Pubblicità

Autoaccusa

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 99 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Si definisce auotaccusa l'accusa che una persona fa, spontaneamente, di una propria colpa, anche inesistente.


autoaccusa

E' l'attribuzione di una colpa commessa da altri, che una persona fa a sè stessa.

Questo senso di colpa è una pena invasiva, costante ed estremizzante, in grado di compromettere totalmente la qualità dell'individuo.

E' un mix di elementi cognitivi e emotivi legati alla convinzione di aver danneggiato qualcuno. E' collegato a elementi come l'altruismo o l'empatia per le sofferenze degli altri.

Il pensiero fisso della persona è "non dovevo fare ciò che ho afatto e siccome l'ho fatto non me lo posso perdonare e non merito più nulla di buono".

Il soggetto che si autoaccusa, dentro sè stesso, sente una scissione che vede da una parte i SuperIo come uno spietato accusatore e dall'altra parte l'Io mortificato e impotente.

In queste condizioni, i pensieri e le preoccupazioni della persona riguardo alle altre cose della propria vita passa in secondo piano o, se presente, passa in secondo piano, lasciando così spazio al rito del tormento ad oltranza.

Nel Disturbo Dissociativo di Personalità (DID), sostiene Kolk (1987), secondo una spiegazione psicodinamica dei comportamenti autodistruttivi presenti nei pazienti affetti da DID, l'autoaccusa è una delle caratteristiche in esso presenti, insieme alla rivittimizzazione, alla paura dell’abbandono e alla dimensione intergenerazionale, spiegata come il disperato tentativo di dare un senso a situazioni terrificanti.

 

 

PER APPROFONDIMENTI

  • Quick Reference to the Diagnostic Criteria from DSM-IV by American Psychiatric Association, Washington D.C., 1994-1995
  • Psychological Trauma, Bessel van der Kolk, American Psychiatric Press, 1987
  • davidealgeri.com

 

(A cura del Dottor Andrea di Maio)

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

Tags: dizionario di psicologia le parole della psicologia autoaccusa

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Anomia

L' anomia è un deficit specifico della denominazione di oggetti, presente in diversi gradi nell' Afasia,mentre le altre componenti del linguaggio risultano intatte. Il paziente con anomia è in...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (156328344573…

la vita è un caos, 17 Salve, siamo due sorelle di 17 anni e sono ormai 4 anni che nostra madre ha divorziato con nostro padre e dopo poco tempo ha conosciuto...

Non riesco ad andare da uno ps…

Sshx, 18 Circa 6 anni fa ho cominciato a presentare dei sintomi che, nel corso del tempo, si sono aggravati progressivamente e che adesso non mi permettono d...

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Area Professionale

Articolo 26 - il Codice Deonto…

Con il commento all'articolo 26 (utenza e conflitti personali) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

La rilevazione del trauma al T…

Il Test del Villaggio e la sua costruzione possono idealmente inscriversi in una spirale aurea sulla quale vengono declinate le diverse fasi di vita, dalla nasc...

Articolo 25 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.25 (uso degli strumenti di diagnosi e di valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Lear...

Le parole della Psicologia

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo. È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione a mod...

Aplasia

Con il termine Aplasia si intende il mancato sviluppo di un tessuto o di un organo.  Deriva da un disfunzionamento delle cellule o dei tessuti che porta...

Ansia da separazione

La causa alla base di questa esperienza nel successivo sviluppo di un disturbo mentale non ha più significato senza l’interazione di altri fattori che contribui...

News Letters

0
condivisioni