Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Solitudine (166084)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 339 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Beatrice, 17

D

 

 

Buonasera, sono una ragazza di 17 e mi sento sola... vorrei fare nuove amicizie ma vivendo in una piccola città dove tutti si conoscono, non so come fare. Non sono molto timida se qualcuno mi parla, il problema è che non riesco ad iniziare una conversazione con la gente! Ho paura di disturbare, di sembrare disperata o magari di fare una figuraccia. Ormai sono quasi due anni che sto in questa situazione e inizio a sentire che non vale la pena andare avanti o lottare per qualcosa se poi non ho nessuno con cui condividere esperienze!! Potete aiutarmi?

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità


R

Gentile Beatrice, capisco che il paese in cui vivi possa ormai starti stretto, ma forse dovresti fare due conti con te stessa e capire cosa vuoi realmente. Mi spiego: se vuoi fare nuove conoscenze davvero, devi pensare alla possibilità di spostarti, magari approfittando della fine delle scuole superiori e dell'inizio di un lavoro o dell'università. Se invece non ti piace l'idea di spostarti da casa tua, forse sarebbe il caso di intraprendere un percorso di accrescimento dell'autostima, che ti consenta di avere fiducia in te quando ti trovi in presenza di estranei e non riesci a fare il primo passo. A volte si tratta solo di aspettare. In ogni caso, se questa situazione ti crea molto disagio, rivolgiti pure con fiducia ad un collega della tua zona. Vedrai che parlarne con qualcuno che ti capisca e stimoli le parti giuste della tua personalità a crescere, sarà un'ottima cosa.


(Risponde la Dott.ssa Agnese Tiziana Magno)

Pubblicato in data 07/08/2015

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Elaborazione del lutto (152630…

paola, 50     Buongiorno, scrivo per ricevere un buon consiglio riguardo una situazione delicata. Il fidanzato di mia figlia frequenta l'universi...

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Il Problem Solving

Il termine inglese problem solving indica il processo cognitivo messo in atto per analizzare la situazione problemica ed escogitare una soluzione. E’ un'attivit...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e persistenti del cont...

News Letters

0
condivisioni