Pubblicità

Dottoressa Angela Chiara Leonino

0
condivisioni

on . Postato in Collaboratori | Letto 2009 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (2 Voti)

dottoressa angela chiara leoninoHo conseguito la Laurea Triennale in Scienze Psicologiche presso l’Università “ G. D’Annunzio” di Chieti. Durante il corso di laurea ho svolto il tirocinio di formazione (250 ore) presso la ASL N2 Lanciano-Chieti-Vasto all’interno della clinica pediatrica dell’ Ospedale “S.S Annunziata” di Chieti, durante questa esperienza sono stata coinvolta nell’osservazione dei pazienti con Disturbi neurologici come l’epilessia ed ho avuto modo di approfondire gli aspetti cognitivi come la velocità di ragionamento, l'attenzione, la memoria ecc. Questo studio ha dato vita alla tesi finale  ”Effetti cognitivi nel trattamento dell’epilessia infantile” . Relatrice prof.ssa Claudia Casadio.

Ho svolto il tirocinio post-laurea (250 ore) presso la ASL N2 Lanciano-Vasto- Chieti. All’interno del reparto di Psichiatria dell’Ospedale Renzetti di Lanciano.

Ho conseguito la Laurea Magistrale in Psicologia –indirizzo cognitivo- nel 2014 presso l’Università “G. D’Annunzio” di Chieti con la Tesi Sperimentale: “Cognitive and social dimensiones of epilepsy: experimental reserch”. Relatrice Prof.ssa Claudia Casadio.

La ricerca è nata dallo studio degli aspetti psicosociali e dalle forme di discriminazione che le persone con epilessia devono affrontare specialmente nelle relazioni interpersonali e nel lavoro. Tali problemi non sono, di solito, direttamente in relazione alla gravità delle crisi, ma piuttosto sono il risultato di una discriminazione basata sulla disinformazione relativa alla malattia. Sulla base della letteratura ho pensato di condurre uno studio pilota somministrando un questionario ai docenti dell’istituto Magistrale Cesare De Titta di Lanciano. Ho cercato di mettere in luce i quattro aspetti che si ritrovano nell’indagine nazionale sulla popolazione italiana, ovvero , la conoscenza generica riguardo l’epilessia; la conoscenza più specifica di cause, possibilità diagnostiche e terapeutiche, etc; gli atteggiamenti individuali riguardo le eventuali limitazioni dovute alla malattia in ambito lavorativo, familiare e ricreativo.

Durante la Laurea Magistrale sono stata Tutor della cattedra di Pedagogia Generale M-PED/01 che mi ha permesso di approfondire un’area di mio particolare interesse, cioè quella formativo-didattica.
Le principali attività sono state sostegno allo studente a carattere didattico, utile a fronteggiare disagi specifici legati alla disciplina elargendo aiuto nella stesura della tesi finale. Assistenza, preparazione e supervisione durante gli esami.

Ho svolto il tirocinio di formazione post lauream (513 ore) presso la ASL N2 Lanciano-Vasto- Chieti. All’interno del M.O.D.P. “modulo operativo dipendenze patologiche” che opera all’interno della casa circondariale di Lanciano. Durante questo periodo ho partecipato al servizio nuovi giunti, colloqui di équipe, stesura di relazioni, osservazione dei colloqui con i detenuti , ho partecipato, inoltre, al progetto Early dedection  “Diagnosi precoce dell'uso di droghe e intervento precoce nei minori” che ha come obiettivo quello di individuare il più tempestivamente possibile i soggetti minorenni che consumano sostanze stupefacenti e di attivare, il più precocemente possibile, misure di intervento adeguate.
Durante questo periodo ho frequentato corsi , seminari e giornate studio. Il corso più significativo è stato:
La presa in carico globale della persona affetta da Sclerosi Laterale Amiotrofica nella ASL2: Corso di formazione teorico pratico propedeutico alla costituzione di gruppi multidisciplinari.

Il secondo semestre di tirocinio post lauream (500 ore) l’ho svolto presso Psiconline. Psicologia e psicologi in rete di Francavilla al Mare. In questo contesto ho partecipato alla gestione del sito mi sono occupata delle rubriche: le news, le risposte dell’esperto, consulenze anonime, recensioni di libri ecc.
Ho pubblicato numerosi articoli riguardanti argomenti psicologici come il trauma, il suicidio, il benessere psicologico, dismorfismo corporeo ecc. tutt’oggi collaboro con la redazione per la stesura di articoli.
Volutamente ho scelto di utilizzare un linguaggio semplice e chiaro senza tralasciare il carattere scientifico della tematica perché parto dalla convinzione che la psicologia debba essere quanto più chiara e compresa da tutti.

Nel corso degli anni universitari ho approfondito un’area molto particolare del settore marketing psicologico, ho lavorato come “Brand Activator” per conto di una famosa azienda multinazionale.
Questo lavoro si riferisce al processo di marketing chiamato “brand activation” attraverso il quale si fa vivere una marca, coinvolgendo a vari gradi i consumatori affinché cambino il modo di percepire le marche, modifichino il modo in cui si comportano e si influenzi il loro comportamento d'acquisto. Ho approfondito quest’area frequentando corsi di formazione su tecniche di vendita.
Inoltre, sono docente abilitata per l’insegnamento nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria dove periodicamente svolgo delle supplenze.

Ho conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di Psicologo presso l’Università “G. D’annunzio” di Chieti.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Parafilia

  Con il termine Parafilie si fa riferimento ad un insieme di perversioni sessuali caratterizzate dalla presenza di comportamenti regressivi che prendono ...

News Letters

0
condivisioni