Pubblicità

Disturbi sessuali (147523)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 32 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Tony 28

Salve,
è da circa 5 mesi che sto con una ragazza, e non riusciamo ad avere una vita sessuale tranquilla.
Ogni volta che inizio l'atto della penetrazione, dopo poco accusa un senso di repulsione, a volte anche forte , come se si sentisse violentata (come lei dice), nonostante non abbia mai ricevuto nessun tipo di molestie, e questo è un problema che ha sempre avuto, ma non ha mai capito la causa.
Come se non bastasse, sta seguendo una cura per gli attacchi di panico, e con l'assunzione di psicofarmaci le è calato il desiderio sessuale , tant'è che non riesce a raggiungere l'orgasmo.
C'è un rimedio ?

 


/>Caro Tony,
dal racconto si evince che il disturbo denunciato sia una dispareunia, il che può nascondere problematiche psicologiche non risolte. La cura che stà facendo con psicofarmaci deve essere accompagnata da una psicoterapia poichè il solo farmaco non potra risolvere i disturbi denunciati. Come consiglio affermo che prima deve risolvere i problemi di panico e poi in coppia seguire una terapia psicosessuologica che vi aiutera entrambi a superare il difficile momento. La dispareunia è un disturbo frequente che ha una alta percentuale di risoluzione basta seguire le tecniche prescritte dal sessuologo.
Auguri



(Risponde il Dott. Pugelli Sergio)

Pubblicato in data 19/09/2011
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Superare una violenza subita (…

Cima, 23     Quasi due anni fa sono stata violentata da un ragazzo che conosco. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

La Serotonina

La serotonina (5-HT) è una triptamina, neurotrasmettitore monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale, nonché nelle cellul...

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

News Letters

0
condivisioni