Pubblicità

disorientamento identità sessuale (42561)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 273 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gessy, 50anni (30.8.2001)

Sono una donna di 50 anni,marito e due figli.Dopo 20 anni di irreprensibile e sereno matrimonio,prendo una fortissima sbandata per un uomo,anch'egli felicemente sposato.L'ambiente d'ufficio sporca tutto( telefonate anonime ai rispettivi coniugi,tragedie attese e per fortuna evitate).Lui sparisce senza un addio,ma il fatto strano è che la moglie(una bella donna di 10 anni più giovane di me)fa di tutto per incontrarmi,conoscermi e po mi confessa di sentirsi molto attratta da me.In breve,mi seduce e dopo un orrore iniziale mi faccio sedurre ,pur di avere indirettamente notizie di Lui.Sto continuando questo rapporto strano,anche fatto di sesso,...non so più come andrà a finire.Vi prego di aiutarmi,sento di non reggere più.Nel mio cuore amo solo Lui.

Lasci perdere sia lei che lui: il suo "amore" per lui è completamente sprecato e quanto alla storia con la moglie, visto che lei l'ha iniziata non per vera attrazione, ma solo per avere notizie dell'altro, non ha giustificazioni nè erotiche nè sentimentali. Tutta la faccenda non può che accrescere il suo sbandamento e la sua infelicità e personalmente credo che possa andare a finire piuttosto male ( compresa anche la possibilità che marito e moglie siano "complici" nel raccontarsi tutto.....)

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

News Letters

0
condivisioni