Pubblicità

Vuoi far crescere la psicologia in Italia? Collabora con noi

0
condivisioni

on . Postato in Editoriale | Letto 4818 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (7 Voti)

Psiconline.it è stato il primo sito in Italia a parlare di psicologia online rivolgendosi ad un pubblico generico e contando sul supporto volontario degli psicologi italiani.

fai crescere la psicologia collabora con psiconlineAbbiamo bisogno di nuovi apporti, di nuovi collaboratori, di nuove idee e siamo alla ricerca di colleghi competenti e preparati che abbiano l'entusiasmo sufficiente per collaborare con una iniziativa che, prima in Italia, ha contribuito alla crescita della psicologia online.

Scrivici subito, se sei interessato, perché abbiamo bisogno delle tue capacità e delle tue esperienze in campo psicologico, qualunque campo psicologico.

Un po' di storia

Nei primi mesi del 1999 un gruppo di psicologi che da anni collabora alla crescita della psicologia e che, contemporaneamente, ha la passione per il mondo dell'informatica decide di utilizzare internet e le sue possibilità che man mano si vanno dispiegando per diffondere on&off line una corretta cultura psicologica.

Siamo ancora negli anni in cui la psicologia professionale muove i primi passi ed è alla ricerca di una concreta definizione sia in ambito professionale che sociale e poter utilizzare il web con tutte le sue possibilità di rivolgersi ad un pubblico vasto ed attento, sembrava la soluzione migliore da perseguire.

A quel pugno di psicologi si unirono subito tantissimi colleghi entusiasti che, in breve, riuscirono a creare un polo di attrazione e di informazione unico nel suo genere. Ed anche motore di una rivoluzione che spinse molti giovani psicologi a comprendere quali fossero le potenzialità della rete e ad investire su iniziative online. Dopo Psiconline.it nacquero molti siti che, con più o meno fortuna, ne hanno seguito le orme ed imitato le iniziative.

La grande intuizione dei fondatori di Psiconline.it fu, essenzialmente, quella di creare un sistema "aperto" alla collaborazione di tutti i professionisti senza chiudersi, come spesso accadeva all'epoca, in una "idea di scuola" e quindi la capacità di proporre al pubblico dei navigatori una pluralità di idee e di interventi che comprendeva tutti le diverse anime della psicologia italiana.

Il sistema odierno è ancora lo stesso di allora ed è solo grazie alla collaborazione entusiasta di tanti colleghi che Psiconline.it continua a mantenere attivo il suo primato nel campo della psicologia italiana e a fornire, ai suoi lettori, il meglio delle informazioni e delle notizie della psicologia italiana ed internazionale.

Per questo motivo ti chiediamo di scriverci e di collaborare con noi. La crescita della psicologia è il nostro primo obiettivo e abbiamo bisogno dell'aiuto dei tanti che lo condividono per poter riuscire a raggiungerlo.

NOI SIAMO QUI. TU RAGGIUNGICI SUBITO!

Scrivi a collaboratori @ psiconline.it

 

I Collaboratori di Psiconline.it

Hanno collaborato con Psiconline.it

La Redazione di Psiconline.it

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

Tags: psicologia psiconline psicologia online collaborare

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senza via di uscita (157131948…

straniero66, 53 Sono sposato da 27 anni, una storia iniziata quando io e mia moglie eravamo poco più che ragazzini, in questi anni, come molte coppie, abbi...

Ansia e inadeguatezza (1570737…

Limmy6, 21 Sono una studentessa universitaria e da quando ho iniziato non ho avuto mai problemi a parlare con gli altri e a fare nuove amicizie. Conosco e ...

Indecisione e paura di essere …

Dusy, 31 Purtroppo penso che la mia storia sia arrivata al termine. sono 10 anni che sono fidanzata di cui 4 di convivenza e prima di questa una storia, di...

Area Professionale

Articolo 39 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.39 (Formazione e informazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo...

Articolo 38 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.38 (decoro e dignità professionale) prosegue, su Psiconline.it, il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana...

Articolo 37 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.37 (competenze e limiti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo setti...

Le parole della Psicologia

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

Algofilia

L’algofilia (dal greco ἄλγος "dolore" e ϕιλία "propensione") è la tendenza paradossale e patologica a ricercare il piacere in sensazioni fisiche dolorose. ...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

News Letters

0
condivisioni