Pubblicità

Invasioni controllate

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 1247 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

INVASIONI CONTROLLATELo psicanalista e lo scrittore, padre e figlio, in un romanzo a due voci.

Una conversazione intima, un viaggio filosofico: MarioTrevi, nonostante il suo carattere schivo, si è lasciato «torturare» dal figlio Emanuele, rievocando episodi, a volte anche delicati, della sua esistenza. Le tappe più significative della vita e della carriera di un decano della psicanalisi junghiana: dalla sua esperienza di partigiano e di soldato alla conoscenza di Fenoglio, dall’amicizia con Fellini al periodo di analisi didattica con Bernhard. Parlando del suo rapporto con l’arte e la scrittura, l’analista spiega allo scrittore che la terapia favorisce l’arte come un padre aiuta un figlio a sbocciare, perché veicola forze creative nuove, sconosciute, e può dare vita a vere e proprie «invasioni controllate» dell’inconscio nella vita reale. Un libro che scorre nello spazio fra vita e storia, che ricongiunge nella memoria un padre, un figlio,due generazioni.


L'AUTORE

Emanuele Trevi
(Roma,1964), critico e scrittore, collabora a «il manifesto» e alla cronaca romana de «la Repubblica».Ha pubblicato Istruzioni per l’uso del lupo (Castelvecchi,1994), Musica distante (Mondadori,1997), I cani del nulla (Einaudi,2003), Senza verso (Laterza, 2004), L’onda del porto (Laterza, 2005). È autore inoltre,con Marco Lodoli, di un’antologia scolastica, Storie della vita (Zanichelli, 2005) e, con Raffaele La Capria, del librointervista Letteratura e libertà (Quiritta, 2002).

Mario Trevi, Emanuele Trevi
Invasioni controllate
2007, Collana: I Timoni
Pagine: 158
ISBN: 9788876152092
Prezzo: € 15.00
Editore: Castelvecchi

 

Acquista su Amazon

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: libri di psicologia vita psicoanalista invasioni controllate; Emanuele Trevi; MarioTrevi;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

Acalculia

L'acalculia è un deficit di calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale la definì c...

Pistantrofobia (paura di fidar…

La pistantrofobia è caratterizzata da una paura irrazionale di costruire una relazione intima e personale con gli altri. Molti di noi hanno sperimentato delusi...

News Letters

0
condivisioni