Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Bulimia (132509)

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 93 volte

Francesca 29

Ciao, sono Francesca, ho 29 anni, e ad un certo punto della mia vita ero sicurissima di aver passato la crisi della bulimia, ma non è stato affatto così! Questa brutta malattia mi perseguita da circa 10 anni. Sono passata dall'anoressia alla bulimia! Mi domando se si può impazzire d'amore così, tanto da farsi male? Perchè si passa da stati d'animo in cui tutto sembra passato, ed invece la bestiolina è ancora lì! Non ne posso più!

Cara Francesca, è vero che è una malattia psichica difficile da estirpare, ma ovviamente è possibile e bisogna avere pazienza, perché gli alti e i bassi si possono susseguire, come in genere nella vita, e non bisogna scoraggiarsi. La “bestiolina”, in ogni caso, si rafforza e si alimenta di rabbie, delusioni, ferite d’amore e soprattutto ferite di amor proprio, e ogni qualvolta ci si ritrova a vivere stati d’animo che hanno a che fare con questo tipo di contenuti, la “bestiolina” ritrova forza. Certamente il modo migliore per vincere su di lei sarebbe eliminarla del tutto, estirparla definitivamente, cosa non semplice da realizzare ma possibile attraverso per esempio un buon lavoro su se stessi che vada al “cuore” del problema (o della bestiolina). Non servono a molto le diete, le imposizioni alimentari, e nemmeno cercare di togliere gli alimenti di cui la bestia si nutre, evitando ferite psichiche, malumori, relazioni ecc. La bestia va affrontata direttamente e possibilmente colpita al cuore. Perché non si tratta di una malattia fisica, un virus, un batterio, una malformazione genetica, si tratta di una malattia psicologica, che nasce da dentro noi stessi, ed è dentro noi stessi che si trova la chiave per risolverla.

(Risponde la Dott.ssa Elisabetta Corberi)

Pubblicato in data 26/05/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Bulimia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

News Letters