Pubblicità

Tra favola e realtà

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 539 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Tra nuvola e realtà“Serena”, un nome che sin da piccola stigmatizzarono in “Nuvoletta”, è una persona che ama ripercorrersi e costruire. Una donna curiosa che fa della paura un incipit per affrontare con coraggio quelle impervietà, che intercorrono nel dispiegarsi della sua vita, trasformandole in una forza, per aiutare meglio il prossimo.

Nata a Ferrara nel 1970, cresce con la sua famiglia di origine in provincia di Roma, fino alla laurea in Psicologia, presso l’Università “La Sapienza” di Roma, dove grazie al “significativo” incontro con il prof. G. De Leo, della cattedra di Psicologia Giuridica, comincia a orientarsi nel suo cammino.

A 26 anni, sentendo di dover riordinare qualcosa dentro di Sé, si trasferisce nella città natia, pensando che lì avrebbe trovato fissa dimora.

Eventi normativi e paranormativi si alternano e dopo alcuni anni di matrimonio, con l’unico grande uomo della sua vita, arrivano prima Lory e poi Genny.

L’auto-consapevolezza di questa trama, si arricchisce sia della “professionalità” della dr.ssa V. Cipolloni, che le consente di comprendere l’applicazione del modello sistemico-relazionale partendo dalla pratica della scuola Milanese, sia della “cura” del dr. M. Viaro, che seguirà per due anni a Padova.

Il decennio ferrarese rappresenta, quindi, la sua prima evoluzione personale, familiare e professionale, come meglio semplifica l’autobiografia narrativa di “Mindy, un cane meraviglioso”.

Nel 2004, ritornata in provincia di Roma, decide di perfezionare le sue lenti sistemiche presso l’Accademia del prof. M. Andolfi, rafforzandole con la prospettiva della scuola Romana. Ma la complessità del suo bagaglio è tale che, si rende, ben presto conto, di come questo modello sia diventato riduttivo per il suo agire.

Alla ricerca di quanto possa, ora, pienamente rappresentarla, nel 2014, si avvicina alla Scupsis. Lì incontra la dr.ssa G. Celia e il dr M. Cozzolino, una “coppia molto speciale” che, insieme le consentono di evolvere, rendendola una psicoterapeuta strategica integrata.

Immersa nelle sue rinnovate passioni, Serena con questo libro, primo della collana psicologica “traslazioni narrative”, si apre ad un’altra importante svolta, piena del suo nome!

Diviso in tre parti, “Tra favola e realtà” rappresenta un modello di lavoro per spiegare come sia possibile per ciascuno ridefinirsi e ridefinire. La prima parte teorica, introduce la costruzione narrativa quale spazio per attivare un processo di trasformazione personale, la seconda parte pratica ne illustra la sua realizzazione e infine, la terza parte applicativa, invita il lettore a farsi gradualmente attore.

L'intero tragitto indicato nel libro orienta, quindi, a guardare la narrazione come una risorsa.

 

Serena Zurma
Tra favola e realtà
2017, Collana: Gli Emersi
Pagine: 76
EAN: 9788859140573
Prezzo: € 12,00
Editore: Aletti

 

Acquista il libro su Amazon

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: realtà favola trasformazione

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Ansia, paura agitazione a caus…

Linda, 20     Salve, sono linda ho da un anno paura del vento, quando è forte pensavo mi fosse passata ma a quanto pare non è cosi anche perché o...

Paura di stare soli (153061543…

Alice, 25     Buongiorno, tra qualche mese andrò a convivere con il mio ragazzo ma quando ci penso non riesco a stare tranquilla. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Insonnia

L'insonnia è un disturbo caratterizzato dall'incapacità di prendere sonno, nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico. ...

Neuropsicologia

“L’importanza teorica della neuropsicologia sta nel fatto che essa permette di avvicinarsi maggiormente all’analisi della natura e delle struttura interna dei p...

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

News Letters

0
condivisioni