Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Anoressia (154715 )

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 163 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giovanna , 18

 

Gentile Dottore,
una mia amica di 15 anni pesa solo 40 kg. Ha iniziato una dieta a settembre dell'anno scorso.
In 11 mesi è arrivata a questo peso. La mamma ha avuto un tumore l'anno scorso, qualche mese prime che la mia amica iniziasse la dieta.
Mangia pochissimo (anche se lei dice che mangia tanto). Non accetta neanche una gomma da masticare quando le viene offerta perchè si vede grassa.
Lei mi ha detto che mangiare per lei è uno sforzo e vuole che questo sacrificio che lei compie le venga riconosciuto. Invece, la mamma le mette solo pressione dicendole che deve mangiare di più. Io e le altre mie amiche non sappiamo cosa fare. Abbiamo paura che la situazione degeneri.

Cara Giovanna,
a quanto mi racconti mi sembra che la tua amica sia anoressica, le anoressiche non introducono cibi in bocca dei quali non sanno l'apporto calorico, sia anche questo cibo una gomma da masticare.
Il problema è complesso e voi come amiche non potete fare molto. Inoltre questo sembra un quadro aggravato da una malattia della madre che potrebbe determianre anche degli sbalzi d'umore.
L'unica cosa che potete fare come amiche è stare vicino alla vostra amica e consigliarle di rivolgersi ad un centro specializzato nel trattamento dei disturbi del comportamento alimentare.
Starle vicino perchè è probabile che tra qualche tempo la vostra amica si chiuda in sé stessa e non vi cerchi più. Fatevi sentire soprattutto quando lei non vi cerca e aiutatela a capire che ha bisogno di aiuto.

 

(Risponde il Dott. Dai Prà Mirko)

Pubblicato in data 03/12/2012

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. Le complicanze mediche più frequenti, tutt...

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vi...

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

News Letters

0
condivisioni