Pubblicità

Sessualità (66717)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 36 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Andrea 22 anni, 21.09.2003

Ciao, scrivo per avere chiarimenti su un mio problema nel rapporto sessuale. Sono fidanzato da circa 4 anni e per circa due anni e mezzo non abbiamo fatto sesso perchè lei non si sentiva pronta.
Ora ho un problema nel momento in cui abbiamo rapporti, praticamente nel momento della penetrazione il pene si affloscia e non riesco a capire il perchè, visto che delle volte raggiungo l'erezione anche quando non stiamo per avere un rapporto.
In quei momenti entrambi siamo molto coinvolti e questo è molto frustrante per me visto che ho molta voglia di avere un rapporto completo, ma non riesco.
Per fortuna la mia fidanzata no si fa dei problemi e cerca di tranquillizzarmi, anche se non ci riesce sempre. Grazie per la risposta

Ad un giovane uomo può accadere di avere difficoltà come la tua, senza che ci sia un problema specifico.
Probabilmente, dopo tanto aspettare, il tuo desiderio di compiacere la tua compagna e di "fare bella figura" hanno il sopravvento sull'eccitazione che viene meno causando la perdita dell'erezione.
Si potrebbe trattare di un eccesso di ansia, (un'ansia da prestazione, come si dice in psicologia), che contrasta il meccanismo fisiologico dell'erezione.
Non so da quanto dura il tuo problema, ma dovrebbe risolversi da solo. Se questo non dovesse accadere puoi rivolgerti ad uno psicologo-sessuologo che ti aiuti a superare l'ansia.
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

Io

"Nella sua veste di elemento di confine l'Io vorrebbe farsi mediatore fra il mondo e l'Es, rendendo l'Es docile nei confronti del mondo e facendo, con la propri...

News Letters

0
condivisioni