Pubblicità

Vuoi far crescere la psicologia in Italia? Collabora con noi

0
condivisioni

on . Postato in Editoriale | Letto 4575 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (7 Voti)

Psiconline.it è stato il primo sito in Italia a parlare di psicologia online rivolgendosi ad un pubblico generico e contando sul supporto volontario degli psicologi italiani.

fai crescere la psicologia collabora con psiconlineAbbiamo bisogno di nuovi apporti, di nuovi collaboratori, di nuove idee e siamo alla ricerca di colleghi competenti e preparati che abbiano l'entusiasmo sufficiente per collaborare con una iniziativa che, prima in Italia, ha contribuito alla crescita della psicologia online.

Scrivici subito, se sei interessato, perché abbiamo bisogno delle tue capacità e delle tue esperienze in campo psicologico, qualunque campo psicologico.

Un po' di storia

Nei primi mesi del 1999 un gruppo di psicologi che da anni collabora alla crescita della psicologia e che, contemporaneamente, ha la passione per il mondo dell'informatica decide di utilizzare internet e le sue possibilità che man mano si vanno dispiegando per diffondere on&off line una corretta cultura psicologica.

Siamo ancora negli anni in cui la psicologia professionale muove i primi passi ed è alla ricerca di una concreta definizione sia in ambito professionale che sociale e poter utilizzare il web con tutte le sue possibilità di rivolgersi ad un pubblico vasto ed attento, sembrava la soluzione migliore da perseguire.

A quel pugno di psicologi si unirono subito tantissimi colleghi entusiasti che, in breve, riuscirono a creare un polo di attrazione e di informazione unico nel suo genere. Ed anche motore di una rivoluzione che spinse molti giovani psicologi a comprendere quali fossero le potenzialità della rete e ad investire su iniziative online. Dopo Psiconline.it nacquero molti siti che, con più o meno fortuna, ne hanno seguito le orme ed imitato le iniziative.

La grande intuizione dei fondatori di Psiconline.it fu, essenzialmente, quella di creare un sistema "aperto" alla collaborazione di tutti i professionisti senza chiudersi, come spesso accadeva all'epoca, in una "idea di scuola" e quindi la capacità di proporre al pubblico dei navigatori una pluralità di idee e di interventi che comprendeva tutti le diverse anime della psicologia italiana.

Il sistema odierno è ancora lo stesso di allora ed è solo grazie alla collaborazione entusiasta di tanti colleghi che Psiconline.it continua a mantenere attivo il suo primato nel campo della psicologia italiana e a fornire, ai suoi lettori, il meglio delle informazioni e delle notizie della psicologia italiana ed internazionale.

Per questo motivo ti chiediamo di scriverci e di collaborare con noi. La crescita della psicologia è il nostro primo obiettivo e abbiamo bisogno dell'aiuto dei tanti che lo condividono per poter riuscire a raggiungerlo.

NOI SIAMO QUI. TU RAGGIUNGICI SUBITO!

Scrivi a collaboratori @ psiconline.it

 

I Collaboratori di Psiconline.it

Hanno collaborato con Psiconline.it

La Redazione di Psiconline.it

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: psicologia psiconline psicologia online collaborare

0
condivisioni

Guarda anche...

Ricerche e Contributi

I test psicologici

Una rassegna dei principali Test psicologici disponibili in Italia. Ovviamente non ci sono tutti i reattivi ma abbiamo cercato di selezionare i principali o quelli maggiormente utilizzati. Tecniche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

Noia

La noia è uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un...

Nevrosi

Le nevrosi rappresentano un gruppo di disturbi che coinvolgono la sfera comportamentale, affettivo-emotivo e psicosomatica dell’individuo in assenza di un...

News Letters

0
condivisioni