Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.244 - 16.2.2006

on . Postato in News libri e riviste | Letto 216 volte

  • Educazione e sviluppo della mente
  • La depressione: storia, teoria, clinica
  • Psicologia della solidarietà
  • Virus "mentali" e virus "biologici". Hiv, comportamenti a rischio di contagio ed interventi preventivi
  • Guida alla valutazione e al trattamento delle demenze nell'anziano.Strumenti e tecniche per l'operatore
  • Sfruttate il meglio di voi stessi e lasciate perdere il resto.I segreti del coaching a cui si affidano i top executives
  • Ognuno cresce solo se sognato. Antologia essenziale della pedagogia critica
  • La mediazione. Strategie e Tecniche per la Risoluzione Positiva dei Conflitti
  • Psicologia culturale

Howard Gardner
Educazione e sviluppo della mente
Intelligenze multiple e apprendimento
2005, pagine: 210
Prezzo: € 21,00
Editore: Erickson

Howard Gardner è famoso in tutto il mondo per la sua teoria delle intelligenze multiple, con la quale ha dimostrato che nella nostra mente non c’è un’unica intelligenza fissa, chiaramente definibile e per questo misurabile attraverso strumenti psicometrici standard (ad esempio attraverso il test del QI), e che invece tutti possediamo perlomeno otto intelligenze diverse, che vanno dalle intelligenze linguistica e logico-matematica (le più considerate nella scuola attuale), alle intelligenze musicale, spaziale, cinestetica, naturalistica, interpersonale e intrapersonale, tutte ugualmente importanti e valorizzabili.
Gardner e i suoi colleghi di Harvard hanno studiato le implicazioni di tale teoria sulla didattica, sull’apprendimento e sul rendimento in classe, con la finalità di sperimentare forme di insegnamento e di valutazione più individualizzate.
In questo volume sono raccolti, e per la prima volta tradotti in italiano, alcuni dei suoi saggi più significativi sulle intelligenze multiple e sui modelli di insegnamento mirati al loro potenziamento. Si tratta di un testo unico e fondamentale per avvicinarsi e approfondire il pensiero pedagogico di Gardner, e di un’occasione per riflettere su un diverso modo di impostare l’insegnamento, più attento a valorizzare le capacità personali di ciascuno.

Howard Gardner. E' docente di Cognitivismo e Pedagogia alla Facoltà di Scienze dell'Educazione all'Università di Harvard. È anche professore associato di Neurologia alla Facoltà di Medicina all'Università di Boston. È autore di 18 libri che sono stati tradotti in 20 lingue - tra cui il bestseller Formae mentis. Saggio sulla pluralità dell’intelligenza, pubblicato in Italia da Feltrinelli - e di centinaia di articoli.


Raffaella Perrella
La depressione: storia, teoria, clinica
2006, pagine: 128
Prezzo: € 9,50
Editore: Carocci

Con il termine depressione ci si riferisce ad un disturbo dell’umore, da tempo oggetto di studio di numerosi approcci teorici. Il volume rappresenta un agile strumento di orientamento per il lettore interessato ad avere una visione d’insieme dei possibili interventi terapeutici che si prospettano per i soggetti affetti da depressione, descrivendo i diversi modelli di trattamento, sia farmacologici sia psicoterapeutici, dei quali vengono illustrati vantaggi e limiti; fornisce, inoltre, una rassegna di metodiche e strumenti essenziali per una corretta valutazione della sintomatologia depressiva.

Raffaella Perrella. Psicologa, specialista in Psicoterapia psicoanalitica, è dottoranda di ricerca in Scienze della mente e assegnista di ricerca presso la Facoltà di Psicologia della Seconda Università degli Studi di Napoli.


Silvia Gattino
Psicologia della solidarietà
2006, pagine: 128
Prezzo: € 9,50
Editore: Carocci

Cosa si intende quando si parla di solidarietà? Il suo significato è davvero univoco e condiviso da tutti? Che senso ha per la psicologia studiare ed esplorare un tema come questo? Il volume risponde in modo chiaro ed esauriente a tali questioni, tenendo conto anche dei cambiamenti storico-sociali che hanno influito sull’evoluzione teorica di questo concetto, il quale da lungo tempo, e a ragione, occupa un posto di riguardo nelle scienze umane e nella società nel suo complesso.

Silvia Gattino. È ricercatrice in Psicologia sociale presso la Facoltà di Psicologia di Torino, dove insegna Psicologia sociale e di comunità presso il Corso interfacoltà in Educazione professionale

.

Roberto Vitelli , Paolo Valerio
Virus "mentali" e virus "biologici". Hiv, comportamenti a rischio di contagio ed interventi preventivi
2006, Collana: Serie di psicologia, Pagine: 160
Prezzo: € 17,00
Editore: Franco Angeli

Come si configura oggi il rapporto della psicologia con l'Hiv, con l'infezione e la malattia conclamata da esso prodotta? In che modo si è modificata la percezione sociale dell'agente virale ed in che modo tale modificazione si traduce oggi in una maggiore propensione al rischio di contagio? Quali dinamiche è possibile individuare a livello conscio, ma anche a livello inconscio, nel confronto con tale area tematica? Quali, dunque, le nuove frontiere del rapporto della psicologia con tale ambito della medicina? A tali complesse domande tale libro prova a fornire una risposta. In particolare esso costituisce un tentativo di ripensamento del senso e della modalità più adeguata di articolazione degli interventi preventivi. In assenza di un vaccino disponibile, infatti, la prevenzione primaria dell'infezione costituisce ancor'oggi l'unica possibilità di arginamento dell'Aids.
La maggior parte dei contributi presenti all'interno del testo prende spunto da una ricerca effettuata nel campo della prevenzione primaria dell'infezione, su due popolazioni considerate particolarmente a rischio di contagio: quella omosessuale e quella costituita più genericamente da giovani adulti ad orientamento sessuale non altrimenti specificato, ma presumibilmente a prevalenza eterosessuale. I risultati di tale ricerca testimoniano dell'importanza di un costante monitoraggio, nell'ambito degli interventi preventivi, dei differenti livelli, consci ed inconsci, di confronto con tale area tematica. L'analisi dei comportamenti a rischio, infatti, sollecita una profonda interrogazione del soggetto umano su ambiti che lo definiscono in quanto tale e spinge a tener costantemente conto nell'ambito degli interventi preventivi di complesse questioni, quali il rapporto tra il desiderio, la legge e la sua violazione, o tra gli affetti, le emozioni e le relazioni intersoggettive.

Roberto Vitelli, ricercatore confermato, in servizio presso l'Unità di Psicologia Clinica e Psicoanalisi Applicata del Dipartimento di Neuroscienze dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II. Tra gli altri campi di interesse, da molti anni si occupa, nell'ambito sia della ricerca che della clinica, delle applicazioni nell'ambito medico della psicologia clinica.
Paolo Valerio, professore ordinario di Psicologia Clinica presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II" e direttore della Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica della stessa Università. Tra gli altri campi, da molto anni svolge attività di ricerca nell'ambito del counselling psicodinamico e del transessualismo.



Lara Bianchin , Silvia Faggian
Guida alla valutazione e al trattamento delle demenze nell'anziano.Strumenti e tecniche per l'operatore
2006, Collana: Strumenti per il lavoro psico-sociale ed educativo, Pagine: 208
Prezzo: € 22,00
Editore: Franco Angeli

Il problema delle patologie legate all'invecchiamento della popolazione sta investendo inesorabilmente, i sistemi sociali e sanitari del mondo industrializzato. Il declino cognitivo fino al quadro più estremo di questo processo, la demenza, è una delle patologie più dirompenti e difficili da affrontare. Le cure disponibili non sono in grado di bloccare i processi degenerativi e quindi sono necessarie una serie di strategie assistenziali e terapeutiche per ridurre gli effetti negativi del decadimento cognitivo. Non basta una diagnosi accurata, né il trattamento farmacologico, seppure adeguato alle condizioni del soggetto. Occorre saper fornire al paziente una serie di riferimenti sociali e ambientali utili a ridurre l'ansia e la frustrazione che il deficit cognitivo genera nel soggetto.
In questo volume le Autrici presentano, attraverso un approccio pratico e diretto, una ampia serie di strumenti per valutare i soggetti con declino cognitivo e le tecniche indispensabili per la riattivazione cognitiva e il trattamento dei disturbi comportamentali. Il libro permette di addentrarsi nel mondo quotidiano del paziente attraverso una nutrita serie di esempi e di casi clinici senza mai rinunciare ad una rigorosa verifica della qualità delle attività svolte usando test e scale della misurazione dei risultati. Trasmette, infine, le strategie atte ad incrementare le abilità per fronteggiare e gestire lo stress del caregiver.

Lara Bianchin, neuropsicologa, psicologa clinica e psicoterapeuta cognitivo comportamentale trainee, esperta nella valutazione e nella terapia cognitiva e comportamentale delle demenze, collabora con varie strutture pubbliche e private per la progettazione di protocolli metodologici e di ricerca ed è docente in vari corsi di formazione nell'ambito delle demenze.
Silvia Faggian, neuropsicologa, psicologa clinica e psicoterapeuta cognitivo comportamentale trainee, è consulente presso la R.S.A. "Anni Sereni". Esperta nell'esame neuropsicologico e nella definizione dei protocolli di intervento cognitivo e comportamentale per le demenze. Impegnata in diversi studi sperimentali per la validazione di strumenti di screening delle malattie degenerative. Collabora in qualità di docente in diversi corsi di formazione.


Scott Blanchard , Madeleine Homan
Sfruttate il meglio di voi stessi e lasciate perdere il resto.I segreti del coaching a cui si affidano i top executives
2005, Collana: Trend: Le guide in un mondo che cambia, Pagine: 224
Prezzo: € 21,00
Editore: Franco Angeli

Finalmente avete in mano uno strumento straordinariamente efficace, che vi insegnerà a sfruttare al meglio i vostri punti di forza e le vostre qualità più positive, lasciando perdere nel contempo tutto ciò che può ostacolare il raggiungimento dei vostri obiettivi.
Un libro, quindi, che vi sarà utilissimo, sia che siate alla ricerca di un lavoro sia che l’abbiate già. Infatti il mondo delle imprese sta cambiando molto più rapidamente che mai e a tutti si chiede di fare di più con meno risorse, più in fretta e a costi più bassi. Contemporaneamente ognuno di noi ha più possibilità di scelta di quanto non sia mai accaduto prima nella storia dell’umanità. Insieme alla possibilità di scegliere viene la responsabilità di fare la scelta più appropriata per se stessi. Scott Blanchard e Madeleine Homan illustrano il loro programma rivoluzionario, affinato in 14 anni di coaching e consulenza al massimo livello. Vi offrono nuove prospettive su come utilizzare le vostre preziose e limitate risorse, tempo, emozioni, passione ed energia, per produrre i migliori risultati. Il processo in tre parti inizia con un questionario di autovalutazione in 25 domande; poi si passa alle Tre Prospettive, ossia i grandi interrogativi sulla vostra immagine: come vi vedete voi, come vi vedono gli altri e come vorreste che vi vedessero.
L’ultima parte, sui Sette Punti di Leva, propone una serie di riflessioni originali sulle scelte che fate e su come agite, nel lavoro e nella vita. Troverete degli strumenti immediatamente applicabili per valutare e gestire il vostro ambiente di lavoro e le vostre doti personali. Avrete modo d’apportare delle piccole ma cruciali modifiche al processo di soddisfazione dei vostri bisogni e di definizione dei confini. Questo libro vi aiuta a eliminare le fastidiose banalità che vi distraggono e limitano la vostra efficacia. Vi insegna a capitalizzare sui vostri punti di forza e a investire su voi stessi come fareste su un nuovo titolo azionario dalle grandi prospettive.

Madeleine Homanè vice president of Blended Solutions presso The Ken Blanchard Companies. È co-fondatrice di Coaching.com e ha collaborato alla realizzazione della piattaforma Internet che viene utilizzata a supporto delle grandi iniziative di coaching.
Scott Blanchardè noto e apprezzato come consulente, formatore e consulente di organizzazione, specializzato in leadership, teamwork, coaching, servizio al cliente e strategia organizzativa.


Daniele Novara
Ognuno cresce solo se sognato. Antologia essenziale della pedagogia critica
2005, Collana: partenze, Pagine: 128
Prezzo: € 14,00
Editore: La Meridiana

Un’antologia è sempre una selezione incompleta. E soggettiva. Inevitabilmente. Anche questa antologia come tutte le altre lo è. Accostare l’attivismo pedagogico della Montessori all’idealismo filosofico di Capitini o all’utopia di Danilo Dolci potrà apparirà curioso o stravagante, originale o eccentrico, dunque discutibile. Bene. Il tentativo dichiarato di queste pagine è ripercorrere il solco di quella tradizione, purtroppo minoritaria nel nostro paese, secondo la quale educare ha significato mettere in gioco se stessi nella relazione con l’altro. I testi e le biografie, pur così variegati tra loro, che attraversano questa antologia, minima ma essenziale, annodano i loro fili attorno a comuni matrici: la libertà come autonomia nella determinazione del proprio destino; la creatività come sperimentazione del possibile e conoscenza di se stessi; l’educazione come prassi e non solo come concezione; la coscienza come incessante spazio critico anche rispetto alla propria cultura di appartenenza.
È una pedagogia che si trasforma, tra l’altro, in un nuovo modello di conoscenza nel quale esplorando e problematizzando si consente, sia al bambino che all’adulto, l’accesso a forme inedite di comprensione del mondo. E quindi di immaginarne uno diverso.
Insomma quest’antologia non va declinata al passato ma al futuro. E nemmeno si accontenta di essere letta, perché chiede di essere agita.

Daniele Novara, pedagogista, consulente e formatore, è direttore del Centro Psicopedagogico per la Pace e la Gestione dei Conflitti di Piacenza (www.cppp.it). Tra i primi in Italia ad affrontare in maniera organica una formazione improntata all'educazione alla pace, è autore e curatore di numerose pubblicazioni; per le edizioni la meridiana è il curatore della collana Partenze… per educare alla pace. Ha coordinato il progetto Città dei bambini del Comune di Piacenza.


J. M. Haynes, G. L. Haynes, L.S. Fong
La mediazione. Strategie e Tecniche per la Risoluzione Positiva dei Conflitti
2003, pagine: 324
Prezzo: € 32.00
Editore: Carlo Amore

L'ultima Opera di John Haynes, rappresenta il suo testamento scientifico e culturale. In questo libro straordinario Haynes trasmette al lettore il suo bagaglio, sia teorico che applicativo, di tecniche e strategie di mediazione. Vengono riportate le trascrizioni di 6 casi di mediazione (4 seguiti da Lui e 2 dal suo allievo Larry Fong). I casi sono commentati con riferimenti teorici ed applicativi utilissimi per ogni mediatore.

Questo libro è stato progettato per offrire ai formatori dei mediatori, e ai mediatori (sia esperti che esordienti), la possibilità di osservare, con relativa facilità, due famosi mediatori all’opera. Fornisce infatti ai lettori un’idea di quanto avveniva nelle menti del Dr. John Haynes e del Dr. Larry Fong durante le loro sedute di mediazione. I sei casi presentati e commentati mettono in luce le tecniche e le strategie che questi due mediatori utilizzano nelle loro mediazioni. Vengono individuati un insieme di principi generali, utilizzabili, in maniera trasversale, in tutti i tipi di mediazione (sociale, familiare, etc.).


Michael Cole
Psicologia culturale
2004, pagine: 336
Prezzo: € 26.00
Editore: Carlo Amore

Questo volume testimonia quanto sia antica e attuale la ricerca di relazioni non banali fra evoluzione delle culture e evoluzione degli strumenti individuali, grazie ai quali donne e uomini di tutte le età possono impegnarsi con successo nelle attività quotidiane e nella costruzione di strumenti cognitivi.
Il volume testimonia anche quanto la psicologia sia stata troppo a lungo refrattaria ad affrontare il dilemma fra scienza naturale e scienza dell’uomo storico-culturale. Michael Cole ci dà fiducia, anche attraverso pagine affascinanti sulla sua biografia scientifica e umana, che ‘non è mai troppo tardi’ per affrontare con strumenti concettuali e metodologici adeguati lo studio delle mediazioni che le culture operano nella costruzione del pensiero umano.
Questo volume è un contributo fondamentale alla psicologia nella sua ricchezza e non può essere ridotto all’ennesimo esempio di frammentazione in rivoli di discutibile status scientifico. Alle giovani generazioni di ricercatori è ora disponibile uno strumento prezioso per comprendere quanto la psicologia sia una disciplina con radici antiche e con obiettivi per cui vale la pena di impegnarsi

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Algofilia

L’algofilia (dal greco ἄλγος "dolore" e ϕιλία "propensione") è la tendenza paradossale e patologica a ricercare il piacere in sensazioni fisiche dolorose. ...

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

News Letters