Pubblicità

PSICOLOGIA NEWS n.85 - 26.9.2002

0
condivisioni

on . Postato in News libri e riviste | Letto 379 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
  • Corso di formazione on line di Psicologia della Sport
  • Psicologia della devianza
  • Prendersi cura delle famiglie
  • Manuale di psicopatologia dell`adolescenza
  • Ansia e paure - Comprenderle, affrontarle e dominarle 2/ed
  • VOLERSI MALE. Masochismo, panico, depressione. Il senso di colpa e le radici della sofferenza psichica
  • EFFICACIA DELLE PSICOTERAPIE NEL SERVIZIO PUBBLICO. Il contributo della ricerca valutativa alla clinica
  • Rimanere terapeuti. Dagli interventi di cura alle relazioni d'aiuto

CORSO ONLINE DI PSICOLOGIA DELLO SPORT
Centro Regionale di Psicologia dello Sport del Friuli V.G.
Prezzo: € 36

Il Corso Online è consigliato agli psicologi (e ai laureandi in psicologia, in scienze della formazione, in scienze motorie) che intendono esercitare in questo ambito, agli allenatori che desiderano completare il loro programma di allenamento fisico con elementi di allenamento mentale e agli atleti di qualunque disciplina e di qualunque livello (amatoriale, giovanile e professionistico) che vogliono incrementare le loro performances.
Il Corso Online in modalità E-learning si articola nell’arco di dieci lezioni, una lezione alla settimana: ogni lezione comprende una sessione teorica di approfondimento, una sessione pratica con rilassamento e visualizzazioni specifiche ed una sessione di esercitazione.
Il programma, che prevede un'interazione settimanale via e-mail tra partecipanti e docente, consta di un centinaio di pagine in html e comprende, fra le altre opportunità, anche la presentazione di 10 casi di psicologia dello sport, frutto di esperienza diretta sul campo, riguardanti 10 sport diversi (biathlon, tennis, nuoto, calcio, equitazione, immersione subacquea, pallavolo, golf, pattinaggio e ciclismo).
Alla fine del Corso verrà rilasciato dal Centro Regionale di Psicologia dello Sport del Friuli V.G. un Attestato di frequenza al Corso.

acquista il libro on line

 

Gaetano De Leo, Patrizia Patrizi
Psicologia della devianza
pp. 128
Prezzo: € 8.00
Editore: Carocci - Roma

Cosa può portare una persona a commettere un crimine? Cosa la spinge a ripetere determinati reati fino a costruire una specie di "carriera"? Quali sono i metodi di prevenzione e trattamento?Il volume intende rispondere a queste domande utilizzando la letteratura specialistica, le evidenze della ricerca, le osservazioni maturate nelle prassi professionali.

Gaetano DE LEO è professore ordinario di Psicologia giuridica all'Università di Roma "La Sapienza". Fra le sue opere: La devianza minorile (Carocci, 1998) e, con P. Patrizi, La spiegazione del crimine (Il Mulino, 1999).
Patrizia PATRIZI è ricercatore di Psicologia sociale all'Università di Sassari.

acquista il libro on line

 

Paola DI NICOLA
Prendersi cura delle famiglie
pp. 236
Prezzo: € 17.60
Editore: Carocci - Roma

Nuove esperienze di sostegno alla genitorialità. Ben lungi da una visione atomistica della famiglia, ma considerandola, anzi, entità mediatrice tra individuo e società, pubblico e privato, questo volume ripercorre alcune esperienze maturate in questi ultimi anni nel panorama del welfare municipale. Centri per le famiglie, nuove tipologie di nido, mediazione familiare, gruppi di auto-mutuo aiuto sono presentati nella loro complessità e articolazione al fine di dimostrare che il lavoro con le famiglie dà luogo a iniziative sperimentali che - pur non costituendo un insieme ordinato di esperienze conchiuse - si pongono come potenziali modelli per nuove linee di intervento volte alla promozione del benessere individuale tramite quello delle famiglie. Ponendosi al di là dei più tradizionali schemi di intervento, di stampo eminentemente assistenziale, questo libro intende rivolgersi agli educatori, assistenti sociali, animatori, facilitatori della comunicazione e operatori sociali attivi nel lavoro con le famiglie.

Paola DI NICOLA è Professore straordinario di Sociologia della Famiglia presso l’Università degli studi di Verona, ha sviluppato ricerche teoriche ed empiriche e scritto numerosi libri sui temi della famiglia e delle reti sociali primarie nella società contemporanea.

acquista il libro on line

 

Ammaniti M. (a cura di)
Manuale di psicopatologia dell`adolescenza
Collana : Psicologia clinica e psicoterapia, Pagine: 616
Prezzo: € 34,5
Editore: Raffaello Cortina - Milano

Il "Manuale di psicopatologia dell’adolescenza" affronta gli aspetti evolutivi e psicopatologici di questa fase della vita. Il volume è rivolto agli operatori dei servizi, agli studenti e agli studiosi del settore, e fornisce un quadro estremamente aggiornato delle tecniche di valutazione, dei sistemi diagnostici più utilizzati, dei quadri clinici di più frequente riscontro all’interno di una cornice teorico-critica che vuole salvaguardare la complessità delle interazioni tra sfera biologica, psicologica e sociale.

Massimo Ammaniti, psicoanalista, professore ordinario di Psicopatologia dello sviluppo presso la facoltà di Psicologia dell’università “La Sapienza” di Roma, è autore di numerosi libri sul tema della gravidanza, dell’attaccamento e dell’adolescenza. In questa stessa collana ha curato il "Manuale di psicopatologia dell’infanzia "(2001).

acquista il libro on line

 

Isaac M. Marks
Ansia e paure - Comprenderle, affrontarle e dominarle 2/ed
Curatore edizione italiana: Giovanni A. Fava, Francesco M. Saviotti
collana: Psicologia, 294 pagine
Prezzo: € 21,00
Editore: McGraw-Hill - Milano

Immaginate che orrore una vita senza ansia! Non più emozioni, non più sollievo, solo una ripetitiva sequenza di azioni poco coinvolgenti.
Pochissimi i ricordi, niente in effetti sarebbe abbastanza rilevante da meritare uno spazio nella memoria.
La nostra nemica non è l’ansia, quanto piuttosto l’ansia paralizzante, quella capace di bloccarci o di costringerci a continue fughe o evitamenti: quella che, in vario modo, ci sprofonda in continui rituali e circoli viziosi.
Facendo il punto sulle tecniche più aggiornate per la terapia dei disturbi ansiosi, questo libro è un eccellente strumento per i milioni di persone che vogliono imparare a comprendere, affrontare e saper gestire le proprie reazioni ansiose, senza farsene dominare.
Non si tratta però semplicemente di un libro di auto-aiuto. Nella sua chiarezza si rivela un ottimo strumento per quei professionisti, non psicologi e non psichiatri, che da sempre aiutano persone con ansia, come spesso avviene ai medici di varie specialità, agli infermieri, agli assistenti sociali e agli operatori di comunità.
Anche gli specialisti del settore lo troveranno prezioso, sia per questa sua gradevole chiarezza, sia come testo da suggerire al paziente: un vero e proprio strumento di biblioterapia, per aiutare a comprendere e a seguire il trattamento con intelligenza e partecipazione.

I curatori dell'edizione italiana:
Prof. Giovanni Andrea Fava, Ordinario di Psicologia Clinica - Università degli Studi di Bologna, Clinical Professor of Psychiatry - State University of New York at Buffalo, USA
Dott. Francesco Maria Saviotti, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda - Leno (Brescia).

acquista il libro on line

 

Nicola Ghezzani
VOLERSI MALE. Masochismo, panico, depressione. Il senso di colpa e le radici della sofferenza psichica
pp. 144, Collana: Psicoterapie
Prezzo: € 14,00
Editore: Franco Angeli - Milano

Alcuni di noi, più di altri, sono dotati di quel singolare tratto psicologico che è la sensibilità. Qualità tipicamente umana, da sempre elogiata da psicologi e filosofi, essa dovrebbe costituire la via ottimale per raggiungere il benessere. Spesso, tuttavia, non è così: quanto più un individuo è dotato di sensibilità, tanto più può andare incontro ad ansie, dubbi, conflitti; non di rado fino a scivolare in una qualche forma di psicopatologia. In tal senso, un esito particolarmente ricorrente e catastrofico è quello descritto in questo libro col termine di masochismo morale.
Il masochismo morale è un comportamento psicologico la cui causa emotiva è, a sua volta, il senso di colpa. C'è dunque un "sistema" psicologico che tiene uniti questi tre termini: sensibilità, senso di colpa e masochismo morale. Questo drammatico complesso di fattori psichici può svilupparsi in differenti direzioni: può dar luogo, in alcuni casi, alle cosiddette dipendenze patologiche (da persone, situazioni o sostanze); in altri, a patologie del carattere come la nevrosi ossessiva (o "nevrosi del dovere"); infine, in altri ancora, alla depressione, che è l'esito estremo, di amplissima rilevanza epidemiologica, del bisogno masochistico di punirsi e di soffrire. Infine, molto più spesso di quanto la stessa psichiatria non affermi, queste patologie possono essere compresenti in una stessa personalità, e il passaggio dall'una all'altra può essere accompagnato da manifestazioni d'ansia e da attacchi di panico. La rilevanza della sindrome masochistico-depressiva è tale da investire con certezza almeno il 30% della popolazione.
In questo senso, il libro di Ghezzani descrive non solo una sofferenza psicopatologica, ma anche un'insidiosa presenza nascosta in una larga fascia della popolazione cosiddetta "normale". Numerose sono, infatti, le persone che, in modi spesso inafferrabili, si limitano, si danneggiano o si fanno del male, spesso senza nemmeno avere la consapevolezza di farlo. Il loro numero è tale da rivelare la sindrome masochistico-depressiva come una delle più gravi ed estese patologie del mondo contemporaneo. Il presente libro ha il merito di svelare e illuminare questa drammatica realtà psicologica, a tutt'oggi sostanzialmente misconosciuta.

Nicola Ghezzani, psicologo e psicoterapeuta, vive e lavora a Roma dove ha contribuito alla formulazione dei principi della Psicopatologia Struttural-Dialettica. È consulente scientifico presso associazioni di pazienti e di mutuo aiuto e Presidente di una di esse. Recentemente, ha sviluppato la Pragmatica Psicosociale, teoria relativa ai rapporti fra psicoterapia e gruppi di auto/mutuo aiuto. Ha pubblicato sinora due libri: Passioni psicotiche (1998), sulla terapia della psicosi, e Uscire dal panico (2000), su ansia, fobie e attacchi di panico.

acquista il libro on line

 

Emilio Fava, Cinzia Masserini
EFFICACIA DELLE PSICOTERAPIE NEL SERVIZIO PUBBLICO. Il contributo della ricerca valutativa alla clinica
pp. 176, Collana: Psicoterapie
Prezzo: € 15,50
Editore: Franco Angeli

Quali risultati ottengono i trattamenti psicoterapeutici nei Servizi pubblici? Perché molti pazienti interrompono i trattamenti e altri non ottengono risultati soddisfacenti? Come è possibile migliorare l'efficacia delle psicoterapie e la qualità dei Servizi di Salute Mentale? È possibile sviluppare modelli di psicoterapia basata sull'evidenza?
In questo volume gli autori affrontano questi temi sulla base di una serie di studi empirici condotti nei Servizi pubblici nell'ultimo decennio e confrontando questi dati con quelli della letteratura internazionale: ne emerge un quadro articolato e complesso, ricco di suggerimenti per chi nella pratica clinica deve affrontare le difficoltà e i problemi dei pazienti, ma che può far riflettere anche chi non eroga, ma organizza e amministra l'assistenza.
L'uso di strumenti di valutazione e il concetto stesso di "risultato" in psichiatria e in psicoterapia implicano una grande attenzione sul piano del metodo e delle inferenze che possono essere tratte dai dati della ricerca: da questo può dipendere l'utilità clinica della ricerca valutativa. L'individuazione di modelli e di strumenti è alla base della pratica valutativa descritta in questo libro. I dati sugli effetti dei trattamenti e sulle variabili a significato prognostico che emergono dagli studi possono essere considerati come indicatori di fasi "critiche" del processo terapeutico, che richiedono lo sviluppo di specifiche forme di competenza da parte dei terapeuti.

Emilio Fava, psichiatra e psicoterapeuta, insegna Psicoterapia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Milano e di Milano-Bicocca. È responsabile del Servizio di Psicoterapia presso l'UOP 48, Unità di Psichiatria Dinamica e Psicoterapia, del Dipartimento di Salute Mentale dell'Ospedale Niguarda Ca' Granda di Milano. Fa parte della redazione di Ricerca in Psicoterapia e del Consiglio Direttivo della Sezione Italiana della Society for Psychotherapy Research, come coordinatore delle attività scientifiche, ed è membro di O.P.I.F.E.R.
Cinzia Masserini, psichiatra e psicoterapeuta, è ricercatore presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Milano. Svolge l'attività clinica, didattica e di ricerca presso l'UOP 48, Unità di Psichiatria Dinamica e Psicoterapia, del Dipartimento di Salute Mentale dell'Ospedale Niguarda Ca' Granda di Milano. Fa parte della redazione di Ricerca in Psicoterapia e del Consiglio direttivo della Sezione Italiana della Society for Psychotherapy Research.

acquista il libro on line

 

Bonomo Sandro
Rimanere terapeuti. Dagli interventi di cura alle relazioni d'aiuto
Collana: Il ruolo terapeutico, Pagine: 128
Prezzo: € 13,50
Editore: Franco Angeli - Milano

In una concezione psicoanalitica fondata sulla centralità della persona dell'analista, che può rispondere alla domanda di aiuto del paziente solo curando e perfezionando incessantemente la propria capacità e modalità di risposta e di tenuta della sua posizione, diventare terapeuti è frutto di un processo impegnativo e difficile.
Ancora più difficile è rimanere terapeuti negli affollati contesti pubblici, dove la gravità dei problemi clinici, l'urgenza delle domande di aiuto, il prevalere del fare sul pensare e una cultura tendente all'assistenza e alla deresponsabilizzazione del singolo mettono a dura prova i terapeuti.
Il libro mette drammaticamente in luce tutte queste difficoltà, ma al tempo stesso testimonia che rimanere terapeuti è possibile e ne indica le condizioni.

Sandro Bonomo (1946), psicoterapeuta di formazione analitica, vive e lavora a Milano operando da trent'anni nei servizi pubblici. Da quasi vent'anni collabora con "il Ruolo Terapeutico", dove è terapeuta, formatore ma anche redattore dell'omonima rivista, sulle cui pagine ha tenuto per anni "Ordinaria Amministrazione", rubrica specifica sui temi sviluppati in questo volume.

acquista il libro on line

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

Effetto Zeigarnik

L’effetto Zeigarnik è uno stato mentale di tensione causato da un compito non portato a termine. L'effetto Zeigarnik descrive come la mente umana ha più faci...

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

News Letters

0
condivisioni