Pubblicità

Eric McGregor Study uncovers the right way to learn a foreign language in your sleep

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 651 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

You can swot up on vocabulary in your sleep – but only if you don’t confuse your brain in the process.Sleeping man by Eric McGregor 702x336

Researchers funded by the Swiss National Science Foundation have invited people to their sleep lab for a Dutch language course.

You can’t learn new things in your sleep. Nevertheless, if you’ve been learning vocabulary in a foreign language, it can be highly effective to hear these words played over again while you sleep, as was already shown a year ago by researchers from the university of Zurich and Fribourg. Their new study, funded by the Swiss National Science Foundation, demonstrates that this only works if the brain can do its job undisturbed.

Translating doesn’t help

The researchers got 27 German-speaking test subjects to learn Dutch words, then let them sleep for three hours in the sleep lab. The scientists already knew that playing back this vocabulary softly would help the test subjects to remember the words. Now they wanted to give them more information while they were asleep. The research team, led by biopsychologist Björn Rasch from the University of Fribourg, wanted to enhance the technique’s impact by supplying German translations after the Dutch words. They also wanted to achieve the opposite – in other words, they hoped that supplying incorrect translations would make the test subjects forget what they’d learnt.

“To our surprise, we were neither able to enhance their memory, nor able to make them forget what they’d learnt”, says Rasch. He was able to confirm the original findings – that simply cueing the Dutch vocabulary during sleep enabled the subjects to recall about ten percent more words.

 

Tratto da PsyPost - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: brain sleep learn foreign language vocabulary

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

La Dislessia

I DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l'inizio del...

Pregoressia

È un disturbo alimentare, noto anche come mammoressia, legato all’ossessione di tornare subito in forma dopo il parto Non si tratta di un deficit contemplato n...

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il declino cognitivo lieve consi...

News Letters

0
condivisioni