Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Problemi di ansia - sessuali (061240)

on . Postato in Sessualità | Letto 9 volte

Roberto 37 anni, 15.01.2003

Da un po' di anni ho problemi di ansia depressiva, ho assunto farmaci del tipo ansiolitico e depressivi con risultati soddisfacenti. Comunque il problema sussiste, quando provo delle emozioni perdo l'equilibrio del corpo, non riesco a camminare e devo assolutamente distrarmi "tipo prendere il cellulare in mano, o fare una telefonata" ect, specialmente quando lavoro che sono chiamato per determinate cose immagini il mio equilibrio quando cammino? Spesso vado in panico per motivi banali, e non sono mai tranquillo. Per quanto riguarda il sesso, riesco a praticarlo abbastanza bene, ma le mie erezioni vanno e vengono all'improvviso mentre lo pratico. A volte vengo velocemente, a volte non vengo proprio. Una curiosità: quando sono disteso ho una buona erezione per le altre posizioni no.

Caro Roberto il problema riguarda proprio il suo equilibio emotivo, quello sessuale è secondario ad esso ed ai farmaci che è costretto ad assumere.
Immagino sarà stato informato degli effetti collaterali che si possono avere con gli psicofarmaci, in realtà con tutti i farmaci, e che tali effetti indesiderati possono interessare anche la sfera sessuale.
Per ovviare a questo spiacevole inconveniente e per affrontare alla radice i suoi problemi le suggerisco di affrontare una psicoterapia i cui benefici sono sicuramente superiori e stabili di una farmacoterapia senza supporto psicoterapeutico.
Molto spesso quando la situazione lo richiede, come potrebbe essere nel suo caso, la psicoterapia viene iniziata avvalendosi del contributo farmacologico che verrà abbandonato quando lo psicoterapeuta valuterà che si sono create le condizioni giuste per proseguire con la sola terapia psicologica.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Belonefobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

Disturbo Esplosivo Intermitten…

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione L’IED (Intermitten...

News Letters