Pubblicità

Autoaccusa

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 993 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Si definisce auotaccusa l'accusa che una persona fa, spontaneamente, di una propria colpa, anche inesistente.


autoaccusa

E' l'attribuzione di una colpa commessa da altri, che una persona fa a sè stessa.

Questo senso di colpa è una pena invasiva, costante ed estremizzante, in grado di compromettere totalmente la qualità dell'individuo.

E' un mix di elementi cognitivi e emotivi legati alla convinzione di aver danneggiato qualcuno. E' collegato a elementi come l'altruismo o l'empatia per le sofferenze degli altri.

Il pensiero fisso della persona è "non dovevo fare ciò che ho afatto e siccome l'ho fatto non me lo posso perdonare e non merito più nulla di buono".

Il soggetto che si autoaccusa, dentro sè stesso, sente una scissione che vede da una parte i SuperIo come uno spietato accusatore e dall'altra parte l'Io mortificato e impotente.

In queste condizioni, i pensieri e le preoccupazioni della persona riguardo alle altre cose della propria vita passa in secondo piano o, se presente, passa in secondo piano, lasciando così spazio al rito del tormento ad oltranza.

Nel Disturbo Dissociativo di Personalità (DID), sostiene Kolk (1987), secondo una spiegazione psicodinamica dei comportamenti autodistruttivi presenti nei pazienti affetti da DID, l'autoaccusa è una delle caratteristiche in esso presenti, insieme alla rivittimizzazione, alla paura dell’abbandono e alla dimensione intergenerazionale, spiegata come il disperato tentativo di dare un senso a situazioni terrificanti.

 

 

PER APPROFONDIMENTI

  • Quick Reference to the Diagnostic Criteria from DSM-IV by American Psychiatric Association, Washington D.C., 1994-1995
  • Psychological Trauma, Bessel van der Kolk, American Psychiatric Press, 1987
  • davidealgeri.com

 

(A cura del Dottor Andrea di Maio)

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

Tags: dizionario di psicologia le parole della psicologia autoaccusa

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Anomia

L' anomia è un deficit specifico della denominazione di oggetti, presente in diversi gradi nell' Afasia,mentre le altre componenti del linguaggio risultano intatte. Il paziente con anomia è in...

Le parole della Psicologia

Sexting

Il termine "sexting" letteralmente deriva dalla fusione di due parole inglesi "sex" (sesso) e "texting" (inviare messaggi). Il "sesso virtuale", traduzione italiana del termine sexting, si può...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra sportiva...

Cinofobia

Il cane è da sempre l’animale più amato dagli esseri umani, ormai è proverbiale la definizione “migliore amico dell’uomo” e in effetti la storia conferma questa...

Negazione

La negazione è un meccanismo di difesa. Fu descritto per la prima volta nel 1895 da Sigmund Freud nei suoi Studi sull’isteria. ...

News Letters

0
condivisioni