Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (106093)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 31 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco 18

Salve, vi chiedo cortesemente aiuto. Il mio problema è dovuto dal fatto di essere bisessuale, non mi sento come gli altri e vedo la vita senza scopo, mi sento un ufo. Naturalmente è andata a finire peggio di così, mi sono innamorato del mio migliore amico, lui è etero al 100% quindi è solo un'illusione. Soffro molto perchè il desiderio che ho di lui è troppo elevato. Anche se sono cosciente che è un'illusione non riesco a far prevalere la testa sul cuore, non mangio più perchè ogni volta che so che lo devo vedere mi si chiude lo stomaco dall'emozione, sono molto nervoso e sono sempre stanco, non ce la faccio più. Non posso dichiararmi perchè se lo sapesse perderei la sua amicizia. Non gli farebbe piacere sapere che il suo migliore amico si è invaghito di lui e poi tutti mi prenderebbero in giro; andrei a finire dalla padella alla brace, quindi non posso! Vi prego, non vivo più. C'è una tecnica o un consiglio per poter superare questa bruttissima situazione che dura da un anno? Grazie per l'attenzione.

Salve Marco, alla sua età è abbastanza normale vivere queste situazioni verso ragazzi e ragazze, quindi non ci sono grandi tecniche o consigli da dare ma solo aspettare il tempo che passa...e nel frattempo la sua attenzione verrà attirata da qualcun'altro che sicuramente ricambierà le sue attenzioni. Provi anche a parlare con qualcuno di queste sue sensazioni, magari uno psicologo potrebbe aiutarla a superare questo momento della sua vita particolarmente difficile. Buona fortuna.

(risponde la Dott.ssa Benedetta Mattei)

Pubblicato in data 27/09/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

News Letters

0
condivisioni