Pubblicità

Anedonia

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 5463 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacevoli o che precedentemente provocavano piacere.

anedonia

Questo sintomo solitamente si accompagna ad una carenza di impulsi, con conseguente inattività e pigrizia.

Tale fenomeno può essere un sintomo di depressione, dove il soggetto perde ogni tipo di interesse per il cibo, per il sesso, per la compagnia e per tutto ciò che prima lo attraeva.

È possibile differenziare i diversi tipi di anedonia:

  • incapacità di sperimentare il piacere,  intesa come una forma di anestesia rispetto al piacere,
  •  incapacità di essere consapevoli del piacere, dove è l’emotività che accompagna lo stimolo piacevole ad essere alterata,
  • incapacità di essere consapevoli di ogni tipo di emozione, non solo quelle piacevoli,
  • incapacità di esprimere l’emozione legata al sentimento sperimentato, come una sorta di appiattimento del piacere,
  • mancanza di ogni interesse per il piacere e questo conduce al torpore affettivo.

Pubblicità

Nei casi più gravi di anedonia i soggetti diventano totalmente incapaci di provare qualsiasi tipo di emozione positiva (piacere, appagamento, benefici di ogni genere), perdendo la possibilità di dare un senso buono alle situazioni che vivono. Questo fenomeno comporta anche delle difficoltà a livello interpersonale, in quanto coloro che sono vicini ad un soggetto con grave anedonia non possono capire in pieno il problema e la loro incapacità di sperimentare emozioni positive, con conseguente deterioramento delle relazioni, fino a che la persona termina per isolarsi e sperimentare un forte senso di alienazione.

 

Riferimenti bibliografici:

  • Maldonato M. (2011) “Dizionario di scienze psicologiche”. Edizione Simone
  • Petrini P., Renzi A., Casadei A., Mandese A., (2013) “Dizionario di psicoanalisi”. Franco Angeli

 

(Dott.ssa Susanna Mariagrazia)

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

Tags: anedonia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sig.ra (1553099447199)

Tiziana, 40     Buongiorno, vorrei avere un parere sulla mia storia di coppia che purtroppo mi sta logorando. ...

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Area Professionale

Articolo 9 - il Codice Deontol…

Articolo 9 Nella sua attività di ricerca lo psicologo è tenuto ad informare adeguatamente i soggetti in essa coinvolti al fine di ottenerne il previo consenso ...

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Le parole della Psicologia

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

Ansia da separazione

La causa alla base di questa esperienza nel successivo sviluppo di un disturbo mentale non ha più significato senza l’interazione di altri fattori che contribui...

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

News Letters

0
condivisioni