Pubblicità

Adolescenza (013735)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 213 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Tata, 18 anni

Ciao, ho 18 anni e mi sento insoddisfatta.. nella vita ho sempre conosciuto gente che pensavo fosse mia amica ma che alla fine si è dimostrata tutt' altro perchè pensavano solo a loro stessi mentre io pensavo anche a loro.. forse è per questo che ora non riesco a fidarmi e a confidarmi molto se non con una o due persone... questo mi causa anche problemi con i ragazzi... alla mia età, non avendo mai fatto niente con un ragazzo se non un bacio mi sento emarginata... ho paura e non mi sento a mio agio quando esco con dei ragazzi e poi mi agito fino a stare male e mi viene la nausea.. così poi sto ancora più male... come posso fare, vi prego aiutatemi non ce la faccio più.. spesso ho pensato al suicidio ma alla fine ho desistito.. un'altra cosa per 2 volte mi sono venuti attacchi di panico da non respirare.. io non mi sento bene con me stessa e ho bisogno di aiuto...

Gentile Tata, le ultime parole della tua lettera sono "ho bisogno di aiuto". E allora scegli un professionista nel pubblico o nel privato e fatti aiutare. I pensieri suicidari, gli attacchi di panico, sono dei (gravi) segnali di allarme che qualcosa non va. La tua difficoltà nel relazionarti con i ragazzi, nel fidarti delle altre persone, hanno delle radici che tu puoi trovare e comprendere, per vivere meglio ed appieno la tua vita. Sei molto giovane, hai tutto davanti a te, anche se questa frase ti suonerà tremendamente banale. A 18 anni puoi rivolgerti ad un Centro di Salute mentale del territorio dove tu vivi, o puoi andare dal medico di famiglia e
farti consigliare uno psicoterapeuta privato. Cordiali saluti.

( risponde il dott. Luca Saita )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di infanzia / adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Il metadone

Il metadone è un oppioide sintetico, usato in medicina come analgesico nelle cure palliative e utilizzato per ridurre l'assuefazione nella terapia sostitutiva d...

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

News Letters

0
condivisioni