Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Adolescenza (001322)

on . Postato in Adolescenza | Letto 146 volte

Sara, 16 anni

Cara dottoressa credo di avere un problema...giusto un anno fa il mio ragazzo mi ha lasciata e da allora non l'ho piu dimenticato! Io continuo a star male per lui e soprattutto mi faccio usare da lui per qualsiasi cosa voglia, anche di tipo sessuale. Per me è cosi importante che penso che l'unico modo di averlo ancora accanto a me sia questo. Comunque ho fatto di tutto per non pensare a lui;ho avuto un'altra storia importante per me ma anche da quest'ultimo sono stata ferita. Continuo a cercare altri ragazzi che probabilmente mi usano e che non vogliono impegnarsi, ma io li cerco solo per non pensare a lui....ogni giorno mi sento sempre piu triste non ho voglia di uscire e piango perche nessuno mi accetta per come sono...non trovo piu la serenità che avevo quando stavo con lui...come devo fare? Risponda presto e grazie per avermi ascoltata.

Cara Sara, da quello che mi scrive mi par di capire che il suo problema maggiore non sia il fatto di essere stata lasciata dal ragazzo che ama (anche se so che si tratta di una cosa seria, e molto dolorosa), ma mi pare che attenga molto di più al fatto che lei, forse, non si vuole sufficientemente bene. Altrimenti perchè farsi usare da qualcuno, o incappare in storie sempre dolorose? Lei dice che nessuno la accetta per quello che è, ma forse è lei la prima a doversi accettare, e a volersi bene. E non mi pare che lo stia facendo. Se vuole approfondire questo argomento, può rivolgersi con fiducia ad uno psicologo privato, o ad un consultorio, ci sono unità appositamente create per occuparsi degli adolescenti. Le faccio molti auguri.

( risponde la dott.ssa Serena Leone )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di infanzia/adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Amnesia

Dal greco a-mnesis (non-ricordo), il termine amnesia indica la compromissione grave e selettiva della memoria a lungo termine (MLT), indipendente dal tipo di st...

Introiezione

Introiezione è un termine di origine psicoanalitica, con il quale si intende quel processo inconscio, per cui l’Io incamera e fa proprie le rappresentazioni men...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

News Letters