Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Disfunzione erettile (143058)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 32 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Enrico 37

Facendo sesso 1 settimana fa, ho avuto un problema di erezione, e diventato moscio di colpo (ero un po agitto, stress, lavoro, impegni). Mi era gia successo una volta, ma non ci avevo fatto caso e si e risolto bene. Però questa volta l'ho presa male. Ora ogni volta che faccio sesso, penso a quel momento e ho difficolta a tenere l'erezione. Il terzo giorno ho fatto sesso e sono riuscito a non pensarci ed e andata bene, poi dopo, di nuovo, ogni volta quell' immagine che mi turba. Cosa posso fare ? Ringrazio in anticipo, saluti.

Caro Enrico, dalla domanda non si capisce se si tratta di rapporti di coppia stabile o occasionale, il che cambia molto l'approccio psicologico. Se si tratta di una coppia stabile può essere causato da stress, da coppia occasionale, da ansia e da prestazione, ma può essere anche un campanello d'allarme fisiologico come il diabete. Consiglio di consultare l'urologo, andrologo per fare le ricerche del caso. Se tutto è ok, e si tratta di un rapporto di coppia stabile, consultare un psicologo psicoterapeuta sessuologo iscritto alla FISS (Federazione Italiana Sessuologia Scientifica), che ne garantisce la preparazione professionale. Se si tratta di un rapporto di coppia occasionale, consultare il professionista citato per ritrovare la giusta serenità ed equilibrio psichico. Auguri

(Risponde il Dott. Pugelli Sergio)

Pubblicato in data 26/02/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

Castità

Il termine "Castità" deriva dal latino castus, "casto" - connesso probabilmente al verbo carere, "essere privo (di colpa). Esso indica, nell' accezione comun...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

News Letters

0
condivisioni