Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.84 - 19.9.2002

on . Postato in News libri e riviste | Letto 239 volte

  • Come vincere l'ansia sociale. Superare le difficoltà di relazione con gli altri e il senso di insicurezza
  • I DISTURBI DI APPRENDIMENTO DELLA LETTURA E DELLA SCRITTURA
  • Educare il pensiero morale.La costruzione del Sé e i concetti di giustizia, diritti, uguaglianza e benessere
  • Counseling a scuola
  • GENITORI ADOTTIVI. LAVORARE IN GRUPPO DOPO L’ADOZIONE
  • Modelli di colloquio in psicologia clinica
  • Distacchi e altri addii. Quando separarsi fa bene
  • Amici, compagni, complici
  • A come anima
  • Della interpretazione. Saggio su Freud
  • DOTTORE POSSO GUARIRE? COME CURARE I MALI OSCURI

Signe A. Dayhoff
Come vincere l'ansia sociale. Superare le difficoltà di relazione con gli altri e il senso di insicurezza
pp.250, cm 17x24
Prezzo: € 17,80
Editore: Edizioni Erickson - Trento

Dopo depressione e alcolismo, ansia e fobia sociale sono i disturbi più diffusi nella società attuale: proporsi nel mondo del lavoro, trovare un partner, allargare il proprio gruppo di amici, sapersi rapportare con gli altri, infatti, sono aspetti che, nella vita di tutti i giorni, provocano frequenti condizioni di malessere e insicurezza.

Pochi esperti di salute mentale conoscono bene questa condizione e il suo trattamento. Molto spesso questo problema non viene nemmeno diagnosticato e molte persone non sanno né di essere affette da un disturbo curabile – credendo magari di essere solo timide – né di avere bisogno di aiuto. Unico nel suo genere e scritto da una persona che ha vissuto personalmente (e risolto) questi disturbi, questo volume si propone come manuale di autoaiuto per problemi di ansia sociale/fobia sociale, che può essere utilizzato come guida per una ripresa psicologica autonoma, oppure in un intervento integrato con una psicoterapia o una psicofarmacoterapia.

acquista il libro on line

 

Irene Arcolini, Giovanna Zardini (a cura di)
I DISTURBI DI APPRENDIMENTO DELLA LETTURA E DELLA SCRITTURA
pp. 288, Collana: Neurologia infantile
Prezzo: € 21,00
Editore: Franco Angeli - Milano

L'apprendimento della lettura e della scrittura viene qui affrontato in un'ottica multidisciplinare, con contributi di ricercatori e clinici, italiani e stranieri, riguardanti sia le basi neurobiologiche e cognitive sia le problematiche cliniche nei disturbi di apprendimento della lingua scritta.
Emergono le acquisizioni più recenti nel campo della genetica, delle neuroimmagini, della neuropsicologia e della psicologia cognitiva. Sono inoltre messe a confronto le caratteristiche cliniche e l'evoluzione dei disturbi di lettura e scrittura nei bambini di lingua italiana e straniera.
Vengono infine presentate metodologie di valutazione delle abilità di lettura e di scrittura e modalità di intervento nelle difficoltà specifiche e secondarie ad alcune patologie neurologiche, applicabili nella pratica clinica.

Irene Arcolini, psicologa, e Giovanna Zardini, neuropsichiatra infantile, lavorano nella Unità Funzionale per i Disordini del Linguaggio e dell'Apprendimento dell'Istituto Nazionale Neurologico "Carlo Besta" di Milano. Si occupano a livello clinico e di ricerca della diagnosi e della riabilitazione nei disturbi dell'apprendimento.

acquista il libro on line

 

Larry P. Nucci
Educare il pensiero morale.La costruzione del Sé e i concetti di giustizia, diritti, uguaglianza e benessere
pp.250, cm 17x24
Prezzo: € 19,00
Editore: Edizioni Erickson - Trento

Tutti vorremmo che i nostri figli (e gli alunni), i bambini di oggi, fossero meno aggressivi, meno violenti, più altruisti, più giusti, più civili. A questo scopo, l’importanza e la necessità di investire nell’educazione morale sono ben note. Meno chiari sono invece i contenuti e le modalità di questa educazione.
Sulla base dei risultati di oltre 25 anni di ricerca psicologica, questo volume presenta un approccio sistematico per l’educazione morale nella scuola, intesa come un percorso di acquisizione di abilità cognitive e di sviluppo emozionale per fare in modo che gli studenti imparino a mettere in discussione le convinzioni riguardo a cosa e giusto ed equo e ad applicare queste conoscenze alla loro vita di ogni giorno. Attraverso esempi concreti, sono forniti agli insegnanti vari suggerimenti su come integrare l’attenzione ai diversi ambiti nella gestione della classe, nel clima della classe, nella disciplina degli studenti e nelle applicazioni del curricolo scolastico.

acquista il libro on line

 

Maggiolini Alfio
Counseling a scuola
Collana: Adolescenza, educazione e affetti, Pagine: 176
Prezzo: € 12,50
Editore: Franco Angeli - Milano

La scuola italiana è sulla soglia di un cambiamento che ne modificherà organizzazione, obiettivi e metodi e una diversa relazione tra adulti e giovani è una componente fondamentale di tale rinnovamento. Una buona comunicazione a scuola non solo ha un valore di prevenzione delle difficoltà adolescenziali, ma è anche una premessa indispensabile per ottenere risultati positivi nell'insegnamento e nell'apprendimento.
Un contributo importante per raggiungere questo scopo può essere fornito dall'incremento delle capacità di capire le esigenze e i problemi psicologici degli adolescenti.
Questo libro presenta la tecnica del counseling psicologico, una pratica di ascolto che da poco si è affacciata anche nella nostra scuola per aiutare gli studenti ad affrontare problemi personali e scolastici. Oltre ai colloqui individuali con gli studenti, vengono illustrate esperienze di counseling alle classi e di consulenza indiretta agli insegnanti.
Il volume è rivolto a insegnanti, psicologi e psicopedagogisti che lavorano con adolescenti nelle scuole e che vogliono aumentare la propria consapevolezza e competenza comunicativa e sviluppare la capacità di ascoltare gli studenti per aiutarli ad affrontare le loro difficoltà.

Alfio Maggiolini, psicologo e psicoterapeuta, è consulente dell'Istituto Minotauro e dei Servizi del Ministero di grazia e giustizia per la devianza minorile. È' docente incaricato della Scuola di specializzazione in psicologia del ciclo di vita dell'Università degli studi di Milano. Collabora con diverse scuole superiori, dove svolge colloqui individuali con gli studenti, interventi in classe e consulenza agli insegnanti È' autore di articoli e libri sull'adolescenza e sulle ragioni affettive dell'insuccesso scolastico (Mal di scuola, 1994).

acquista il libro on line

 

Giuliana Mozzon
GENITORI ADOTTIVI. LAVORARE IN GRUPPO DOPO L’ADOZIONE
pagg.112
Prezzo: € 9,00
Editore: Armando - Roma

L’aumento del numero di coppie sterili negli ultimi anni ha finito per destare l’attenzione dei mezzi di comunicazione di massa, che prendono costantemente posizione su questi temi, dalla pubblicità delle pratiche mediche artificiali destinate alla procreazione all’adozione internazionale. L’approccio del contesto sociale a questi problemi viene seguito con atteggiamenti di natura sentimentale, che sono pericolosi per coloro che si sentono veramente implicati. Già Winnicott segnalava agli addetti ai lavori l’importanza di tenersi lontani da questi atteggiamenti, poiché essi rimuovono l’odio, che è una componente essenziale delle emozioni autentiche. Ciò che il lettore troverà in questo volume va invece in un’altra direzione. Si tratta di una lotta per l’inserimento di bambini che provengono da lontano da parte di genitori provati dalle loro difficoltà, ma pronti a faticare per riuscire nell’intento, perché animati dal forte desiderio di avere un bambino. Questo libro intende mostrare un lavoro clinico di impostazione psicoanalitico svolto con gruppi di genitori adottivi. Il momento particolare dell’esperienza di gruppo è qui riportato all’interno di una pratica complessiva che accompagna il lungo processo dell’adozione internazionale con i suoi passi obbligati. Si tratta di genitori che hanno già adottato, ma ve ne sono alcuni ancora in attesa dell’arrivo del bambino. Dal livello di partecipazione emotiva che emerge dai gruppi si può vedere quanto questi genitori fossero motivati a ricevere un aiuto psicologico che si affiancasse alle pratiche legali necessarie per l’adozione.
Il volume è composto da una Presentazione di Maria Elena Petrilli, un’Introduzione di Giulia Mozzon ed è suddiviso in due parti. La prima parte, CHI E’ IL BAMBINO ADOTTATO ?, composta da quattro capitoli scritti da Jolanda Galli considera:L’adozione come riparazione; La separazione : un conflitto che si ripresenta ad ogni fase della crescita; La costituzione della nuova famiglia e la relazione con l’ambiente extra-familiare; Adozione e adolescenza. La seconda parte, L’ADOZIONE E’ UN ATTO CREATIVO ?, è composta da cinque capitoli scritti da Giuliana Mozzon, Loredana Mozzon, Ornella Kratter e Giuseppina Pavan: L’esperienza con i genitori adottivi: quale storia hanno potuto costruire insieme?; La mamma del cuore; Il fantasma dei genitori biologici; Le angurie si mangiano anche in India; Una grande pancia calda.

Giuliana Mozzon è psicologa, psicoterapeuta di formazione psicoanalitica. Libera professionista e Consulente dell’Associazione per le adozioni internazionali “Senza Frontiere”, si occupa da diversi anni di adozione nella pratica clinica e psicoterapeutica.

acquista il libro on line

 

Dal Corno Franco, Lang Margherita
Modelli di colloquio in psicologia clinica
Collana: Psicologia clinica, Pagine: 256
Prezzo: € 20,00
Editore: Franco Angeli - Milano

Il colloquio è uno strumento multipurpose, la cui duttilità è ogni volta sollecitata dallo scopo che si prefigge l'operatore e dai limiti impostidalla personalità del paziente e dalla sua condizione morbosa.
La descrizione e l'analisi dei diversi modelli del colloquio clinico e delle loro possibilità d'uso sono quindi legate a una approfondita riflessione sui modelli diagnostici.
Le stesse "tecniche" del colloquio sono soggette all'influenza del ragionamento diagnostico che il clinico sviluppa nel corso dei successivi incontri con il paziente.
Il volume propone una sistematizzazione approfondita delle teorie sul colloquio e dei sistemi diagnostici che ne condizionano l'impiego e possono otimizzarne o limitarne l'efficienza e l'efficacia.
In una prospettiva "professionalizzante", sono privilegiati i riferimenti operativi e le concettualizzazioni immediatamente applicabili al lavoro con i pazienti.

Franco Del Corno è psicologo e psicoterapeuta. Ha pubblicato numerosi volumi e articoli di argomento clinico. Socio fondatore dell'ARP (Associazione per la ricerca in Psicologia clinica), è direttore della collana di Psicologia clinica e Psicoterapia dell'editore Raffaello Cortina.

Margherita Lang, psicologa e psicoterapeuta, è professore associato di Teoria e tecnica del colloquio presso l'Università di Padova. Socio fondatore dell'ARP (Associazione per la Ricerca in Psicologia clinica), dirige la collana di Psicologia clinica nella quale appare questo volume.

acquista il libro on line

 

Schelotto Gianna
Distacchi e altri addii. Quando separarsi fa bene
154 pagina, Collana Ingrandimenti
Prezzo: € 15,00
Editore: Mondadori - Milano

Distacchi da persone, ma anche da oggetti, da luoghi, da situazioni. Tendiamo tutti a legarci troppo alle persone e alle cose, a sviluppare un senso di possesso che poi, quando perdiamo l'oggetto amato, ci fa soffrire. Gianna Schelotto affronta il tema della «difficoltà del distacco», spesso dovuta alla nostra insicurezza, al bisogno di ancorare la nostra identità a un contorno di elementi che in fondo non ci appartengono. Non a caso, tra le prime cause di nevrosi e di stress ci sono divorzio, licenziamento e trasloco. Analizzando alcuni casi clinici di suoi pazienti, la Schelotto spiega le ragioni che stanno alla base della sofferenza da distacco, e ci insegna a superarla.

acquista il libro on line

 


Pietropolli Charmet Gustavo
Amici, compagni, complici
Collana: Adolescenza, educazione e affetti, Pagine: 160
Prezzo: € 12,50
Editore: Franco Angeli - Milano

L'amicizia con i coetanei è divenuto il rapporto più significativo degli adolescenti attuali. Questa non è più l'età caratterizzata dalla rivolta nei confronti del padre e dalla separazione dalla madre, ma la fase della vita in cui vengono allacciati profondi legami col gruppo di pari età. L'amico e il piccolo gruppo di amici hanno acquisito un potere incredibilmente superiore a quello che governava tali relazioni nelle generazioni precedenti. Sono un fattore essenziale per la crescita sociale e sentimentale dell'adolescente. L'amicizia serve anche a definire i valori della propria identità di genere, perciò ha caratteristiche diverse fra maschi e femmine.
L'amicizia in adolescenza è un'esperienza cruciale: ha potere formativo, ma può anche deformare. È necessario che gli adulti che hanno delle responsabilità educative conoscano bene la sua dinamica profonda I timori sono tutt'altro che infondati: il gruppo di amici è infatti una superpotenza affettiva alla quale gli adolescenti difficilmente sanno dire di no, anche a costo di adottare dei comportamenti rischiosi per la salute e la socialità.
Questo libro è rivolto a genitori, insegnanti, psicologi, educatori, a tutti coloro che hanno il difficile compito di aiutare gli adolescenti a gestire il loro intenso rapporto col gruppo di amici, nell'intento di offrire un supporto per affrontare i complicati problemi di intervento educativo che l'amicizia pone.

Gustavo Pietropolli Charmet, specialista in psichiatria, insegna Psicologia Dinamica all'Università di Milano. Presidente dell'istituto Minotauro, direttore scientifico della rivista "Marginalità e società", giudice onorario del Tribunale per i minorenni, ha pubblicato numerosi studi sulla prevenzione e trattamento del disagio psichico in adolescenza: con Fulvio Scaparro, Belletà. Adolescenza temuta, adolescenza sognata (Bollati Boringhieri, 1993), con Elena Riva, Adolescenti in crisi, genitori in difficoltà (Angeli, 1994), Un nuovo padre. Il rapporto padre figli in adolescenza (Mondadori, 1995).

acquista il libro on line

 

La Porta Gabriele
A come anima
pag. 188, Collana Nuovi saggi
Prezzo: € 13,43
Editore: Pratiche

Fin dall'alba dei tempi gli uomini si sono interrogati sulla natura dell'anima; su come l'anima dia forma alle nostre vite e al nostro destino. In questo libro Gabriele La Porta considera l'anima come una funzione dell'inconscio che ha per obiettivo la ricerca di un equilibrio interiore. Partendo da questo concetto l'autore ha raccolto e ordinato un dizionario di definizioni, riflessioni e indagini sull'anima attingendo alla religione come alla filosofia, all'alchimia come alla psicoanalisi. "A come anima" offre due diversi piani di lettura: quello immediato delle singole voci in cui è articolato, e un percorso intuitivo, visuale, rappresentato dall'appendice: una raccolta di suggestioni, immagini, versi, miti, simboli.

acquista il libro on line

 

Ricoeur Paul
Della interpretazione. Saggio su Freud
Collana La cultura, pagine 600
Prezzo: € 26,00
Editore: Il Saggiatore

In questa pubblicazione, Paul Ricoeur riesamina a uno a uno tutti i testi di Freud dal 'Progetto' del 1895 fino all''Interpretazione dei sogni' e alle ultime opere. In questi testi Ricoeur scopre una ricerca appassionata e complessa della realtà che si nasconde dietro le espressioni linguistiche. Da questo punto di vista Freud può essere avvicinato al neopositivismo, alla filosofia analitica inglese, alla fenomenologia di Husserl, alle forme più attive della dialettica hegeliana.

acquista il libro on line

 

Giovanni Gastaldo e Mirando Ottobre
DOTTORE POSSO GUARIRE? COME CURARE I MALI OSCURI
pagg. 206
Prezzo: € 17,00
Editore: Armando - Roma

Un libro dedicato ai dieci milioni di italiani che soffrono di disturbi psichici e psicosomatici, ai pazienti disposti a sobbarcarsi l’onere di imparare a gestire la propria salute e alle persone che non hanno finora capito, ma sono disposte a farlo, che il male più oscuro è il fanatismo. Un libro rivolto a tutti coloro che intuiscono che la psiche e il cervello dell’uomo sono fra le realtà più complesse dell’universo ed accettano il rischio di una conoscenza che può generare dubbi.
Dal profondo del nostro essere possono nascere diversi tipi di “mali oscuri”, ad esempio gli attacchi di panico, le sindrome ossessive, i disturbi psicosomatici, la depressione; non ultimi il fanatismo e l’estremismo, di qualsiasi tipo, portatori da sempre di orrori, distruzioni e confusione nel sapere. Gli autori, in questo lavoro, hanno integrato vari settori della scienza, quali la neurobiologia, la psicologia e la psicoterapia, rendendo così più comprensibili e meno oscuri questi mali e offrendo nel contempo diversi esempi che descrivono il modo in cui si formano o si sono formati “i mali oscuri” oltre agli interventi psicoterapeutici che consentono si raggiungere maggiore armonia e benessere.
Il testo fa parte della collana A.I.R.D.A., un’associazione di ricerca scientifica che studia come l’organismo dell’uomo si plasmi in relazione al mondo, e persegua istintivamente un piano intrinseco al proprio essere. La collana si propone di dare un proprio contributo, attraverso libri e sussidi audiovisivi, che offra l’attendibilità di contenuti scientifici e la piacevolezza della lettura a coloro che desiderano iniziare l’avventura del conoscere e possedere se stessi, con l’obiettivo di una vita più soddisfacente e di un più armonico rapporto con il mondo.
Il volume è composto da una premessa e dieci capitoli: il primo introduce la tematica sui mali oscuri; il secondo tratta del cervello e la mente; il terzo, intitolato Il “come se”, individua gli stati di depressione o i mali psichici che non derivano apparentemente dal alcuna causa ma che si manifestano come se ne avessero nella realtà; il quarto indaga il cervello e il sistema nervoso sin dalla sua formazione, dalla nascita sino all’età adulta, sotto forma di circuiti e meccanismi che si costruiscono nell’evoluzione dell’individuo; il quarto analizza “i pacchetti di esperienze” e di come questi sono immagazzinati dal cervello; il sesto riflette su alcuni possibili errori del cervello e ciò che essi causano nella psiche della persona; il settimo offre esempi di come si va verso l’armonizzazione, uscendo dallo stato di conflitto interiore, e di come si ottiene una pacificazione interiore; il nono mette in luce i diversi nemici delle psicoterapie, dal blocco personale a quello imposto dalla famiglia, sino ai consigli su come operare la scelta dello psicoterapeuta; il decimo analizza la vita dell’individuo a partire dal superamento delle psicoterapie e l’effetto positivo di queste nello sviluppo armonico nell’educazione dei figli.

GIOVANNI GASTALDO, medico chirurgo e psicoterapeuta, specializzato in psichiatria, neurologia e medicina scolastica, e MIRANDA OTTOBRE, psicologa clinica e psicoterapeuta, hanno creato un centro di ricerca per elaborare centinaia di migliaia di dati concernenti psicoterapie effettuate a più di tremila persone. L’elaborazIone di tali dati è alla base delle idee e delle ipotesi esposte in questo e nei precedenti libri e saggi. Gli autori sono fondatori e dirigenti di associazioni nazionali e internazionali di psicoterapia fra le quali l’A.I.R.D.A., che li affianca nelle attività di ricerca

acquista il libro on line

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identif...

Eiaculazione precoce

Può essere definita come la difficoltà o incapacità da parte dell'uomo nell'esercitare il controllo volontario sull'eiaculazione. L’eiaculazione precoce consis...

News Letters