Pubblicità

Fobia degli aghi (133472)

0
condivisioni

on . Postato in Ossessioni e Fobie | Letto 669 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Katia 45

Ho tanta paura degli aghi e non so a cosa sia dovuta, se a qualche episodio successo da piccola o a qualcos'altro ma comunque già da piccola avevo paura quando mi facevano gli esami del sangue o quando ero in ospedale con l'aflebo. Ora succede che devo andare dal dentista per un otturazione al e mi deve far l'anestesia se no mi fa troppo male. Però quando mi fa l'anestesia ( è successo poche settimane fa ) dopo averla fatta mi si abbassa la pressione, il battito del polso è debole, mi gira la testa per 10 minuti, dopo di che mi viene un nodo alla gola fortissimo, mi si bloccano le mani e sento che non riesco a muovere più le dita, e le gambe son sempre agitate per tutto il tempo che son dal dentista.. Non so se si definisce attacco di panico. Ditemi qualcosa vi prego perchè ho paura che mi risucceda. Non posso non fare l'anestesia perche fa troppo male senza. Anche da piccola facevo le otturazioni ma non ricordo quale era la mia reazione. il fatto che mi faccio accompagnare da qualcuno non mi cambia niente anzi penso sia peggio perchè mi da fastidio farmi vedere che sto male o che ho paura o che piango. Solo una volta mi è successo di andare a fare il prelievo del sangue e non mi son sdraiata sul lettino ma da seduta e per fortuna è andato tutto bene. Invece quando mi son fatta i buchi per gli orecchini ero in piedi e quando sono uscita dal negozio stavo per star male e mi son dovuta sedere.

Cara Katia, tieni presente che quando si ha un attacco di panico la>pressione del sangue sale e il battito cardiaco accelera. Detto questo mi sembra che quello che ti è successo sia legato più che altro ad un>abbassamento della pressione da cui poi tu hai preso paura e hai reagito facendoti venire il panico. Infatti, come diceva Oscar Wilde "spesso è con le migliori intenzioni che otteniamo gli effetti peggiori", così spesso le persone si fanno venire il panico proprio perchè interpretano erroneamente delle sensazioni corporee. Come dice un vecchio detto "la paura si superaaffrontandola". Un saluto.

Dott. Fabio Gherardelli

(risponde il Dott. Fabio Gherardelli)


Pubblicato in data 20/07/09

Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Paura e fobie per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Angoscia [1593361574931]

alex, 41 anni   Salve, ho bisogno tanto di un supporto psicologico, un mental coach sarebbe l'ideale. Vivo con mia madre da sempre, non ho amici, so...

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Innamoramento

Nell'uomo, è una pulsione che provoca una varietà di sentimenti e di comportamenti caratterizzati dal forte coinvolgimento emotivo verso un'altra persona, che, ...

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

News Letters

0
condivisioni