Pubblicità

Problemi di coppia (sesso)(009469)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 26 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Samanta, 25 anni

Stiamo insieme da tre anni. Lui: introverso,riservato,incentrato totalmente sul lavoro,infantile nelle sue manifestazioni d'affetto, apparenemente freddo. Io: passionale,espansiva, estroversa,interessi vari.
Problema: fin dall'inizio della nostra relazione abbiamo avuto problemi sessuali:lui ha voglia di far sesso 2, 3 volte al mese, ha problemi di erezione, di eiaculazione precoce, basta un piccolo rumore per mettere a repentaglio erezione e intero rapporto sessuale.
Ne abbiamo parlato credo anche troppo, è andato dal medico non ha nulla(ha il diabete ma non sembrerebbe quello il problema o solo quello),il medico gli ha consigliato il cialis e qualche volta l'ha preso ed è andata
bene (anche maggior desiderio!) ma ora non vuole più prenderlo,dice che il suo problema è irrisolvibile e lui non può tutta la vita esser legato a delle pastiglie, che l'amore non ha bisogno di sesso ecc... spesso è molto bigotto.
Cosa possiamo fare???

Gentile Samantha, purtroppo il Cialis, come anche il Viagra non sono degli elisir magici; se i problemi di erezione che ha il suo compagno sono-come mi pare di capire- di origine psicogena, non può essere una pastiglia a risolverli, anche nel momento in cui si dovesse presentare un'erezione.
Dato che, da ciò che mi scrive, mi sembra che i problemi che il suo compagno ha nei confronti del sesso siano antichi, e immagino legati ad una sua concezione particolare, o anche all'educazione ricevuta, mi parrebbe molto più utile se consultaste, magari insieme, uno psicologo o un sessuologo.
Cerchi di trovare un modo per fargli capire che è importante prima di tutto che capisca che, se non c'è un problema di tipo medico, nemmeno la soluzione può essere medica, e soprattutto che deve essere lui, prima di tutto, a voler risolvere questo problema. Auguri

( risponde la dott.ssa Serena Leone )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è i...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

Ipnosi

Particolare stato psichico, attraverso il quale è possibile accedere alla dimensione inconscia ed emotiva dell’individuo, concedendo al singolo l'apertura della...

News Letters

0
condivisioni