Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Peso (154569 )

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 144 volte


Sara , 24

 

Gentile Dottore,
sono una ragazza di 24 anni, vi sto scrivendo per chiedervi gentilmente quanto segue: vorrei tanto sapere come si può fare a perdere l'abitudine di pesarsi ogni mattina sulla bilancia!!!
Nel momento in cui si deve andare in ferie, sopraggiunge un pò la paura di non avere la bilancia con sè per potersi controllare...
Peso 41 kg per 1,63 di altezza.... Ma è da un anno a questa parte che mi è venuto il 'patema bilancia'. Già di mia costituzione sono sottile,ma da Maggio dell'anno scorso ho perso ben 6 kg (anche per gli studi universitari) rispetto a come sono sempre stata di solito, fin da adolescente(mai + di 47).
C'è un metodo per eliminare tutto ciò??
Vi ringrazio.

Cara Sara,
quanto mi racconta sembra simile ad un'ossessione più che ad un problema specifico nell'alimentazione, bisogna capire poi qual è lo scopo del suo comportamento.
Mi spiego meglio il pesarsi serve a gestire l'ansia nel momento in cui si trova dubbiosa rispetto al suo peso eccessivo? Non si pesa subito dopo mangiato o prima ma solo la mattina quindi non credo sia legata a valutare dei comportamenti singoli come l'abbuffata o il digiuno.
Può essere un metodo per verificare se il peso è sempre uguale e guidare i comportamenti della giornata che sta per iniziare?
Valuti bene questi aspetti perchè nel caso in cui il pesarsi è la conseguenza di un dubbio può trattarsi di un'ossessione e i metodi sarebbero per esempio quello dell'esposizione con soppressionde della risposta, nel caso risponda ad un'esigenza di controllare i comportamenti alimentari si tratta di un disturbo alimentare agli inizi e qui l'intervento è più articolato.
Comunque le consiglio di avvalersi dei consigli di un esperto. Per maggiori informazioni visiti il mio sito mirkodaipra.altervista.org
Saluti, Mirko

 

(Risponde il Dott. Dai Prà Mirko)

Pubblicato in data 23/11/2012

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

Amnesia

Dal greco a-mnesis (non-ricordo), il termine amnesia indica la compromissione grave e selettiva della memoria a lungo termine (MLT), indipendente dal tipo di st...

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

News Letters