Pubblicità

La crisi della psicoanalisi e dei suoi fondamenti epistemologici.

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 1123 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Psicoanalisi, metodo dialettico e tavola epistemologica universale

CRISI PSICOANALISIOrmai da molti decenni la psicoanalisi si trova al centro di un acceso dibattito in merito ai suoi fondamenti epistemologici ed alla legittimità della sua aspirazione di qualificarsi come un'autentica disciplina scientifica.

Una tale aspirazione è stata sin dagli inizi alla base della ricerca di S. Freud, che si riproponeva di conferire alla Weltanschauung psicoanalitica uno statuto epistemologico non dissimile da quello delle scienze naturali.

In questa prospettiva, la stessa teoria freudiana della personalità veniva fondata sulla dottrina metapsicologica delle pulsioni istintuali e sulle leggi economico-fisicalistiche dell'omeostasi, della costanza e dell'entropia cosmica.

Una simile impostazione riduzionistica era però destinata a risultare incongruente rispetto allo spirito originario della ricerca psicoanalitica, che rivolgeva i suoi interessi verso le problematiche più profonde della personalità interiore, in tutta l'ampiezza delle sue intrinseche contraddizioni e che si costituiva nell'ambito del rapporto dialogico e dialettico tra l'interiorità dell'analizzando e quella dell'analista (e non sul terreno di una sperimentazione puramente oggettualistica, com'è tipico della psicologia naturalistica).
In particolare, nel corso della storia del pensiero psicoanalitico, doveva sempre meglio evidenziarsi l'importanza fondamentale del tema dell'Io, non solo come automatismo difensivo, ma anche e soprattutto come soggetto riflessivo (Sè), sia in rapporto alla teoria della personalità, sia in relazione con la prassi del trattamento psicoterapeutico.

Secondo l'Autore, in tali incongruenze epistemologiche dovrebbero essere individuate le origini della crisi nella quale viene a trovarsi attualmente il pensiero psicoanalitico e della grande dispersività delle diverse scuole che da tale pensiero discendono.

Nei saggi raccolti nel presente volume, conformandosi ai criteri della Tavola Epistemologica Universale, l'Autore sviluppa la tesi che, per un superamento della crisi in cui, ancor oggi, si dibatte la ricerca psicoanalitica, si renda necessaria una rigorosa applicazione del metodo dialettico attualistico, nella teoria e nella prassi.

 

Acquista libro su Amazon

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

Tags: psicoanalisi sigmund freud metodo dialettico tavola epistemologica pulsioni istintuali entropia cosmica personalità interiore

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identificato come un meccanismo di difesa attraverso...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Rimozione o fantasia (1548536…

ELilai, 25     Cercherò di essere concisa. 13 anni fa hanno avuto esordio i miei problemi di disturbi alimentari (tolto un breve periodo di anore...

Area Professionale

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Articolo 2 - il Codice Deontol…

Proseguiamo il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'articolo 2 Articolo ...

Articolo 1 - Codice Deontologi…

Iniziamo il lungo viaggio fra gli articoli del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani con il commento all'articolo 1, a cura di Catello Parmentola e di El...

Le parole della Psicologia

Io

"Nella sua veste di elemento di confine l'Io vorrebbe farsi mediatore fra il mondo e l'Es, rendendo l'Es docile nei confronti del mondo e facendo, con la propri...

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

Dejà vu - Dejà vecu

Da due secoli, il fenomeno del "déjà-vu" affascina il mondo della scienza ed è stato oggetto di numerose interpretazioni, dalle più strampalate, che gli attribu...

News Letters

0
condivisioni