Pubblicità

Disfunzione erettile (143058)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 41 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Enrico 37

Facendo sesso 1 settimana fa, ho avuto un problema di erezione, e diventato moscio di colpo (ero un po agitto, stress, lavoro, impegni). Mi era gia successo una volta, ma non ci avevo fatto caso e si e risolto bene. Però questa volta l'ho presa male. Ora ogni volta che faccio sesso, penso a quel momento e ho difficolta a tenere l'erezione. Il terzo giorno ho fatto sesso e sono riuscito a non pensarci ed e andata bene, poi dopo, di nuovo, ogni volta quell' immagine che mi turba. Cosa posso fare ? Ringrazio in anticipo, saluti.

Caro Enrico, dalla domanda non si capisce se si tratta di rapporti di coppia stabile o occasionale, il che cambia molto l'approccio psicologico. Se si tratta di una coppia stabile può essere causato da stress, da coppia occasionale, da ansia e da prestazione, ma può essere anche un campanello d'allarme fisiologico come il diabete. Consiglio di consultare l'urologo, andrologo per fare le ricerche del caso. Se tutto è ok, e si tratta di un rapporto di coppia stabile, consultare un psicologo psicoterapeuta sessuologo iscritto alla FISS (Federazione Italiana Sessuologia Scientifica), che ne garantisce la preparazione professionale. Se si tratta di un rapporto di coppia occasionale, consultare il professionista citato per ritrovare la giusta serenità ed equilibrio psichico. Auguri

(Risponde il Dott. Pugelli Sergio)

Pubblicato in data 26/02/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Anomia

L' anomia è un deficit specifico della denominazione di oggetti, presente in diversi gradi nell' Afasia, mentre le altre componenti del linguaggio risultan...

Oggetto

“Lo sviluppo delle relazioni oggettuali è un processo mediante il quale la dipendenza infantile dall’oggetto cede a poco a poco il passo ad una dipendenza matur...

Flooding

Indica una tecnica cognitivo-comportamentale che consiste nell'esposizione ripetuta del soggetto allo stimolo a valenza fobica, senza che vi sia per lui possibi...

News Letters

0
condivisioni