Pubblicità

Sessualità (66717)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 43 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Andrea 22 anni, 21.09.2003

Ciao, scrivo per avere chiarimenti su un mio problema nel rapporto sessuale. Sono fidanzato da circa 4 anni e per circa due anni e mezzo non abbiamo fatto sesso perchè lei non si sentiva pronta.
Ora ho un problema nel momento in cui abbiamo rapporti, praticamente nel momento della penetrazione il pene si affloscia e non riesco a capire il perchè, visto che delle volte raggiungo l'erezione anche quando non stiamo per avere un rapporto.
In quei momenti entrambi siamo molto coinvolti e questo è molto frustrante per me visto che ho molta voglia di avere un rapporto completo, ma non riesco.
Per fortuna la mia fidanzata no si fa dei problemi e cerca di tranquillizzarmi, anche se non ci riesce sempre. Grazie per la risposta

Ad un giovane uomo può accadere di avere difficoltà come la tua, senza che ci sia un problema specifico.
Probabilmente, dopo tanto aspettare, il tuo desiderio di compiacere la tua compagna e di "fare bella figura" hanno il sopravvento sull'eccitazione che viene meno causando la perdita dell'erezione.
Si potrebbe trattare di un eccesso di ansia, (un'ansia da prestazione, come si dice in psicologia), che contrasta il meccanismo fisiologico dell'erezione.
Non so da quanto dura il tuo problema, ma dovrebbe risolversi da solo. Se questo non dovesse accadere puoi rivolgerti ad uno psicologo-sessuologo che ti aiuti a superare l'ansia.
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

Volontà

In psicologia, il concetto di volontà viene concepito, a seconda della scuola di riferimento, come: • Una funzione autonoma, non riconducibile ad altri process...

Lo stereotipo

Il termine stereotipo deriva dalle parole greche "stereos" (duro, solido) e "typos" (impronta, immagine, gruppo), quindi "immagine rigida". Si tratta di...

News Letters

0
condivisioni