Pubblicità

La mente estetica. Che cos'è il "bello" e perché il nostro cervello lo apprezza?

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 721 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

la mente esteticaTemperatura tra i 18 e i 20 gradi centigradi e alla sera niente alcolici o bevande ad azione eccitante e cibi difficili da digerire. Sono due delle dieci regole per dormire bene, fattore determinante nel mantenimento del benessere psico-fisico, suggerite da Giuseppe Polipo, medico estetico, nel libro "La mente estetica. Che cos'è il "bello" e perché il nostro cervello lo apprezza?", in tutte le librerie per Edizioni Psiconline.

"Passiamo un terzo della vita a letto", dice Polipo, "e sappiamo che per vivere bene è essenziale dormire bene". "Durante il riposo", continua l'autore, " sincronizziamo i bioritmi vitali: pressione arteriosa, frequenza cardiaca, temperatura corporea, livelli ormonali.

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Avere una relazione con una pe…

Carpazia, 30 anni     Buonasera, il più delle volte, giustamente direi, ci si concentra sulla persona che soffre di questa patologia, ma c'è b...

Esibizionismo (1609682059724)

Max, 39 anni     Buonasera, dopo la morte dei miei genitori circa tre anni fa, mi sono chiuso in un mondo immaginario (un lavoro, una casa, la ...

Area Professionale

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

Le parole della Psicologia

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’avversione p...

Disturbo di conversione

Consiste nella perdita o nell’alterazione del funzionamento fisico, all’origine del quale vi sarebbe un conflitto o un bisogno psicologico I sintomi fisici non...

Eiaculazione precoce

Può essere definita come la difficoltà o incapacità da parte dell'uomo nell'esercitare il controllo volontario sull'eiaculazione. L’eiaculazione precoce consis...

News Letters

0
condivisioni