Pubblicità

Sessuologia (000561)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 55 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marzia, 24 anni

Sono una ragazza di 24 anni, sto con il mio ragazzo da circa 4 anni, con lui ho avuto il mio primo rapporto sessuale all'età di 20 anni, è stato bello perchè ero e sono tuttora innamorata di lui. Il problema è che pur provando piacere facendo l'amore, non ho mai raggiunto l'orgasmo nè con lui, nè da sola attraverso la masturbazione. Ne abbiamo parlato, con grande frustrazione da parte di entrambi, abbiamo prospettato diverse soluzioni, fra le quali quella di prolungare i preliminari, ci abbiamo provato, ma lui
si sente insicuro e un po' imbranato, io cerco di incoraggiarlo, ma non so più cosa pensare!Vi chiedo dei consigli. Abbiamo qualche speranza o siamo sessualmente incompatibili?
Spero tanto riusciate a rispondermi, grazie.

Gentile marzia, piu' che incompatibilita' sessuale nel vostro caso e soprattutto trattandosi della sua prima esperienza sessuale, si potrebbe trattare di una sorta di incapacita' nel lasciarsi andare e nel voler mantenere a tutti i costi il controllo della situazione, cosa che impedisce di gestire il piacere nel rapporto.
E' giustissimo parlarne insieme e cercare di instaurare un dialogo sul problema, attenzione pero' a creare attese ed aspettative che rischiano poi di ingigantire la cosa. Essendo giovani ed innamorati ci sono tutti i presupposti per risolvere la cosa magari anche con l'ausilio esterno di un esperto che vi aiuterebbe a sbloccare la situazione e vivere in maniera sana la sessualita' di entrambi. In bocca al lupo.

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di coppia e famiglia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

News Letters

0
condivisioni