Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (120264)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 16 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sara 30

Salve, premetto che ho una vita sessuale più che soddisfacente ed anche in passato a parte qualche caso è sempre andata benissimo. Sono felicemente sposata, ho un buon lavoro e una situazione famigliare felice e normale. Pero ho un "problema" che mi segue ormai da moltissimi anni, ci sono dei periodi in cui non riesco a fare a meno di guardare (o immaginare) i cartoni porno, non i film, quelli non mi interessano, solo i cartoni, per essere precisi i video hentai, ma non con situazioni sessuali normali, no, cerco quelli in cui c'è violenza o rapporti particolari. E' un istinto irrefrenabile che mi porta una grande eccitazione, ma allo stesso tempo un profondo senso di colpa come se fossi sporca o malata... ma è piu forte di me. Più cerco di frenarmi più li guardo e questo mi fa soffrire molto. Quando penso di essere riuscita a smettere, ecco che risalta fuori la voglia e non ho la forza di contrastarla. E' come se dentro di me vivessero due persone distinte! Perchè tutto questo?

Cara Sara, dalla descrizione si percepisce che c'è in atto una parafilia non altrimenti specificata che si chiama pictofilia, cioè eccitarsi attraverso la visione di filmati che riportano la sessualità in maniera abbastanza provocante ed eccitante. Il modo di percepire sensi di colpa può nascondere dei disturbi psicologici ed è per questo che consiglio di fare una psicoterapia in modo tale da aver ben chiara la situazione psicologica personale. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 18/06/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Ansia, paura agitazione a caus…

Linda, 20     Salve, sono linda ho da un anno paura del vento, quando è forte pensavo mi fosse passata ma a quanto pare non è cosi anche perché o...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

Transfert

Trasferimento sulla persona dell'analista delle rappresentazioni inconsce proprie del paziente Il termine transfert dal latino “transfĕrre” - &lsqu...

Oggetto

“Lo sviluppo delle relazioni oggettuali è un processo mediante il quale la dipendenza infantile dall’oggetto cede a poco a poco il passo ad una dipendenza matur...

News Letters

0
condivisioni