Pubblicità

Disturbi di Personalità

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 3048 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

DISTURBO DI PERSONALITACon il termine Personalità si intende l'insieme dei comportamenti di un individuo, il suo modo di percepire se stesso, gli altri e la realtà, il modo di reagire alle circostanze e adattarsi all'ambiente.

Si parla di disturbi quando questo insieme di percezioni, modi di pensare e comportamenti risulta rigido, inadeguato e non funzionale, inconsueto o in contrasto rispetto alla cultura e alle consuetudini sociali dell'ambiente in cui vive la persona, tale da provocare sofferenza interiore e profondo disagio.

I Disturbi di Personalità è possibile dividerli  in 3 cluster.

Il cluster A comprende le personalità più eccentriche, affette da uno di questi disturbi:
Disturbo Paranoide di Personalità, caratterizzato da diffidenza e sospettosità che spingono a interpretare le motivazioni degli altri sempre come malevole;
Disturbo Schizoide di Personalità, caratterizzato da distacco nelle relazioni sociali e ristretta gamma di espressione delle emozioni;
Disturbo Schizotipico di Personalità, caratterizzato da disagio acuto nelle relazioni strette, distorsioni cognitive o percettive, eccentricità nel comportamento.

Pubblicità

Il cluster B comprende le personalità eccessivamente emotive, drammatiche e imprevedibili, affette da uno di questi disturbi:
Disturbo Antisociale di Personalità ,caratterizzato da inosservanza e violazione dei diritti degli altri;
Disturbo Borderline di Personalità ,caratterizzato da instabilità delle relazioni interpersonali, nell’immagine di sé e nello sviluppo degli affetti, spesso segnata da marcata impulsività;
Disturbo Istrionico di Personalità,caratterizzato  emotività eccessiva e costante ricerca di attenzione;
Disturbo Narcisistico di Personalità
caratterizzato  da grandiosità, costante bisogno di ammirazione e mancanza di empatia.


Il cluster C comprende le personalità ansiose e timorose, affette da uno di questi disturbi:
Disturbo Evitante di Personalità, caratterizzato da grave inibizione sociale, con sentimenti di inadeguatezza e ipersensibilità ai giudizi negativi;
Disturbo Dipendente di Personalità, caratterizzato comportamento sottomesso legato ad un eccessivo bisogno di essere accudito;
Disturbo Ossessivo-Compulsivo di Personalità, caratterizzato da preoccupazione eccessiva per l’ordine, perfezionismo ed esigenze di controllo.


Riferimenti Bibliografici:

  • V. Lingiardi (2011). "La personalità e i suoi disturbi." Il Saggiatore

 

 

(a cura di Maria Lucia Ammirabile)

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

Tags: personalità

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdere le persone importanti …

  Crazy, 48 anni Buonasera, chiedo come si fa ad accettare prima la perdita di un marito e dopo poco quella di un fratello. {loadposition pub3} &n...

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Insonnia

L'insonnia è un disturbo caratterizzato dall'incapacità di prendere sonno, nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico. ...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

La vecchiaia

Il passaggio dalla mid-life alla vecchiaia è al giorno d’oggi più sfumato e graduale che nel passato, a causa dell’aumento della durata media della vita, del pr...

News Letters

0
condivisioni