Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Eric McGregor Study uncovers the right way to learn a foreign language in your sleep

on . Postato in News di psicologia | Letto 497 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

You can swot up on vocabulary in your sleep – but only if you don’t confuse your brain in the process.Sleeping man by Eric McGregor 702x336

Researchers funded by the Swiss National Science Foundation have invited people to their sleep lab for a Dutch language course.

You can’t learn new things in your sleep. Nevertheless, if you’ve been learning vocabulary in a foreign language, it can be highly effective to hear these words played over again while you sleep, as was already shown a year ago by researchers from the university of Zurich and Fribourg. Their new study, funded by the Swiss National Science Foundation, demonstrates that this only works if the brain can do its job undisturbed.

Translating doesn’t help

The researchers got 27 German-speaking test subjects to learn Dutch words, then let them sleep for three hours in the sleep lab. The scientists already knew that playing back this vocabulary softly would help the test subjects to remember the words. Now they wanted to give them more information while they were asleep. The research team, led by biopsychologist Björn Rasch from the University of Fribourg, wanted to enhance the technique’s impact by supplying German translations after the Dutch words. They also wanted to achieve the opposite – in other words, they hoped that supplying incorrect translations would make the test subjects forget what they’d learnt.

“To our surprise, we were neither able to enhance their memory, nor able to make them forget what they’d learnt”, says Rasch. He was able to confirm the original findings – that simply cueing the Dutch vocabulary during sleep enabled the subjects to recall about ten percent more words.

 

Tratto da PsyPost - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: brain sleep learn foreign language vocabulary

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

News Letters