Pubblicità

Sesso (106093)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 38 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco 18

Salve, vi chiedo cortesemente aiuto. Il mio problema è dovuto dal fatto di essere bisessuale, non mi sento come gli altri e vedo la vita senza scopo, mi sento un ufo. Naturalmente è andata a finire peggio di così, mi sono innamorato del mio migliore amico, lui è etero al 100% quindi è solo un'illusione. Soffro molto perchè il desiderio che ho di lui è troppo elevato. Anche se sono cosciente che è un'illusione non riesco a far prevalere la testa sul cuore, non mangio più perchè ogni volta che so che lo devo vedere mi si chiude lo stomaco dall'emozione, sono molto nervoso e sono sempre stanco, non ce la faccio più. Non posso dichiararmi perchè se lo sapesse perderei la sua amicizia. Non gli farebbe piacere sapere che il suo migliore amico si è invaghito di lui e poi tutti mi prenderebbero in giro; andrei a finire dalla padella alla brace, quindi non posso! Vi prego, non vivo più. C'è una tecnica o un consiglio per poter superare questa bruttissima situazione che dura da un anno? Grazie per l'attenzione.

Salve Marco, alla sua età è abbastanza normale vivere queste situazioni verso ragazzi e ragazze, quindi non ci sono grandi tecniche o consigli da dare ma solo aspettare il tempo che passa...e nel frattempo la sua attenzione verrà attirata da qualcun'altro che sicuramente ricambierà le sue attenzioni. Provi anche a parlare con qualcuno di queste sue sensazioni, magari uno psicologo potrebbe aiutarla a superare questo momento della sua vita particolarmente difficile. Buona fortuna.

(risponde la Dott.ssa Benedetta Mattei)

Pubblicato in data 27/09/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

Empatia

Il termine empatia si riferisce alla capacità di una persona di partecipare ai sentimenti di un'altra, nel “mettersi nei panni dell’altro”, entrando in sintonia...

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

News Letters

0
condivisioni