Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Crisi esistenziale (014541)

on . Postato in Adolescenza | Letto 195 volte

Mary, 17 anni

Salve, ho 17 anni e da poco mi sto riprendendo da una grossa delusione professionale: volevo fare la musicista e per questo ho lavorato senza mai risparmiarmi da molti anni, ma adesso il mio sogno è andato in frantumi. Due anni fa, lasciai il liceo che frequentavo (ero la prima della classe),per iscrivermi ad una scuola privata,dove avrei avuto più tempo da dedicare allo studio della musica. In tutto questo c'entra la mia insegnante che mi aveva messo alle strette:o lasci la scuola,oppure non sarai mai una musicista vera, perchè dedichi troppo poco tempo alla musica. In questi due anni,mi sono isolata dal resto del mondo,non ho avuto più nemmeno un'amica,ho riposto tutta la mia voglia di vivere, tutto il mio mondo nella musica. Ora non suono più, ho abbandonato la musica perchè ho le mani troppo piccole per il pianoforte e mi sentivo menomata. Ho rotto con la mia professoressa che mi ha sbattuta fuori di casa solo perchè le ho detto di non voler suonare più. Ora non so che fare. Non ho più interessi,non studio bene. Chi credevo amica,si è rivelata la mia più accanita nemica. Sono sola, sono innamorata dello stesso ragazzo da 3 anni,ma non ho modo di incontrarlo. Rifuggo il contatto con le persone che mi conoscono perchè non voglio che mi facciano domande. Mi sento svuotata. Vorrei studiare archeologia ma non posso, niente sbocchi professionali. Mia madre vorrebbe che studiassi medicina e forse lo farò per accontentarla...ormai non ho più fiducia in me, una cosa vale l'altra. Ciò che è più triste è che in questo mio sogno artitico,dove esistevo solo io in un fantomatico futuro, ho sacrificato amici, altri sogni,speranze e mi sono solo riempita di solitudine ed illusioni.

Gentile Mary, le tue riflessioni sono riflessioni importanti, perchè tu ti stai rendendo conto di quello che accade nella tua vita: "ho sacrificato amici, altri sogni,speranze e mi sono solo riempita di solitudine ed illusioni". Sembra come che per seguire le aspirazioni della tua professoressa di musica e di tua madre, tu sacrifichi te stessa, come se per crescere tu dovessi accontentare gli altri, mettendo da parte te stessa. Da qui il sacrificio degli amici, dei sogni, delle speranze, la solitudine e le illusioni: insomma, il sacrificio di te stessa. Un sogno sembra che tu lo abbia: studiare archeologia. Ora bisogna vedere se
sei abbastanza forte da fare una scelta per te stessa o invece continuerai ad accontantare gli altri. Da chi hai imparato a fare così? Il mio consiglio è che, se non riesci ad attraversare questa fase cruciale della tua vita da sola, è bene che tu chieda aiuto ad un professionista che possa aiutarti. Per non chiudere gli occhi ed andare avanti non considerando le riflessioni così chiare ed importanti che hai fatto sulla tua vita. Cordiali saluti.

( risponde il dott. Luca Saita )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di adolescenza / infanzia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

Lo stereotipo

Il termine stereotipo deriva dalle parole greche "stereos" (duro, solido) e "typos" (impronta, immagine, gruppo), quindi "immagine rigida". Si tratta di...

News Letters