Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Difficoltà relazioni (182899)

on . Postato in Sessualità | Letto 4 volte


Laura, 29

Gentile Dottore,
chiedo un vostro parere su che tipo di terapia dovrei intrapprendere per affrontare il problema che mi trovo ad affrontare , ho problemi nell' instaurare rapporti di intimità, a causa di abusi subiti nell' infanzia. Di questo non ho mai parlato a nessuno. Ho un rapporto di amicizia con un ragazzo che mi sta vicino e non mi forza ma che vorrebbe di più, ma non pretende perchè credo che intuisca il mio malessere che provo quando prova a starmi più vicino. Non ne parliamo direttamente perchè non posso raccontargli, la paura è che si spaventi o forse è il mio disagio a frenarmi. Cosa devo fare? Ho già mandato a monte tante storie. Non posso rinunciare a lui, è troppo importante per me ed è la prima volta che mi sono innamorata davvero, per cui mi sono decisa ad affrontare il problema ad ogni costo.
La ringrazio

Cara Laura,
la risposta te la dai da sola, poichè affermi che sei veramente innamorata del tuo ragazzo. La miglior medicina, se ritieni che esso sia veramente ciò che affermi, è parlarne liberamente poichè capirà le tue sofferenze. Come consiglio consultare uno psicoterapeuta psicodinamico, che può aiutarti ad elaborare la tua paura e difficoltà. E' chiaro che gli abusi sessuali subiti nell'infanzia non sono facilmente archiviabili, ma si può convivere se a fianco abbiamo la persona giusta.
Auguri

 

(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 14/05/2012

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Alcolismo

L'alcolismo si contraddistingue per l'incapacità di rinunciare ad assumere bevande alcoliche e ad autocontrollarne la quantità anche quando ciò si traduce in si...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Negativismo

Con il termine Negativismo si può indicare, in linea generale, un comportamento contrario o opposto, di tipo sia psichico che motorio. ...

News Letters