Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.322 - 13.9.2007

on . Postato in News libri e riviste | Letto 198 volte

  • Psicologia del lavoro e interventi organizzativi. Teorie e strumenti per la gestione delle risorse umane, la promozione della qualità e la prevenzione dei rischi psicosociali
  • Timido, docile, ardente. Manuale per capire ed accettare valori e limiti dell'introversione (propria o altrui)
  • La scena contesa. Lo psicodramma psicoanalitico in adolescenza
  • Fondamenti comuni e diversità di approccio in psicoterapia
  • Il Quoziente Emotivo. Per valutare e gestire le emozioni nel lavoro e in ogni altra situazione
  • Il Linguaggio Segreto del Corpo. Come interpretare i gesti, gli atteggiamenti e le espressioni che svelano le emozioni e il carattere.
  • Conflitti e interazione in famiglia
  • Psicologia del volontariato

Piergiorgio Argentero
Psicologia del lavoro e interventi organizzativi. Teorie e strumenti per la gestione delle risorse umane, la promozione della qualità e la prevenzione dei rischi psicosociali
2007, Collana: Scienze e tecniche psico-sociali per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni, Pagine: 216
ISBN: 9788846486097
Prezzo: € 19,50
Editore: Franco angeli

Il volume intende presentare alcuni contributi significativi che la psicologia può offrire nei diversi contesti lavorativi; scritto da docenti universitari e professionisti da anni impegnati in vari ambiti aziendali, illustra i vantaggi che derivano dall'intreccio tra ricerca e applicazioni - attraverso numerosi casi esemplificativi riferiti all'esperienza professionale.
I capitoli del libro propongono una lettura del "fare", cioè degli interventi organizzativi, strettamente collegata al "sapere" su cui si devono necessariamente basare, con particolare riferimento a tre aree principali: la gestione delle risorse umane, la promozione della qualità e del benessere organizzativo, la prevenzione dei rischi presenti nei luoghi di lavoro. In particolare, nella prima parte del volume vengono affrontati i temi dell'organizzazione delle risorse umane, della formazione e della valutazione; nella seconda parte la psicologia del marketing, delle organizzazioni sanitarie e dei climi organizzativi; nella terza infine le implicazioni organizzative connesse ai rischi professionali e psicosociali.
I problemi affrontati, che non esauriscono l'ampia varietà delle possibili applicazioni psicologiche in ambito organizzativo, evidenziano però il contributo che la psicologia può fornire per lo sviluppo della conoscenza su alcuni aspetti principali dell'esperienza professionale, per il concreto miglioramento delle condizioni di lavoro e dei risultati aziendali.

Piergiorgio Argentero insegna Psicologia del lavoro e Psicologia delle organizzazioni presso l'Università degli Studi di Pavia. Tra i suoi libri: Test e computer. La valutazione psicologica assistita dall'elaboratore (1993), Dentro il mutamento. Professionalità e formazione nell'industria della componentistica per l'auto (con L. Savoja, 1995), L'intervista di selezione. Teoria, ricerca e pratica (2001), I test nelle organizzazioni (2006).

Acquista il libro on line

Luigi Anepeta
Timido, docile, ardente. Manuale per capire ed accettare valori e limiti dell'introversione (propria o altrui)
2007, Collana: Le Comete, Pagine: 128
ISBN: 9788846485823
Prezzo: € 16,00
Editore: Franco Angeli

Secondo il senso comune l'introverso è chiuso, riservato, poco socievole, freddo, mentre l'estroverso è aperto, espansivo, comunicativo, affabile.
Così l'introverso, fin da bambino, viene "giudicato" negativamente. Gli adulti cercano di aiutarlo ad aprirsi, a sciogliersi, con strategie più o meno fallimentari. I coetanei lo guardano per lo più con timore e antipatia.
Sembrerebbe paradossale, ma, pur avendo un corredo emozionale molto ricco e un'intelligenza vivace, i soggetti che, per sorte, ricevono il "dono" dell'introversione, manifestano difficoltà più o meno rilevanti di adattamento sociale e, con una frequenza inquietante, disturbi di varia natura.
Delineando le caratteristiche dell'introversione, così come si esprimono nel corso delle fasi evolutive e analizzandone i valori e i limiti, l'autore giunge alla conclusione che il disagio degli introversi è dovuto meno alla loro vulnerabilità costituzionale che all'impatto con un mondo sociale che non offre loro adeguate opportunità di sviluppo e li induce a percepire la propria diversità in termini negativi. Il modello normativo dominante, fatto su misura degli estroversi, che governa l'educazione e la vita di relazione, si può dunque ritenere lesivo dei diritti di una minoranza che veicola ed è testimone del "sogno" di un mondo più umano.
Il libro si rivolge ai genitori e agli insegnanti al fine di aiutarli a capire ciò che accade nella soggettività dei bambini e dei ragazzi introversi. Agli introversi adulti esso offre strumenti per valutare in termini più realistici la loro condizione al fine di coltivare i valori e di accettare i limiti ad essa intrinseci.

Luigi Anepeta, psichiatra critico, impegnato da molti anni a costruire un modello psicopatologico interdisciplinare che comprenda e spieghi i nessi reciproci tra soggettività e storia sociale, dopo aver partecipato alla stagione antistituzionale si è dedicato alla psicoterapia, alla formazione di operatori e alla ricerca. Ha pubblicato La politica del Super-io (Armando, 1992) , Il mondo stregato (Armando 1995), Abracadabra (Libreria Croce, 2000), Miseria della neopsichiatria. Sul delirio e sulla predisposizione schizofrenica (Angeli, 2001), Star male di testa (Libreria Croce, 2002).

Acquista il libro on line

Maria Zirilli
La scena contesa. Lo psicodramma psicoanalitico in adolescenza
2007, Collana: Psicoterapie, Pagine: 176
ISBN: 9788846483584
Prezzo: € 16,50
Editore: Franco Angeli

Aiutare un adolescente in crisi è spesso difficile: i ragazzi non amano chiedere aiuto e, quando lo fanno, tutt'al più "portano il proprio corpo"; un corpo in cui passato, presente, voglia di esserci e di contare si incontrano, si scontrano e si impongono con modalità estranee agli adulti - acconciature, ornamenti, abiti originali che agiscono da veri e propri segni di riconoscimento. È sotto, dietro, al di là di questo involucro che si annida il disagio.
Ma, far emergere la sofferenza, darle un nome e condividerla è più facile se anche il luogo in cui gli sforzi convergono è a misura d'adolescente: agire "fuori" dalle strutture classiche e dai contesti rituali della cura può dunque essere d'aiuto.
In questo senso lo psicodramma si pone quale modalità di approccio e di cura significativamente efficace proprio per le caratteristiche strutturali che lo connotano: nel gruppo si può "fingere per gioco" di essere infiniti "altri da sé" e scoprire, parlando e agendo, le innumerevoli possibilità di vita "alternativa" a quella che, nel presente, incombe e "fa male".
Nella fase di sconcerto che segue alla catarsi, toccherà al direttore del gioco, con i suoi commenti e le sue osservazioni, recuperare il valore semantico e soggettivo dell'esperienza, per consentire a ciascun partecipante di portare con sé un nuovo "pezzo di vita" da integrare con la propria.
Nato dalla pratica clinica dell'autrice, questo volume ha il merito di condurre il lettore nel vivo dello psicodramma, attraverso la registrazione delle sedute, di cui mostra percorsi, impasse e successi. I commenti relativi costituiscono poi la cornice concettuale entro cui si spiegano le esperienze, facendo del testo uno spunto di riflessione e un valido strumento per quanti operano nel campo della cura degli adolescenti.

Maria Zirilli, psichiatra e psicoanalista, è direttore della U.O. di Neuro Psichiatria Infanzia e Adolescenza del Dipartimento di Salute Mentale dell'Ausl di Parma, dove è anche responsabile del "Programma Adolescenza e Giovane Età". Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Sisifo felice (FrancoAngeli, 2002) e Fuga dalla follia (MUP, 2005).

Acquista il libro on line

Riccardo Zerbetto
Fondamenti comuni e diversità di approccio in psicoterapia
2007, Collana: Psicoterapie, Pagine: 368
ISBN: 9788846469700
Prezzo: € 30,00
Editore: Franco Angeli

La psicoterapia rappresenta una professione relativamente giovane. Alla grandiosa opera pionieristica di Freud, si sono progressivamente associati i contributi di insigni ricercatori nel duplice intento di comprendere la psiche umana e di arricchire un armamentario concettuale e applicativo capace di alleviare, se non risolvere, la sofferenza connessa ai disturbi mentali.
Ne è derivata un'incredibile diversificazione di orientamenti e di modalità applicative che, allo stato attuale, fa di questa disciplina una vera giungla - sia nel senso delle risorse che delle insidie - con conseguente interesse e insieme disagio da parte della persona normale o del giovane in formazione per la difficoltà ad orientarsi in un mondo così complesso.
Sia come frutto di una spinta autoregolativa che come dettato di leggi nazionali, si è fatto strada da circa un ventennio un vastissimo movimento che sta portando ad una graduale codifica delle norme di validazione della professione, dei percorsi formativi che abilitano a svolgerla e dei requisiti di tutela dei cittadini che si avvalgono di questo tipo di intervento terapeutico.
Espressione significativa di tale movimento è la costituzione della European Association for Psychotherapy-EAP che raccoglie attualmente la maggior parte degli orientamenti rappresentati da associazioni europee di area nonché le associazioni nazionali di categoria che, grazie ad un forte impulso della stessa EAP, si sono costituite nei diversi paesi europei.
Questo volume si propone di raccogliere una sintesi sui diversi orientamenti nella psicoterapia che l'esperienza e la consistenza dei percorsi formativi ha accreditato come maggiormente validated, per usare il termine generalmente utilizzato a livello internazionale, nell'arduo compito di differenziare i diversi approcci almeno in una fase intermedia o quantomeno sino a quando non saranno applicabili, semmai lo saranno, criteri di valutazione "scientifica" in un ambito così complesso.

Riccardo Zerbetto, psichiatra e direttore del Centro Studi di Terapia della Gestalt, scuola di specializzazione riconosciuta dal MIUR per i corsi di specializzazione in psicoterapia. Già docente incaricato di Psicopatologia presso la Scuola di Specializzazione in Psichiatria dell'Università di Siena, presidente della Federazione degli Istituti e Scuole di Gestalt-FISIG e della European Association for Psychotherapy-EAP. Co-fondatore e presidente onorario della Federazione Italiana delle Associazioni di Psicoterapia-FIAP.

Acquista il libro on line

Thierry M. Carabin
Il Quoziente Emotivo. Per valutare e gestire le emozioni nel lavoro e in ogni altra situazione
2007, Pagine: 158
ISBN:9788841297100
Prezzo: € 12,50
Editore: De Vecchi

Per realizzarsi e avere successo nella vita non serve solo l'intelligenza logica e razionale: sono di fondamentale importanza anche sentimenti ed emozioni, che influenzano e guidano decisioni di grande rilevanza
Così come l'intelligenza viene valutata attraverso prove attitudinali e indagini reattive mentali, anche il fattore emozionale può essere misurato per determinarne il quoziente.
L'autore, grazie a test articolati, vi aiuta a valutare le componenti emotive e a migliorarle per gestire al meglio ogni situazione, ottimizzare le proprie competenze, controllare le proprie emozioni e rispondere in maniera positiva e soddisfacente a quelle altrui.

Thierry M. Carabin è specializzato in psicologia del comportamento. Ha ideato test utilizzati nella selezione e formazione del personale per piccole e grandi imprese. È autore di diversi articoli e libri sull'argomento.

Acquista il libro on line

Francesco Padrini
Il Linguaggio Segreto del Corpo. Come interpretare i gesti, gli atteggiamenti e le espressioni che svelano le emozioni e il carattere. Nuova edizione
2007, Pagine: 207
ISBN:9788841286098
Prezzo: € 21,00
Editore: De Vecchi

Viaggio affascinante alla scoperta di noi stessi e degli altri, un libro sorprendente in ogni sua pagina che insegna la psicologia con l'attenta osservazione di ciò che è a tutti visibile.
Disagio, ansia, turbamento, gioia di vivere affiorano nei movimenti, nelle espressioni, negli sguardi e rivelano i nostri rapporti con la vita e con il mondo esterno...
Per imparare a comprendere il linguaggio del corpo, un volume di apprendimento “fotografico”, immediato e di rapida applicazione pratica, per risolvere le proprie tensione e vivere una vita più autentica che ci permetterà di gettare la “maschera” di convenzioni sociali che spesso assumiamo per difenderci dagli altri, e ci svelerà con estrema precisione le nostre caratteristiche comportamentali.
Inoltre il test per scoprire i segreti del carattere e del corpo, gli esercizi bioenergetici per essere sempre in forma e i consigli per trovare il modo migliore di esprimere la bellezza che è dentro ognuno di noie capre meglio gli altri.

Francesco Padrini, psicologo, psicoterapeuta e sessuologo, è l'ideatore dell'aroma massaggio bioenergetico e del groundig massage. Svolge la sua attività a Milano e conduce corsi di formazione alla Scuola di Naturopatia e all'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica.. E' inoltre docente del Centro di Ricerche in Bioclimatologia Medica, Biotecnologie e Medicine Naturali all'Università degli Studi di Milano.

Acquista il libro on line

Francesco Arcidiacono
Conflitti e interazione in famiglia
2007, pagine: 128
ISBN: 9788843042791
Prezzo: € 9,50
Editore: Carocci

Che cosa si intende per conflitti? In quale modo vengono affrontati e gestiti all’interno della famiglia nel corso delle conversazioni quotidiane? Partendo da queste domande, il volume descrive alcuni aspetti dei conflitti verbali tra genitori e figli preadolescenti, che costituiscono una parte essenziale della vita familiare. Accanto a riferimenti teorici e metodologici generali, particolare attenzione è dedicata all’analisi di dati conversazionali nell’ottica della psicologia culturale.

Francesco Arcidiacono. Insegna Psychologie de l’interaction discursive e Méthodologies qualitatives pour l’analyse de situations de socialisation presso l’Università di Neuchâtel (Svizzera). Tra le sue pubblicazioni Ricerca osservativa e analisi qualitativa dell’interazione verbale (Roma 2005) e Famiglie all’italiana (con C. Pontecorvo, Milano 2007).

Acquista il libro on line


Elena Marta Maura Pozzi
Psicologia del volontariato
2007, Pagine: 112
ISBN: 9788843039050
Prezzo: € 9,50
Editore: Carocci

Chi sono i volontari e perché si parla di tipi differenti di volontariato nelle diverse fasi del ciclo di vita? Chi sono i giovani volontari? Quali risorse rappresentano gli anziani impegnati nel sociale? Il testo risponde ai numerosi interrogativi posti dalla comunità e dalle associazioni di volontariato circa le potenzialità di questo fenomeno in crescente espansione. Il volume si rivolge ad esperti/operatori di organizzazioni di volontariato, di psicologia di comunità e a studenti e docenti di psicologia e sociologia.

Elena Marta. È psicologa e professore associato presso l’Università Cattolica di Milano, dove insegna Psicologia sociale e Psicologia di comunità. È membro del Centro Studi e ricerche sulla famiglia della medesima università.
Maura Pozzi. È psicologa e ricercatrice in Psicologia sociale presso l’Università Cattolica di Milano, dove insegna Psicologia di comunità. È membro del Centro Studi e ricerche sulla famiglia della medesima università.

Acquista il libro on line

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

Affetto

L'affetto (dal latino adfectus, da adficere, cioè ad e facere, che significa "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità...

News Letters