Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Bulimia (113013)

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 61 volte

Cris 16

Ho bisogno di sapere se sono bulimica o meno. Da marzo avevo il desiderio di dimagrire a tutti i costi in quanto il mio fisico è stato sempre il mio chiodo fisso, ma è solo da settembre che appena mangio qualcosa corro subito in bagno a mettermi le dita in gola, vomitando tutto. Sono arrivata ad andare a vomitare anche cinque volte al giorno, ma non mangio a dismisura. Non mi abbuffo, mi controllo, ma anche un semplice biscotto mi fa venire sensi di colpa. Sono una bella ragazza, alta 1,65 e peso 62 kg, ma mi vedo grassa rispetto alle mie amiche. Non so cosa fare. E anche se decidessi di parlarne con qualcuno non saprei cosa dire. Vado a scuola, i miei genitori sono separati, ma ho un buon rapporto con entrambi e anche con mio fratello.

Cara Cris, da queste poche cose che dici non è possibile fare una diagnosi di Bulimia, anche se non mi pare il caso di sdrammatizzare troppo rapidamente. Alla tua età puoi accedere liberamente ad un consultorio giovanile per porre ad una psicologa in carne ed ossa questa stessa domanda. Non credere di non aver molto da dire, tanto sarà lei a farti delle domande! L'accesso a queste strutture è gratuito e riservato e se non vuoi, non è necessario che i tuoi genitori ne vengano a conoscenza. Cerca quello più vicino a dove abiti e chiarisci subito questo punto.

(risponde la Dott.ssa Sara Ginanneschi)

 

Pubblicato in data 3/04/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di bulimia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

Ecofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di rimanere da soli nella propria casa Una paura comune a molti che spesso si associa ad altre...

News Letters