Pubblicità

Paura (888888)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 213 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Carmela, 46 anni

Sono un'insegnante di scuola elementare ho notato in una mia alunna dei cambiamenti è stata sempre una bambina allegra che apprendeva con partecipazione ed interesse. Negli ultimi due mesi è passata da una fase in cui mangiava tantissimo ad un'altra in cui quasi rifiuta il cibo . Spesso durante le lezioni dice di sentirsi male che ha paura che la sua mamma muoia vuole tornare a casa

Gentile Signora maestra, i segnali che ha colto nella sua alunna sono quasi sicuramente indicatori di un disagio che sta vivendo la bambina. Quello che potrebbe essere utile a mio avviso è chiedere un incontro ai gentori e segnalare loro, evitando di allarmarli, che sono evidenti nella bambina delle manifestazioni comportamentali che prima non erano così evidenti e che forse la bambina va aiutata a superare le sue attuali difficoltà. Magari può consigliare ai genitori, se lo ritiene opportuno, anche consultarsi con uno psicologo, magari è solo una banale difficoltà ma se sottovalutata può degenerare in qualche difficoltà più consistente.

( risponde la dott.ssa Tiziana Liccardo )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di infanzia / adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

Imprinting

L'imprinting è una forma di apprendimento precoce secondo la quale i neonati, nel periodo immediatamente successivo alla nascita, vengono condizionati dal primo...

News Letters

0
condivisioni