Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (120264)

on . Postato in Sessualità | Letto 4 volte

Sara 30

Salve, premetto che ho una vita sessuale più che soddisfacente ed anche in passato a parte qualche caso è sempre andata benissimo. Sono felicemente sposata, ho un buon lavoro e una situazione famigliare felice e normale. Pero ho un "problema" che mi segue ormai da moltissimi anni, ci sono dei periodi in cui non riesco a fare a meno di guardare (o immaginare) i cartoni porno, non i film, quelli non mi interessano, solo i cartoni, per essere precisi i video hentai, ma non con situazioni sessuali normali, no, cerco quelli in cui c'è violenza o rapporti particolari. E' un istinto irrefrenabile che mi porta una grande eccitazione, ma allo stesso tempo un profondo senso di colpa come se fossi sporca o malata... ma è piu forte di me. Più cerco di frenarmi più li guardo e questo mi fa soffrire molto. Quando penso di essere riuscita a smettere, ecco che risalta fuori la voglia e non ho la forza di contrastarla. E' come se dentro di me vivessero due persone distinte! Perchè tutto questo?

Cara Sara, dalla descrizione si percepisce che c'è in atto una parafilia non altrimenti specificata che si chiama pictofilia, cioè eccitarsi attraverso la visione di filmati che riportano la sessualità in maniera abbastanza provocante ed eccitante. Il modo di percepire sensi di colpa può nascondere dei disturbi psicologici ed è per questo che consiglio di fare una psicoterapia in modo tale da aver ben chiara la situazione psicologica personale. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 18/06/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Gimnofobia

Il termine, dal greco “gymnos” (nudo) e “phobos” (paura), definisce la paura persistente, anormale ed ingiustificata per la nudità Coloro che soffrono di quest...

Nevrosi

Le nevrosi rappresentano un gruppo di disturbi che coinvolgono la sfera comportamentale, affettivo-emotivo e psicosomatica dell’individuo in assenza di un...

La Serotonina

La serotonina (5-HT) è una triptamina, neurotrasmettitore monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale, nonché nelle cellul...

News Letters