Pubblicità

Ex relazione (165493)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 483 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Simone, 32 (165493)

La mia Storia: mi chiamo Simone ho 32 anni. Sono stato lasciato circa un mese e mezzo fa dalla mia ragazza e ora non so come comportarmi. Lei si era lasciata a giugno dopo una relazione di due anni e mezzo dove viveva una situazione tremenda. A luglio abbiamo iniziato a frequentarci e ci siamo lasciati ad ottobre questi mesi sono stati belli ma alla fine mi ha lasciato perché ha avuto un crollo nervoso per via della relazione precedente. Lei tendenzialmente mi evita. Volevo chiedere come comportarmi e come mai questo suo atteggiamento.


Caro Simone
In casi del genere fare chiodo schiaccia chiodo non è utile per nessuno anzi si creano dinamiche che uno dei due può soffrire. Quindi secondo il mio modesto parere le cose possono essere due o aspetti che lei abbia la mente sgombra e qui necessita di un aiuto di uno psicoterapeuta o prendi coscienza di questa instabilità affettiva e puoi essere amico ma non il fidanzato. Consiglio di leggere il libro La coppia e i suoi segreti edito da Kimerik

Auguri

(Risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 07/05/2015

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le parole della Psicologia

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (interno ed este...

Affetto

L'affetto (dal latino "adfectus", da "adficere", cioè "ad" e "facere", che significano "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità, che lega u...

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

News Letters

0
condivisioni