Pubblicità

Invasioni controllate

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 587 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

INVASIONI CONTROLLATELo psicanalista e lo scrittore, padre e figlio, in un romanzo a due voci.

Una conversazione intima, un viaggio filosofico: MarioTrevi, nonostante il suo carattere schivo, si è lasciato «torturare» dal figlio Emanuele, rievocando episodi, a volte anche delicati, della sua esistenza. Le tappe più significative della vita e della carriera di un decano della psicanalisi junghiana: dalla sua esperienza di partigiano e di soldato alla conoscenza di Fenoglio, dall’amicizia con Fellini al periodo di analisi didattica con Bernhard. Parlando del suo rapporto con l’arte e la scrittura, l’analista spiega allo scrittore che la terapia favorisce l’arte come un padre aiuta un figlio a sbocciare, perché veicola forze creative nuove, sconosciute, e può dare vita a vere e proprie «invasioni controllate» dell’inconscio nella vita reale. Un libro che scorre nello spazio fra vita e storia, che ricongiunge nella memoria un padre, un figlio,due generazioni.


L'AUTORE

Emanuele Trevi
(Roma,1964), critico e scrittore, collabora a «il manifesto» e alla cronaca romana de «la Repubblica».Ha pubblicato Istruzioni per l’uso del lupo (Castelvecchi,1994), Musica distante (Mondadori,1997), I cani del nulla (Einaudi,2003), Senza verso (Laterza, 2004), L’onda del porto (Laterza, 2005). È autore inoltre,con Marco Lodoli, di un’antologia scolastica, Storie della vita (Zanichelli, 2005) e, con Raffaele La Capria, del librointervista Letteratura e libertà (Quiritta, 2002).

Mario Trevi, Emanuele Trevi
Invasioni controllate
2007, Collana: I Timoni
Pagine: 158
ISBN: 9788876152092
Prezzo: € 15.00
Editore: Castelvecchi

 

Acquista su Amazon

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: libri di psicologia vita psicoanalista invasioni controllate; Emanuele Trevi; MarioTrevi;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Il mio compagno (156087164017)

Simy, 42 Il mio compagno è un uomo straordinario, nn mi fa mancare nulla materialmente, ama i miei figli (avuti da un matrimonio precedente). ...

Area Professionale

Articolo 22 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art. 22 (ruolo professionale dello psicologo) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che, sett...

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

News Letters

0
condivisioni