuso di sostanze hanno un problema coesistente di bassa autostima. È stato anche dimostrato che la presenza di bassa autostima ostacola il trattamento di questi disturbi perché crea senso d’impotenza e sfiducia sulla possibilità di cambiare, influenzando negativamente l’adesione alla cura.
Per rispondere a tali difficoltà abbiamo scritto questo libro che è diviso in due parti. La Parte Uno descrive i fattori di rischio, i meccanismi di mantenimento e il trattamento della bassa autostima. La Parte Due mette a disposizione del grande pubblico un manuale di auto-aiuto derivato dalla terapia cognitivo comportamentale, un trattamento che si è dimostrato efficace per aiutare le persone che hanno un problema di bassa autostima.

Il dr. Massimiliano Sartirana, psicologo e psicoterapeuta, è responsabile dell’unità locale dell’Associazione Italiana Disturbi dell’Alimentazione e del Peso (AIDAP) di Verona.
La dr.ssa Lucia Camporese, psicologa e psicoterapeuta, è responsabile dell’unità locale dell’Associazione Italiana Disturbi dell’Alimentazione e del Peso (AIDAP) di Padova.
Il dr. Riccardo Dalle Grave, medico e psicoterapeuta, è responsabile dell’Unità di Riabilitazione Nutrizionale della Casa di Cura Villa Garda

Acquista il libro on line

 

 

 

Stefano Castelli
Gestire la complessità. Modelli di simulazione e decisioni manageriali
2013, Pagine: 180
ISBN: 9788865183113
Prezzo: € 18.00
Editore: Pearson

Un'introduzione rigorosa e sintetica alle tecniche per modellizzare le dinamiche dei sistemi sociali. Temi di attualità, che acquistano nuovo spessore se affrontati in modo formalizzato. Il testo presenta inoltre i risultati di ricerche recenti su come imparare a "pensare per sistemi", con conseguenze importanti riguardo alla selezione e alla formazione del personale destinato a operare in ambienti complessi.

Acquista il libro on line

 

 

 

Marina Valcarenghi
Il coraggio della felicità. Appunti sulla psicoanalisi nel tempo presente
2013, Collana: Sintesi
Pagine: 150
ISBN: 9788861599567
Prezzo: € 16.00
Editore: Mondadori Bruno

Negli ultimi decenni il mondo è cambiato a grande velocità. La rivoluzione informatica, il dominio della finanza e dell'economia globalizzata, la ridefinizione dei generi, il finto benessere prima e la crisi del lavoro poi, la diminuzione delle risorse del pianeta hanno trasformato gli stili di vita e i ruoli, il modo di pensare e di conoscere. Tutto ciò ha prodotto conseguenze psichiche nella coscienza e nell'inconscio - dall'insicurezza all'apatia, dalla violenza senza movente all'ansia - ma, al contempo, ha aperto nuove possibilità per la scoperta dei propri desideri autentici e di una personale ricerca della felicità. Affrontando questi argomenti, Marina Valcarenghi prende posizione su temi psicoanalitici di stringente attualità, nella profonda convinzione che la psicoanalisi non si possa inaridire in una liturgia immutabile, ma debba essere immersa nell'incessante divenire della società in cui viviamo.

Acquista il libro on line

 


Daniel Goleman
Focus. Perché fare attenzione ci rende migliori e più felici
2013, Collana: Saggi stranieri
Pagine: 374
ISBN: 9788817067515
Prezzo: € 19.00
Editore: Rizzoli

L’attenzione è una risorsa mentale sottile, sfuggente, invisibile quasi, e per questo generalmente poco considerata. Eppure riveste un’importanza enorme rispetto al modo in cui affrontiamo la vita, ci mette in connessione con il mondo, plasmando e definendo la nostra esperienza: i suoi effetti, come hanno spiegato in questi ultimi anni le neuroscienze, si fanno sentire nella maggior parte delle cose che facciamo. Dall’autoconsapevolezza, fondamento della gestione del proprio sé, all’empatia, radice della competenza nelle relazioni con gli altri, gli ambiti in cui occorre sapersi muovere sono molti: soprattutto oggi, assediati come siamo da una marea di dati che ci spinge a ricorrere quotidianamente a scorciatoie prive di metodo. Gli ambienti in cui viviamo, pieni di tensioni, tentazioni e obiettivi contesi, tendono a confonderci, e la nostra capacità d’attenzione è fondamentale per trovare un’armonia che lasci spazio sia alla felicità sia alla produttività. “Il funzionamento dell’attenzione è in gran parte assimilabile a quello di un muscolo: se la usiamo poco si infiacchisce, mentre se la facciamo lavorare bene acquista vigore” spiega Goleman in questo nuovo studio rivoluzionario, mostrandoci i benefici che possiamo ricavare dal suo rafforzamento e i modi in cui possiamo raggiungere questo obiettivo. E lo fa senza mai dimenticare l’altra faccia della medaglia: la creatività, il massimo punto di equilibrio tra concentrazione e distrazione, attenzione selettiva e aperta. Perché in un mondo complesso dove tutti hanno accesso alle medesime informazioni, il valore sta nella sintesi originale, nelle domande nuove e controintuitive, nelle risposte destabilizzanti che dischiudono potenzialità non ancora sfruttate.

Daniel Goleman ha insegnato psicologia ad Harvard ed è collaboratore scientifico del “New York Times”. Oltre al bestseller mondiale Intelligenza emotiva, in BUR sono disponibili: Menzogna, autoinganno, illusione, Lavorare con intelligenza emotiva, Lo spirito creativo (con Paul Kaufman e Michael Ray), La forza della meditazione, Essere leader (con Richard E. Boyatzis e Annie McKee), Intelligenza sociale e Intelligenza ecologica.

Acquista il libro on line

 

 

 

 

Karen Kissel Wegela
La psicoterapia contemplativa. Il buddhismo, la psicoterapia e il risveglio della saggezza naturale
2013, Collana: Civiltà dell'Oriente
Pagine: 218
ISBN: 9788834016589
Prezzo: € 19.00
Editore: Astrolabio Ubaldini

La 'psicoterapia contemplativa' è un programma di formazione per terapeuti e counselor che prevede lo studio e la pratica degli insegnamenti buddhisti; è nata nell'ambito della Naropa University, fondata dal lama tibetano Chögyam Trungpa. Un concetto centrale che emerge da questa visione della psicoterapia è quello della 'sanità naturale del paziente', ossia l'idea che in tutti gli esseri umani esista, permanente e incontaminato, uno stato originario di sanità mentale, per quanto oscurato esso possa essere dalle vicende psicopatologiche dell'individuo, e che su di esso possa fare leva l'azione terapeutica, cercando di liberare la via dagli ostacoli che impediscono al paziente di sperimentare quello stato mentale originario presente comunque in lui.

Karen Kissel Wegela insegna da oltre venticinque anni presso la Naropa University di Boulder, fondata dal lama tibetano Chögyam Trungpa, dove tiene un corso di specializzazione in psicoterapia contemplativa. Lavora privatamente come psicologa a Boulder, Colorado, ed è autrice di due libri, 'How to Be a Help instead of a Nuisance: Practical Approaches to Giving Support, Service, and Encouragement to Others' e 'What Really Helps: Using Mindfulness and Compassionate Presence to Help, Support, and Encourage Others', oltre che di numerosi articoli.

Acquista il libro on line

 


 

Pollina Giuseppe Carlo (Pino), Magatti Paolo (a cura di)
Gruppo di lavoro, gruppo operativo. Guida al coordinamento dei gruppi
2013, Collana: Libri di Ariele. Prassi psicosocioanal.
Pagine: 294
ISBN: 9788862505055
Prezzo: € 28.00
Editore: Guerini e Associati

Il testo affronta, da una prospettiva storica, teorica e metodologica il tema del gruppo come strumento per l’apprendimento e per lo sviluppo individuale e organizzativo. È rivolto sia a coloro che si vogliono avvicinare alle metodologie di gruppo, sia a consulenti già esperti della materia, desiderosi di confrontarsi con metodologie ed approcci sviluppati da altri colleghi.
L’opera, che nasce dalla messa in comune di approcci teorici e di esperienze sul campo da parte di un gruppo di professionisti di Ariele (Associazione Italiana di Psicosocioanalisi), si sviluppa in quattro parti: il primo capitolo fornisce un quadro d’insieme sull’evoluzione delle teorie e delle prassi ai gruppi; il secondo capitolo propone una rilettura del lungo percorso di ricerca che Ariele ha condotto negli anni, a partire dal pensiero di Luigi Pagliarani; il terzo capitolo presenta la tecnica del Gruppo Operativo ed esplora i concetti e le prassi relative al coordinamento; il quarto capitolo, si propone di rafforzare la concretezza dei capitoli precedenti attraverso la descrizione di esperienze realizzate dagli autori.
Il volume è impreziosito dalla prefazione di Giancarlo Trentini, un grande protagonista della psicologia dei gruppi in Italia, e dall’intervista conclusiva a Miguel Benasayag, che esce dall’ambito tecnico e colloca il tema del gruppo in una prospettiva più generale, come sfondo per ripensare al legame sociale.

Acquista il libro on line

 

 

 

 

Nicholas Humphrey
Polvere d'anima. La magia della coscienza
2013, Collana: Le Scienze
Pagine: 240
ISBN: 9788875783952
Prezzo: € 15.90
Editore: Codice

Per tutte le discipline che studiano il cervello umano la coscienza è la grande sfida ancora in corso, il territorio dove il rigore della scienza fa i conti con le pulsioni spirituali dell'uomo. In che modo, e soprattutto per quale motivo, entità fisiche quali siamo noi generano e provano sensazioni così impalpabili, così poco fisiche? Domande sfuggenti, come sfuggente è l'oggetto che si cerca di costringere in una risposta netta e definitiva. Tra le tante voci spicca quella di Nicholas Humphrey, che pone la coscienza in un'ottica darwiniana - si tratterebbe di un vantaggio evolutivo dell'uomo - e per capirne la magia non ha paura di scomodare una parola tabù per scienziati e psicologi: l'anima, il luogo in cui ognuno di noi vive e sperimenta la propria meravigliosa unicità.

Acquista il libro on line

 

 

 

Alessandro Costantini
Meravigliosa infanzia. Dalle menzogne di Freud alle verità sul bambino
2013, Collana: Il bambino naturale
Pagine: 148
ISBN: 9788865800775
Prezzo: € 15.00
Editore: Il Leone Verde

Questo libro non intende parlare del "come", del "cosa" o del "quanto" fare il genitore, ma al massimo del "perché" fare il genitore, e cosa questo significa sia per il bambino, sia per il genitore stesso.
Il libro rappresenta una pietra miliare per tutte quelle persone - genitori, psicologi, educatori, insegnanti, avvocati - che a vario titolo si occupano di infanzia. È un libro che si impegna a demolire tutta quella pedagogia nera creata ad hoc "contro il bambino" e a creare e diffondere una nuova cultura dell'infanzia, che vede nel bambino una ricchezza da proteggere e tutelare.
La prima parte del libro è dedicata a una durissima critica a Freud e al suo perverso modello di comprensione dello sviluppo del bambino. Modello ancora oggi molto diffuso, basato su "menzogne" senza alcuna validità scientifica e per questo estremamente dannoso per i bambini e per chi si occupa di loro.
La seconda parte è invece dedicata a quelle "meravigliose verità" sul bambino, scientificamente validate e che ne sottolineano la più completa innocenza, purezza e il suo primario bisogno di amore, protezione e adeguate cure genitoriali. Non viene spiegato "come" si fa il genitore, ma "chi" è il genitore e quali sono le principali funzioni che questo deve svolgere per un sereno sviluppo del suo bambino.

Alessandro Costantini, psicoterapeuta, è responsabile per il Lazio del Movimento per l'Infanzia. Da anni lavora come consulente tecnico di parte nei procedimenti per l'affidamento dei figli e nei casi di presunto abuso sessuale o maltrattamenti nei confronti dei minori.
Si occupa di genitorialità e dei temi legati al maltrattamento infantile.

Acquista il libro on line

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

News Letters