Pubblicità

Ama te stesso ancor prima di chiunque altro

0
condivisioni

on . Postato in Benessere e Salute | Letto 16679 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (13 Voti)

Che cosa significa amare se stessi? Come si fa ad amare se stessi veramente?

ama te stessoPer varie ragioni, molti di noi trovano più facile amare gli altri piuttosto che se stessi; anzi, a volte, siamo anche terribilmente duri con noi stessi.

Ma indipendentemente da quali siano le ragioni di questa mancanza di amor proprio, bisognerebbe sempre prendersi cura di se stessi e regalarsi tutto l'amore meritato. Però non si tratta, in questo caso, di essere egoisti perché l'amore per se stessi è un biglietto da visita da mostrare agli altri per capire come potrebbero amarvi.

Sicuramente ci sono diversi modi per amare se stessi ed aumentare la propria autostima.

Conosci te stesso
E' impossibile amare te stesso se non sai nemmeno chi sei. Per comprenderti meglio investi nella scoperta di ciò in cui credi, nei tuoi valori e nei tuoi progetti.

Qualche volta impara a dire di no
Definire i propri confini è una forma essenziale di cura di sé, così gli altri capiranno quanto meriti e ti porteranno rispetto.

Non confrontarti con gli altri
Le altre persone non sono meglio o peggio di te, sono solo diverse. Ma ricorda che tu hai un valore prezioso così come sei e accettare te stesso comporta che non hai bisogno di paragonarti agli altri.

Dedica del tempo solo a te
Sei troppo impegnato? E' arrivato il momento di rilassarti un po’ e concedere sia al corpo che alla mente il giusto riposo.
Dai priorità alle cose più importanti, lasciando andare quelle che lo sono meno, ma senza sentirti in colpa. Riposare è rigenerante, è la corretta base di partenza per la cura di sé.

Scopri e sfrutta i tuoi punti di forza
Tutti noi abbiamo grandi qualità, ma molte di loro spesso restano inosservate se si è occupati o distratti per altro. Concentrarsi su questi punti di forza aumenterà le sensazioni positive verso se stessi.

Sii onesto con te stesso
Se l'onestà è l'elemento chiave di tutti i rapporti, questo concetto non cambia per il rapporto che hai con te stesso.
Chiaramente è difficile che riuscirai ad amarti totalmente, ma un vero auto-amore si assume le responsabilità di questo, in quanto gli errori sono normali e fanno parte di ciò che sei.

Accetta che alcune persone non sono come te
Non bisogna sprecare del tempo prezioso per accontentare delle persone che sono impossibili da soddisfare oppure che, semplicemente, non sono poi così importanti per te.
Essere se stessi significa, delle volte, rinunciare a compiacere tutti ed abbracciare il proprio autentico modo di essere.

Prenditi cura dei tuoi sentimenti e del tuo corpo
I nostri sentimenti sono parte integrante di ciò che siamo. Non rifuggire da sentimenti di disagio come la rabbia e la tristezza, ma esprimili in modo sano perché se li neghi è come se evitassi una parte di te.

Pubblicità

Oltre al livello emotivo, anche avere una buona salute è davvero impagabile: sentirsi bene fisicamente è un dono. Aiutati magari perseguendo un hobby che soddisfa le tue esigenze.

Chiedi aiuto quando ne hai bisogno
Un altro modo per prendersi cura di sé è riconoscere quando si ha bisogno di supporto, perché chiedere un aiuto non è sinonimo di debolezza ma di umanità. Tutti, almeno per una volta, ne hanno avuto bisogno.

Circondati di persone che ti trattano con gentilezza e rispetto
Frequenta solo persone positive: a volte amare se stessi significa evitare quelle relazioni dannose che minacciano la salvaguardia del proprio bene.

Ricorda sempre che amare se stessi vuol dire sentire nel profondo di avere a cuore se stessi interamente, le proprie emozioni, il proprio benessere fisico ed emotivo. Perché “Amare se stessi è l'inizio di una storia d'amore lunga tutta la vita” diceva Oscar Wilde.

 

Tratto da Psych Central

 

(Traduzione e adattamento a cura della Dottoressa Benedetta Marrone)

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: benessere amore autostima emozioni corpo bisogno vita se stesso sensazioni, sentimento debolezza progetti gentilezza supporto cura rispetto amare amor proprio

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Ansia che causa senso di vomi…

1234, 20 anni Salve, è da qualche mese che certe situazioni come esami orali, uscite con ragazze e in alcuni casi feste/discoteche mi causano, prima di in...

Area Professionale

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

Le parole della Psicologia

Sindrome da Alienazione Parent…

La Sindrome da Alienazione Parentale (PAS) è un disturbo che insorge quasi esclusivamente durante la fase di separazione o divorzio ed aumenta quando si verific...

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

Melatonina

Omone secreto dai pinealociti della ghiandola pineale (o epifisi), derivato dalla serotonina, regolatore dei ritmi circadiani.   Il ruolo più noto dell...

News Letters

0
condivisioni