Pubblicità

PSICOLOGIA NEWS n.414 - 30.7.2009

0
condivisioni

on . Postato in News libri e riviste | Letto 305 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
  • Difesa e psicosi. Studio su Freud
  • L'obesità. Una guida per la sopravvivenza
  • I disturbi alimentari nei bambini e negli adolescenti
  • Dal dolore alla violenza. Le origini traumatiche dell’aggressività Seconda edizione
  • Scritti
  • Gli anormali. Corso al Collège de France (1974-1975)
  • La seduzione

Nicasi Stefania
Difesa e psicosi. Studio su Freud
2009, Collana: Psicoanalisi
Pagine: 160
ISBN: 9788895930060
Prezzo: € 23.00
Editore: Fioriti

L’Autrice si propone come tema di lavoro i meccanismi di difesa nel pensiero freudiano e, scelto il problema, formula una metodologia che caratterizza come “la via della paziente ricerca storica”, ovverosia, seguire le vicende di un concetto o di un insieme di essi lungo l’opera di Freud.

Acquista il libro on line


Walter Milano
L'obesità. Una guida per la sopravvivenza
2009, Collana: Guide per la sopravvivenza
Pagine: 99
ISBN: 9788895930107
Prezzo: € 10,00
Editore: Fioriti

Nelle prime fasi della vita alimentarsi non è un problema, basta affidarsi al seno materno. Poi, quando dobbiamo scegliere da soli, per sapere cosa mangiare dobbiamo affidarci alla cultura. Siamo costretti a fidarci della gastronomia che si è evoluta insieme alla nostra capacità di procurarci il cibo e di prepararlo, alle disponibilità presenti nelle nostre regioni, di quello che ci preparava la mamma da bambini o delle suggestioni della pubblicità.
A complicarci ulteriormente le cose ci sono poi gli odori, i colori, i sapori dei cibi ma anche tutti gli altri infiniti significati di cui li abbiamo rivestiti e che poco o nulla hanno a che vedere con le loro caratteristiche nutrizionali.
Pensare il cibo, nella nostra evoluzione, ci è stato di grande utilità ma oggi, a tavola, sicuramente non è un vantaggio.

Walter Milano è specialista in endocrinologia e psichiatria, ed è responsabile dell’ambulatorio specialistico della UOSM DS 44, ASL Napoli 1, sul trattamento e studio dei disturbi del comportamento alimentare.

Acquista il libro on line

 

 

Jaffa T., McDermott B. (a cura di)
I disturbi alimentari nei bambini e negli adolescenti
2009, Collana: Psicologia clinica e Psicoterapia
Pagine: 414
ISBN: 9788860302670
Prezzo: € 35,80
Editore: Raffaello Cortina

L’anoressia e la bulimia nervosa rappresentano le patologie psichiatriche più complesse che un bambino o un adolescente possa sperimentare.
Questo libro raccoglie le esperienze di professionisti di fama internazionale in tale ambito di problemi e fornisce un contributo di grande valore sull’ampia gamma di questioni che un buon clinico deve conoscere al riguardo: dalla psicofarmacologia alle psicoterapie, dall’epidemiologia alla comorbidità con altre patologie psichiatriche, dai disturbi alimentari nei maschi alle tecniche di neuroimaging.

Tony Jaffa, neuropsichiatria infantile, lavora al Phoenix Centre di Cambridge, specializzato nel trattamento di adolescenti con disturbi alimentari.
Brett McDermott dirige il Mater Child and Youth Mental Health Service di Brisbane, Australia, e insegna all’Università del Queensland.

Acquista il libro on line



De Zulueta Felicity
Dal dolore alla violenza. Le origini traumatiche dell’aggressività Seconda edizione
2009, Collana: Psicologia clinica e Psicoterapia
Pagine: 472
ISBN: 9788860302687
Prezzo: € 37,00
Editore: Raffaello Cortina

L’autrice riconduce la violenza a una situazione traumatica infantile che, in particolari circostanze ambientali, manifesta anche a distanza di tempo il proprio potere distruttivo.
Per questa seconda edizione il testo è stato completamente aggiornato, in particolare per quanto concerne le ricerche più recenti sull’attaccamento e la sua relazione con la violenza e quelle sulle basi psicosociali del fondamentalismo e del terrorismo contemporanei.

Felicity de Zulueta è psichiatra, psicoanalista e responsabile di un centro per il trattamento dei traumi e la loro prevenzione al Maudsley Hospital (Gran Bretagna).

Acquista il libro on line



Bordi Sergio
Scritti
2009, Collana: Psicologia clinica e psicoterapia
Pagine: 168
ISBN: 9788860302663
Prezzo: € 17,50
Editore: Raffaello Cortina

Sergio Bordi è stato uno dei più autorevoli membri della Società psicoanalitica italiana e il volume raccoglie in modo sistematico suoi testi inediti, che colmano una mancanza nella letteratura di ambito psicoanalitico. Gli scritti scelti rispecchiano i temi fondamentali degli studi di Sergio Bordi e mostrano la sua visione clinica e teorica, con un’attenzione particolare ai cambiamenti avvenuti nella terapia psicoanalitica e allo statuto epistemologico della psicoanalisi.

Sergio Bordi (1929-2006), studioso di grande originalità, molto attivo anche nella formazione, è stato un pioniere del rinnovamento della psicoanalisi italiana.

Acquista il libro on line



Foucault Michel
Gli anormali. Corso al Collège de France (1974-1975)
2009, Collana: Universale economica. Saggi
Pagine: 322
ISBN: 9788807721304
Prezzo: € 12.00
Editore: Feltrinelli

Sulle basi di numerose fonti teologiche, giuridiche e mediche, Foucault affronta il problema di quegli individui "pericolosi" che, nel corso del XIX secolo, sono stati definiti "anormali". Definisce le tre figure principali dell'anormalità: il mostro umano, antica nozione cui quadro di riferimento erano le leggi della natura e le norme della società; l'individuo da correggere, di cui si fanno carico i nuovi dispositivi di disciplinamento del corpo; l'onanista, che è oggetto, già dal XVIII secolo, di una campagna indirizzata al controllo della famiglia moderna. Per Foucault l'individuo anormale deriva dell'eccezione giuridico-naturale del mostro, dalla moltitudine degli incorreggibili e dal segreto delle sessualità infantili.

Acquista il libro on line


Anolli Luigi
La seduzione
2009, Collana: Universale Laterza
Pagine: 181
ISBN: 9788842090403
Prezzo: € 12.00
Editore: Laterza

Nel 1946 Rita Hayworth, nel ruolo della protagonista "Gilda", si sfila lentamente il guanto mentre canta "Amado mio", con una sequenza memorabile di movenze e gesti, sorrisi ed espressioni, incenerendo con lo sguardo Johnny (Glenn Ford). È lo spogliarello più pudico e più seducente che la storia del cinema possa ricordare. Che cos'è la seduzione e cosa ci dice in proposito questa icona ormai classica del cinema? Diverse cose. Innanzi tutto che la seduzione riguarda non cosa si fa, ma il modo in cui lo si fa. Di conseguenza, la seduzione è a tutti gli effetti un'arte, perché è creativa, soggettiva, irripetibile. Ogni volta è una situazione nuova e diversa. Ogni volta è una tela bianca da dipingere e riempire con linee e colori particolari, in modo da attrarre un certo partner (e non un altro), oggi ma non ieri o domani, qui ma non altrove. La seduzione è insomma il contrario dell'ovvio e della banalità, è un momento straordinario che richiede la capacità di inventare nuove forme nel modo di manifestare noi stessi, di stabilire un legame intenso con chi ci interessa. Come per Gilda, l'essenziale è non togliersi semplicemente un guanto, ma sfilarlo in maniera che resti un'esperienza indimenticabile. Una parte per il tutto. Attingendo ai risultati della scienza ma anche a suggestioni dalla letteratura, dalla storia, dalla filosofia e dal cinema, Luigi Anolli racconta la lunga avventura della seduzione dalla preistoria a oggi.

Acquista il libro on line

 

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Il Problem Solving

Il termine inglese problem solving indica il processo cognitivo messo in atto per analizzare la situazione problemica ed escogitare una soluzione. E’ un'attivit...

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

News Letters

0
condivisioni