Pubblicità

Serial killers

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 985 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

SERIAL KILLERSTrascinati dal magnetismo tenebroso dei film e dei romanzi, siamo portati troppo spesso a considerare i serial killer come dei criminali dotati di menti raffinate, capaci di irretire gli investigatori in intrighi fatti di enigmi, giochi sadici e ricercate crudeltà.

A volte questo è vero ma molto più spesso, come ci dicono i risultati delle indagini e delle ricerche su cui si basa anche questo libro, gli assassini seriali provengono da realtà e ambienti umani molto più vicini al nostro quotidiano, da spazi di vita marginale in cui le violenze, i traumi e le perversioni affettive sono molto più presenti del gusto per il crimine perfetto e cervellotico.

Francesco Ciampone si mostra capace di posare il giusto sguardo specialistico sull’analisi degli eventi criminosi, in queste pagine ci offre la possibilità di entrare in contatto non solo con i molti profili di serial killer elaborati dalla criminologia ma anche, e soprattutto, con il fondo oscuro della mente dell’omicida, con i perché che pilotano l’assassino, con le “motivazioni interne” che esplodono e trovano il loro compimento nei fatti di sangue.

L’originalità della ricerca di Ciampone risiede nella particolare attenzione prestata alle donne killer. Le femmine aggressive sono le vere protagoniste di questo libro, sia che siano affette dalla “sindrome di Medea”, sia che appartengano a quella pervertita categoria di compagne assoggettate che sono le donne che uccidono in coppia con il loro uomo.

Per esemplificare l’individuazione, l’imputazione e poi il trattamento giudiziario e sanitario di una donna assassina seriale l’autore analizza, infine, le carte processuali di un vero e proprio archetipo italiano dell’assassinio al femminile: il caso della “saponificatrice” Leonarda Cianciulli. La donna, secondo la logica delirante della sua motivazione interna, uccise e sciolse in una pentola tre donne spinta dall’intenzione di salvare il figlio dalla chiamata in guerra.

 

L'Autore

FRANCESCO PAOLO CIAMPONE è laureato in Scienze dell’investigazione, indirizzo psicologico criminologico, presso l’Università degli Studi dell’Aquila.

Francesco Paolo Ciampone
Serial killers. Le «motivazioni interne» dell'omicida seriale nella psiche maschile e femminile
2018, Pagine: 140
EAN: 9788870007619
Prezzo: € 12,00
Editore: Mucchi

 

Acquista il libro su Amazon

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: libri di psicologia killers serial killers Francesco Paolo Ciampone

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Narcoanalisi (o narcoterapia)

Detta anche narcoterapia, è una tecnica diagnostica e terapeutica, utilizzata in psichiatria, che consiste nella somministrazione lenta e continua, per via endo...

Sindrome di Cotard

E’ una sindrome delirante che porta la persona a credere di essere morta, di non esistere più oppure di aver perso tutti gli organi interni. Jules Cotard, un n...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

News Letters

0
condivisioni