Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

verginità (166060)

on . Postato in Sessualità | Letto 321 volte

Sofia, 19 (166060 )

La mia Storia: Gentili dottori,
Sono una ragazza di 19 anni e ultimamente sono letteralmente tormentata dal fatto che alla mia età io sia ancora vergine. Molte mie coetanee già mi raccontano di esperienze loro in ambito sessuale, e, all'udire i loro racconti, mi sembra che in me ci sia qualcosa di profondamente sbagliato, da dover eliminare. Tuttavia, inorridisco all'idea di poter perdere la mia verginità con una persona a cui non voglio bene e che non amo, perché mi sembrerebbe di tradire me stessa. Questa mia condizione, che si sta rivelando una vera e propria ossessione per me, mi spinge inoltre sempre a cercare contatti maschili, sebbene alla fine io non faccia assolutamente nulla.
Avverto in me un vero e proprio senso di isolamento rispetto agli altri per questo problema che mi caratterizza. Spesso mi ritrovo a piangere, anche in pubblico, quando penso a tutto ciò e soprattutto, quando conosco un ragazzo, mi annienta l'idea di dovergli confessare che io sia vergine. Tuttavia, non ho difficoltà a relazionarmi, semplicemente temo il momento in cui dovrò rivelare la mia condizione. Oltretutto, tutto ciò mi porta a fare conti, a calcolare ostinatamente e stupidamente se entro il mio ventesimo compleanno io sarò stata sverginata o meno e, qualora non lo fossi, ciò rappresenterebbe un gravissimo problema per me. La mia richiesta è se sia opportuno che io consulti uno psicologo e soprattutto come fare per attenuare questa mia preoccupazione lancinante.
Grazie per l'attenzione.

Cara Sofia
Perché tanta fretta per perdere la verginità se non hai il ragazzo di cui sei innamorata? La stupidita delle ragazze che pur di perderla hanno avuto rapporti senza amore il più delle volte non riescono a trovare il vero amore, almeno dalla mia esperienza professionale. Ti consiglio di non aver fretta e perdere la verginità quando ti senti pronta e con la passione dell’amore solo allora potrai capire ciò che stai facendo e avere una vita sessuale soddisfacente in coppia stabile. Comunque consultare uno psicoterapeuta per aumentare la tua autostima non sarebbe errato ti consiglio inoltre di leggere il libro la Coppia e i suoi segreti edito da Kimerik che può darti un aiuto a capire le difficoltà che sono all’interno della coppia.
Auguri

 
 

 

(Risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 27/05/2015

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

News Letters