Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sesso (156278 )

on . Postato in Sessualità | Letto 9 volte


Giuseppe, 23

 

Salve,
quanto sto per scrivere potrebbe risultare molto forte in quanto tratta esplicitamente del sesso.
Io e il mio ragazzo a letto andiamo molto d'accordo, solo che ci sono dei punti in cui non proprio riesco ad andare avanti. Ad esempio non mi piace quando lui mi incita a prendere il bocca il suo pene, o quando mi dice di leccargli gli attributi in basso. Poi se dovessi provare a chiederglielo io mi risponde che è stanco.
Cosa dovrei fare? Non rispondere più alle sue richieste ed ignorarle? Un'altra cosa riguarda le dimensioni del suo pene, è molto più grosso del mio è continua in un certo senso a vantarsene.
Perchè? Non capisco.
Grazie mille

Caro Giuseppe,
dal racconto si evince che la vostra relazione è soddisfacente pe quanto riguarda la socializzazione, ma un pò meno quando si tratta di far alcuni giochi erotici.
La sessualità deve essere spontanea e non imposta poichè viene a mancare l'emotività e il desiderio spontaneo, quindi dovreste dialogare fra voi per cercare di ottenere quegli equilibri che ogni coppia deve avere per una sessualità soddisfacente.
Se da soli non riuscite a trovare la soluzione vi consiglio di onsultare uno psicoterapeuta sessuologo che può aiutarvi nel risolvere i vostri problemi.
Auguri

 

(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 30/10/2012

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

Noia

È  uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un'at...

Anginofobia

Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratterizzata da una paura intesa di soffocare. Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratt...

News Letters