Pubblicità

rapporti sessuali (48677)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 176 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Nina, 24anni (19.2.2002)

Salve,forse sono diventata frigida...ieri ho avuto un rapporto col mio fidanzato:complice un film pornografico abbiamo cominciato a toccarci ma è successo qualcosa d'imprevedibile,le mie paure sono diventate concrete.Lui ha iniziato a usarmi come una vera bambola,mi diceva che fare,come mettermi,non c'è stato vero scambio...e io ero là confusa,non ho saputo reagire correttamente...all'atto della penetrazione ero completamente irrigidita...non mi era mai successo.Lui,logicamente,se ne è accorto ma gli piaceva ancora di più...mi faceva male,diceva di non preoccuparmi,ma ero solo un buco ,ha continuato,e vista una scena clou del filmato, è arrivato come un animale.Scioccata gli ho detto il mio stato d'animo:se n'è andato.Ho pianto tanto e ora mi sento da schifo,sporca e da buttare.....ci sono stati precedenti di eiaculazione precoce,è vero,però una cosa simile non era mai successa:solo una volta mi tirò uno schiaffo perchè rifiutai di farlo vedendo quei maledetti film..ora ho tutte le insicurezze e le paure del caso,e piango all'improvviso...vorrei non vederlo più ma ne sono innamorata...solo che io mi sento come violentata dalla persona a cui tengo di più.Ho sempre pensato di poter risolvere insieme il problema,ma lui s'è dimostrato incredibilmente egoista e io ora ho paura,tanta paura..

Credo che la paura sia giusta se la spinge a mettere in atto una bella fuga da questo soggetto che lei crede di amare, ma che sa anche che la umilia e la usa.Non è obbligata a vedere film porno e a fare l'amore come una bambola e non è frigida. Il suo corpo dice giustamente basta e ricomincerà a sciogliersi in una situazione più calda ed affettuosa.che troverà sicuramente se ha la forza di fare quello che sa anche lei che va fatto e cioè troncare questa relazione.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

Dipsomania

Per dispomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e μα...

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

News Letters

0
condivisioni