Pubblicità

Anoressia (154715 )

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 375 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giovanna , 18

 

Gentile Dottore,
una mia amica di 15 anni pesa solo 40 kg. Ha iniziato una dieta a settembre dell'anno scorso.
In 11 mesi è arrivata a questo peso. La mamma ha avuto un tumore l'anno scorso, qualche mese prime che la mia amica iniziasse la dieta.
Mangia pochissimo (anche se lei dice che mangia tanto). Non accetta neanche una gomma da masticare quando le viene offerta perchè si vede grassa.
Lei mi ha detto che mangiare per lei è uno sforzo e vuole che questo sacrificio che lei compie le venga riconosciuto. Invece, la mamma le mette solo pressione dicendole che deve mangiare di più. Io e le altre mie amiche non sappiamo cosa fare. Abbiamo paura che la situazione degeneri.

Cara Giovanna,
a quanto mi racconti mi sembra che la tua amica sia anoressica, le anoressiche non introducono cibi in bocca dei quali non sanno l'apporto calorico, sia anche questo cibo una gomma da masticare.
Il problema è complesso e voi come amiche non potete fare molto. Inoltre questo sembra un quadro aggravato da una malattia della madre che potrebbe determianre anche degli sbalzi d'umore.
L'unica cosa che potete fare come amiche è stare vicino alla vostra amica e consigliarle di rivolgersi ad un centro specializzato nel trattamento dei disturbi del comportamento alimentare.
Starle vicino perchè è probabile che tra qualche tempo la vostra amica si chiuda in sé stessa e non vi cerchi più. Fatevi sentire soprattutto quando lei non vi cerca e aiutatela a capire che ha bisogno di aiuto.

 

(Risponde il Dott. Dai Prà Mirko)

Pubblicato in data 03/12/2012

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le parole della Psicologia

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

Dacrifilia

È una pratica sessuale, fa parte delle parafilie, e consiste nel provare piacere sessuale nel vedere un soggetto piangere.  L'attrazione sessuale scatur...

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

News Letters

0
condivisioni