Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Mancanza di concentrazione durante il rapporto sessuale (102676)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 38 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Anonima

Caro/a sessuologo/a, il mio problema è quello di non riuscire a essere concentrata durante un rapporto sessuale, di una cosa sono certa la persona che ho accanto è quella giusta, ma ci è capitata una brutta esperienza: (premetto che con lui è stata la mia prima volta) quando iniziammo ad avere rapporti lui mi lacerò, perchè vuoi l'inesperienza vuoi la tensione, e fu per me un trauma che ancora oggi, dopo 3 anni, non riesco a superare. Durante i rapporti mi capita di sentire male, e allora mi allarmo e spavento...può essere quest'esperienza la causa della mia mancata concentrazione?

Cara Anonima, per risponderti in modo puntuale avrei bisogno di sapere cosa intendi quando dici che, la prima volta che avete fatto l’amore, il tuo ragazzo ti ha “lacerata”. Posso però immaginare che la “lacerazione” di cui parli abbia a che fare con il fatto che il tuo primo rapporto sia stato molto doloroso. In tal caso, è normale il fatto che tu non riesca a concentrarti nel corso dei rapporti sessuali; probabilmente il dolore che hai sentito la prima volta è ancora vivo dentro di te, ed in questo momento ti sta impedendo di lasciarti andare al piacere. Considera che, se durante un rapporto si ha paura di qualcosa, o si hanno dei pensieri angosciosi, il corpo entra in tensione, ed in questo stato le sensazioni di piacere sono profondamente ostacolate. Hai mai pensato di provare a parlare con il tuo attuale ragazzo di questa brutta esperienza? Confrontarsi su questa cosa, parlare dei tuoi vissuti potrebbe essere un buon modo per superarla. Inoltre, una buona comunicazione all’interno della coppia è fondamentale perché la sessualità possa essere piena e soddisfacente. Auguri

(risponde La dott.ssa Serena Leone)

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ho paura di non trovare mai il…

Kikhi, 26     Salve... ho paura di non trovare mai il mio posto. ...

Infedeltà (1528369634858)

Lap84, 34     Sono sposata con mio marito da 5 anni, e nell'ultimo periodo è nato in me il dubbio che possa essermi infedele... ...

Difficoltà nella gestione dell…

Chiara111, 20     Salve. Richiedo l’aiuto di un esperto, di qualcuno che possa prendersi carico del mio problema. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o narcisisti...

News Letters

0
condivisioni