Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Problemi nel relazionarsi (163033)

on . Postato in Adolescenza | Letto 212 volte


Simona, 18

 

Gentile Dottoressa,
mi chiamo Simona e ho 18 anni. La farò breve, ho problemi nel relazionarmi con le persone. No, non sono asociale, ma semplicemente odio stare con persone che non conosco. Mi spiego, pochi giorni fa ho avuto una discussione con il mio ragazzo perchè mi aveva invitato al bar con i suoi amici, io all'inizio ho detto si ed ero anche euforica rispetto all'idea, ma poi più si avvicinava il momento dell' "incontro" più non volevo andarci. Insomma, nella mia testa sono apparse varie immagini di me seduta ad ascoltare e non dire una parola, limitandomi a qualche sorrisino di compiacenza e pensavo agli amici del mio ragazzo che fantasticavano su di me come un'asociale emarginata. Ho notato inoltre che l'idea di dover stare con molte persone che non conosco mi porta agitazione, paranoia, esagerata palpitazione, attacchi di panico insomma. Ho anche fatto caso che spesso quando delle persone mi invitano ad uscire con loro, io, se so di non conoscere nessuno tranne chi mi ha invitato, se non rifiuto spesso chiedo a qualcuno di venire con me. Il mio ragazzo mi ha chiesto com'è possibile che io con lui non mi sia fatta problemi nel conoscerlo. Beh, non lo so. Non so nemmeno io com'è possibile. Ho pensato più volte di andare da uno psicologo per parlare di questi problemi, ma ho vergogna di dirlo a mia madre. Spero in una pronta risposta, grazie mille.

Cara Simona,
questa potrebbe essere una reazione di ansia da prestazione; probabilmente deriva dalla paura di non essere all'altezza e si manifesta in situazioni di gruppo(per questo non l'hai avuto con il tuo ragazzo) Una psicoterapia breve mirata alla soluzione dle problema ti sarebbe di aiuto. Dott.Laura del Citerna

 

(Risponde la Dott.ssa del Citerna Laura)

Pubblicato in data 08/07/2013

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

Fissazione

Il termine fissazione può avere significati diversi: Rinforzo di una tendenza o reazione, che porta alla nascita di un ricordo o di una abitudine motoria. F...

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotato ...

News Letters